Mostra i genitali a una bimba ma viene assolto "perché lo ha fatto in strada"

A Reggio Emilia un 45enne ha mostrato i genitali a una bimba di 10 anni ma è stato assolto perché lo ha fatto in "un luogo non sensibile" come la strada

Un 45enne italiano che ha mostrato i genitali a una bimba di appena dieci anni in strada a Reggio Emilia è stato assolto dal giudice perché la pubblica via non sarebbe un "luogo sensibile".

Era il luglio della scorsa estate quando, nella ricostruzione della procura reggiana riproposta dalla Gazzetta di Reggio, l'uomo avrebbe pedinato in auto la bambina che andava in giro in bicicletta. Quindi, raggiuntala, si sarebbe messo sulla sua strada con il pretesto di chiederle un'informazione e si sarebbe denudato.

Nel processo successivo alla denuncia seguita alla vicenda, però, il tribunale di Reggio Emilia ha preso una decisione che ha sorpreso molti. Il reato di atti osceni in luogo pubblico è infatti stato depenalizzato pochi anni fa, ma alcuni "luoghi sensibilo" sono stati esentati da questa depenalizzazione. Siccome la strada non rientra in quest'ultimo elenco, l'uomo è stato assolto e ha evitato i sei mesi di reclusione proposti dal pm.

Con la nuova normativa introdotta nel 2016, infatti, la pena è stata aggravata se il reato viene commesso nei dintorni di luoghi frequentati specificamente da minori, come gli asili, le scuole e le parrocchie. Se però il fatto avviene in un luogo non sensibile, come la strada del caso di Reggio Emilia, gli imputati possono godere degli effetti della depenalizzazione.

Commenti

amedeov

Mar, 20/03/2018 - 16:15

Sparate a chi ha fatto questa legge idiota

deluso.57.

Mar, 20/03/2018 - 16:50

La colpa e' della ragazzina che in quel momento non era in un luogo sensibile..... Siamo all'alienazione mentale piu' completa e poi inorridiamo quando succedono cose che la nostra morale rigetta.

VittorioMar

Mar, 20/03/2018 - 17:11

..DEMENZIALE !!

Trinky

Mar, 20/03/2018 - 17:21

Sai che bello se qualcuno lo facesse davanti alla moglie e all'eventuale figlia di questo giudice? Mi sa che la pagherebbe cara.........

maurizio50

Mar, 20/03/2018 - 18:08

Merito delle "riforme" intelligenti del ballista toscano e della sua combriccola di dilettanti!!!!

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Mar, 20/03/2018 - 18:13

amedeov....... HAI MILLE RAGIONI!!! Nel 2016 al governo c'erano i KOMUNISTI... quelli che con la delinquenza ci vanno a braccetto!!! E' ovvio che abbiano depenalizzato certi reati... altrimenti come si sarebbero potuti presentare come modello di PULIZIA e PUREZZA???

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 20/03/2018 - 18:14

Certe idiozie non andrebbero nemmeno pubblicate,fanno aumentare la rabbia nei confronti di certa magistratura.

Ernestinho

Mar, 20/03/2018 - 18:14

In questo paese non ci si meraviglia più di niente!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/03/2018 - 18:21

L'articolo è privo di informazioni circostanziate, specialmente se l'imputato stava facendo la pipì o se era "arrapato". Secondariamente se il "giudice" era una femmina che ha fatto il corso premagistraturale senza mutande e coi tacchi a spillo. Terzo se il magistrato/a è coniugato con prole.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mar, 20/03/2018 - 18:46

Questa vicenda fa rabbia. Perché prima i magistrati si lamentano perché so' pochi e le carte so' troppe e così via, poi si mettono a perdere tempo ad istruire un processo del genere. La normativa è quanto mai semplice e chiara, qui si doveva archiviare e basta, non starci a cincischiare a spese NOSTRE. Purtroppo renzino ha avuto l'idea geniale di depenalizzare; però almeno ha messo delle multe pesantissime, tipo 5-10.000 euro. E allora fateje pagà 'sta multa e subito e al massimo, e non perdeteci tempo. Ché la gente per i processi aspetta generazioni intere.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mar, 20/03/2018 - 18:50

@Gianfranco Robe - L'articolo e' privo di informazioni circostanziate perche' quasi sicuramente si tratta di una bufala.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 20/03/2018 - 18:57

chi ha messo sta legge va impiccato per principio, ma come siamo sempre più in una società di bestie, pure di importazione..ed escono fuori ste leggi e ste sentenze???

ziobeppe1951

Mar, 20/03/2018 - 19:10

Va bene..alla prima negretta che passa per strada gli faccio vedere il mio vermone..siamo o non siamo un paese democratico..vero riflessiva e zecche rosse?

27Adriano

Mar, 20/03/2018 - 19:16

spero che qualcuno elimini il giudice: un ..genitale di meno in giro.

Massimom

Mar, 20/03/2018 - 19:49

Un ringraziamento caloroso al giudice che ha liberato il compagno pedofilo!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 20/03/2018 - 20:31

Io lo depenelizzerei il soggetto cosi non avrebbe più nulla da mostrare....

Ritratto di mailaico

mailaico

Mar, 20/03/2018 - 22:34

Ah ah ! Giudice donna !? hai hai hai ... Il potere femminile con le vostre assurde quote rosa ha colpito ancora! Fuori tutti ! Liberi di violentare le bambine/i e passarla liscia ... MA: se venivi dalle mie parti ... li lasciavi li i tuoi "gioielli"

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 21/03/2018 - 00:48

Io avrei un'idea come rendere "sensibile" un certo anfratto del giudice o giudic[h]essa che sia.