Lutto in casa Pavarotti: muore il nipote Luca. Ed è pace tra Nicoletta e la prima moglie

L'ultimo desiderio di Luca Borrelli prima di morire: "Ritorni la pace e la serenità nella nostra famiglia"

Lutto in casa Pavarotti: muore il nipote Luca. Ed è pace tra Nicoletta e la prima moglie

Se da un lutto può nascere la pace. È quanto accaduto in casa Pavarotti. La morte di Luca Borrelli, il nipote di Luciano Pavarotti, scomparso a Cervia mentre era in vacanza all'età di 49 anni ha scosso la famiglia. Così ai funerali è arrivato un gesto di pace tra Nicoletta Mantovani e Adua Veroni, la prima moglie del maestro. Luca Borelli, come racconta il Giorno, in occasione del suo 49esimo compleanno, due settimane fa, ha chiesto di poter finalmente vedere la famiglia unita.

"Era desiderio di Luca la pace all’interno della nostra famiglia – racconta la prima moglie del tenore –, lo aveva detto espressamente alle mie figlie durante la sua festa di compleanno. Per l’occasione, infatti lo avevo raggiunto per portargli il mio regalo poi, vedendo Nicoletta, me ne ero andata, come sempre. Luca era rimasto molto ferito dalla situazione, la stessa di sempre. Per questo si è rivolto alle mie figlie, chiedendo loro di parlarmi, affinché io la smettessi con questo muro e facessi un gesto
di perdono. L’amore di Luca chiedeva questo e io ho deciso di rispettare il suo desiderio. Nella disgrazia si supera tutto e si è uniti. È giusto così, anche perché davanti a certe sofferenze ti rendi conto che ci sono cose peggiori di quella che
credevi insuperabile". Insomma il lutto per il nipote ha riavvicinato la prima moglie di Pavarotti alla Mantovani. Un gesto durante la cerimonia ha sancito la pace tra le due. Ed è certo che il maestro ovunque sia ne sarà felice...

Commenti