Meteo, arriva la "sciabolata artica" sull'Italia

Il fiume Tanaro a Garessio è in procinto di esondare, la pioggia non smette di cadere e oggi è atteso un ulteriore e intenso peggioramento del meteo

Meteo, arriva la "sciabolata artica" sull'Italia

Il fiume Tanaro a Garessio è in procinto di esondare, la pioggia non smette di cadere e oggi è atteso un ulteriore e intenso peggioramento. La redazione web del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi arriverà il grosso della perturbazione quando inizierà a spostarsi verso il resto d'Italia. Tantissima pioggia, nubifragi e rischio frane, allagamenti, straripamento dei corsi d'acqua e alluvioni in Piemonte, Liguria e Sardegna. I quantitativi di pioggia potrebbero toccare anche i 300/500 mm in 12/18 ore, o anche in meno tempo. Domani la perturbazione si sposta e colpisce quasi tutte le regioni con piogge diffuse, temporali e possibili nubifragi su Sicilia e Calabria, con conseguenti allagamenti. Piogge e temporali su Toscana, Lazio, Campania, ma nel corso del pomeriggio tenderà a migliorare gradualmente. Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it comunica che "nel weekend il tempo migliorerà, ma torneranno le nebbie. Sabato, ultime piogge al Nord e Salento, arrivano le prime nebbie al Nordovest e al Centro. Domenica, nebbie diffuse al Nord, al Centro e Puglia, ancora piogge in Salento, bel tempo soleggiato altrove". Sanò annuncia l'arrivo di "una sciabolata artica da martedì 29 quando venti gelidi di Bora spazzeranno l'Italia con temperature notturne sottozero su tantissime regioni e valori massimi sotto i 9° un po' ovunque. Sarà un vero e proprio anticipo d'inverno".

Commenti