Morto bimbo di 18 mesi: 3 giorni prima aveva preso il vaccino contro la meningite

Catania, bimbo di 18 mesi muore dopo il vaccino per la meningite. La procura apre un'inchiesta

Aveva solo 18 mesi il bimbo che la scorsa notte è morto nella culla, nella città di Palagonia, in provincia di Catania. Al piccolo, tre giorni prima, era stato sottoministrato il vaccino antimeningococco del tipo C.

La procura di Catania ha aperto un'indagine per verificare le cause della morte, attribuendo ai Nas di Catania il compito di accertare se il decesso possa essere stato causato proprio dal vaccino. Intanto il sostituo procuratore Fabio Slavatore Platania ha sequestrato la salma ordinandone l'autopsia.

L'Azienda sanitaria provinciale di Catania ha nel frattempo sospeso la somministrazione dei vaccini contro la meningite in tutta la provincia di Catania, aspettando anche gli accertamenti degli organi di sorveglianza dell'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco, volti a verificare se la somministrazione sia al momento solo legata cronologicamente al decesso del bimbo o se, invece, ne sia una causa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

linoalo1

Ven, 16/09/2016 - 17:37

Ecco un Effetto Collaterale imprevedibile!!Adesso,ci saranno i Soliti Ignorantoni che diranno;lo avevo detto io!Opure:ecco cosa succede a vaccinare i Propri Figli!I Poveri Ignorantoni,non si rendono conto di quanti bambini sono stati salvati,finora,grazie alle Vaccinazioni!Magari,anche i loro figli!!!!

Riprendiamoci

Ven, 16/09/2016 - 19:33

Per fortuna che c'è lei con la sua cultura da rappresentante farmaceutico. Imprevedibile ma probabile. Considerazioni: I vaccini esistenti consentono di difendersi solo da alcune delle meningiti esistenti; efficacia a lungo termine: non ci sono ancora studi; la vaccinazione di massa provoca un mutamento dei sierotipi di meningite nella popolazione infantile, favorendo la proliferazione e la maggiore aggressività di sierotipi non coperti dai vaccini esistenti; mortalità per meningiti batteriche: i dati dell’ISS forniscono stime assai più basse di quelle fatte circolare sui media; i dati del Vaers (sistema di vaccinovigilanza americano) offrono un quadro preoccupante dei possibili eventi avversi di questi vaccini.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 16/09/2016 - 22:02

Ai vaccini viene riconosciuta la proprietà di diminuire l'incidenza della Sudden infant death syndrome (SIDS). Altresì chiamata: morte improvvisa del neonato. Da attribuire, secondo le più recenti ricerche, a tube critiche del ritmo cardiaco in contesti genetici ritenuti responsabili delle cosiddette canalopatie e della S.di Brugada.

Gianni11

Ven, 16/09/2016 - 23:31

Anche quelli che non muoiono sono danneggiati. Sarebbe meglio che i parenti si informino invece credere alla propaganda.

Happy1937

Sab, 17/09/2016 - 08:49

Mi dispiace per i genitori, ma siano benedette le vaccinazioni che hanno salvato milioni di bambini.