Rapallo, tragedia sfiorata: deraglia treno merci con materiale infiammabile

Il convoglio, della società francese di trasporto merci Captrain, trasportava cloroformio

È deragliato la scorsa notte nei pressi della stazione di Rapallo il carro del treno merci contenente materiale infiammabile. Il convoglio, della società francese di trasporto merci Captrain, trasportava cloroformio.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ma, ritardi a parte, la situazione è sotto controllo, riporta il Messaggero.

La circolazione ferroviaria è infatti rallentata in Liguria, con conseguenze anche sulle regioni limitrofe.

Tecnici di Trenitalia e vigili del fuoco stanno intervenendo per recupere il carro deragliato. A lavoro 50 persone fra tecnici Rfi e addetti all'assistenza Trenitalia.

Per garantire la mobilità, ha comunicato Rfi in una nota, è stato necessario apportare alcune modifiche all'offerta commerciale di Trenitalia con cancellazioni e limitazioni di percorso per i treni sia regionali sia a lunga percorrenza. Per i treni in viaggio sono previsti ritardi di 20 minuti circa.

L'assistenza ai passeggeri è stata potenziata nelle stazioni di Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Genova Piazza Principe, Genova Brignole, Recco, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Chiavari, Levanto, Monterosso, La Spezia e Pisa centrale.

Ancora da chiarire le cause che hanno provocato il deragliamento del carro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Germanico

Gio, 25/10/2018 - 12:02

Non so se il convoglio trasportasse altri liquidi: ma il cloroformio NON è infiammabile. L'autore farebbe bene ad informarsi, prima di scrivere. A titolo integrativo: a partire da determinate concentrazioni il cloroformio è tossico (e date le probabili quantità, il rischio poteva essere serio).

Massimo Bernieri

Gio, 25/10/2018 - 13:46

Per quelli contro la nuova linea del Fréjus che passerà lontano dai centri abitati.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 25/10/2018 - 15:31

Un carro è SVIATO (termine ferroviario), non deragliato (che è un francesismo)! Ve lo dico da macchinista FS in pensione...