La proposta del senatore Pd: "Discoteche chiuse per un anno"

Per responsabilizzare i proprietari delle discoteche, Stefano Pedica vorrebbe chiudere tutte le discoteche italiane per un anno

La proposta del senatore Pd: "Discoteche chiuse per un anno"

Per risolvere i problemi legati ai giovani che si sballano in discoteca, il Pd vorrebbe chiudere tutte le discoteche italiane per un anno. È questa l'ipotesi di Stefano Pedica, quota Pd: "Per bonificare le discoteche da droga e alcol non basta chiuderne una o applicare il Daspo, che non risolve il problema alla radice: per responsabilizzare i proprietari dei locali e i giovani, bisogna mandare un messaggio forte chiudendo tutti i locali per un anno. Le discoteche non devono essere 'bancarelle' per sostanze stupefacenti o alcol, ma una semplice stretta sui locali non basta. Dopo i casi dei giovani morti a Riccione e in Salento, bisogna usare il pugno duro. È inutile imporre la chiusura per qualche mese a una sola discoteca per dare l’esempio alle altre, bisogna avere il coraggio di usare misure drastiche, pensando alla chiusura di tutte le discoteche per un anno intero. Chiudere i locali per un lungo periodo serve per salvare la vita di tanti giovani e capire cosa non va e chi ne approfitta".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti