"Il signor Giuseppe è deceduto" Multe della vergogna sull'auto

L'anziano era morto per Covid all'ospedale di Piacenza ma sulla sua auto ha continuato a comparire una sfilza di contravvenzioni

Uno sconosciuto si era sincerato di avvertire che il proprietario dell'auto parcheggiata all'esterno dell'ospedale di Piacenza era ricoverato per Covid ma, nonostante i biglietti sul parabrezza, i vigili hanno continuato a staccare una multa dopo l'altra. E lo hanno fatto anche quando sui vetri della vettura qualcuno ha annunciato il decesso dell'anziano: "Il Signor Giuseppe Mosconi, proprietario dell'auto, è deceduto" corredando l'avviso di una foto del defunto.

Una storia straziante, di solitudine e abbandono, quella che giunge dalla Bassa. Il signor Mosconi, pensionato di 68 anni residente a Fombio, nel Lodigiano, era stato ricoverato per Covid alla fine dell'estate allorquando si era recato all'ospedale di Piacenza con i sintomi acuti dell'infenzione. Lo comprova il biglietto del parchimetro sul cruscotto della sua auto fermo al 14 settembre 2020. Così, la Mercedes grigia era rimasta posteggiata all'esterno del polichirurgico per giorni attirando l'attenzione dei vigili urbani. E nonostante uno sconosciuto si fosse preoccupato di annunciare il decesso del 68enne, le multe per contravvenzione sono piovute a raffica. Nessuno si è sincerato di verificare la scomparsa dell'uomo, nessuno tra i suoi conoscenti lo ha cercato.

"Giuseppe Mosconi, come tanti anziani, viveva da solo e così è morto - spiega il sindaco di Fombio, Davide Passerini, al Corriere della Sera -Nonostante le sue condizioni non fossero buone, nessuno si è preso cura di lui e ha dovuto recarsi in ospedale da solo. La polizia di Piacenza poteva fare un controllo sui terminali o chiamare l'ospedale e accorgersi che la persona a cui affibbiavano multe non c'era più". I gesti di delicatezza e attenzione, oggi sono piuù che mai importanti". La famiglia Mosconi è stata travolta dal Covid nel giro di pochi mesi. La scorsa primavera, anche il fratello Alberto e la cognata erano morti dopo aver contratto in forma grave l'infenzione. Così, Giuseppe era rimasto da solo, completamente abbandonato al suo dolore."Io e Giuseppe ci eravamo allontanati. - spiega Gianluca Mosconi, un altro fratello di Giuseppe -A settembre era corso da solo all'ospedale di Piacenza da solo. Ho notato le multe, non so chi abbia messo quei cartelli".

La storia del 68enne di Fombio è comune a tanti altri anziani che vivono in una condizione di totale solitudine e abbandono."Ho intravisto gli avvisi appoggiati dentro l'auto e mi sono sentita molto triste. - racconta una signora piacentina -Mi domando se qualcuno si interessi mai a queste situazioni".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

obiettore

Dom, 15/11/2020 - 10:16

Vigili urbani uguali dappertutto. Fanno i concorsi e prendono i paggio.

obiettore

Dom, 15/11/2020 - 10:17

...peggio...

ilcapitano1954

Dom, 15/11/2020 - 10:35

questi vigli che si sentono sceriffi, sono vergognosi.

Giorgio Colomba

Dom, 15/11/2020 - 10:41

I pizzardoni non demordano e ligi al senso del dovere le prossime notifiche gliele appongano direttamente sul loculo.

flip

Dom, 15/11/2020 - 11:14

i vigili urbani eseguono ordini.....e sono l'ultima ruota di un cazzozzone.municipale; dove tutti fanno a gara per emergere..........

marcomala68

Dom, 15/11/2020 - 11:35

E' anche vergognoso che al supermercato il parcheggio è gratuito e per recarsi all'ospedale no. Dimostra quanta attenzione c'é verso i malati. Ogni occasione è buona per estorcere denaro ai malati e ai cittadini.

killkoms

Dom, 15/11/2020 - 11:44

Nella civile Emilia rossa!

BACECO

Dom, 15/11/2020 - 12:05

Umanità e buon senso non albergano più nel nostro paese. Effetto distanziamento da covid: ma forse è ciò che persegue la cupola di massoni ormai padrona del mondo. Meglio morire che vivere in un mondo si fatto.

giulio1963

Dom, 15/11/2020 - 12:26

Dov'è Giallone? Anche qui bisogna rispettare le regole?

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Dom, 15/11/2020 - 12:29

I copricapo della polizia locale sono molto stretti, per evitare che glieli portino via. Ma il sangue non circola più e il cervello diventa un ferrovecchio.

Ritratto di fergo01

fergo01

Dom, 15/11/2020 - 12:48

i vigili urbani vedono colpevoli dappertutto: anche in questo caso avranno pensato al solito furbetto che con la scusa del covid parcheggia gratis....poveretti: ci sarà un motivo se vanno a fare i vigili

ST6

Dom, 15/11/2020 - 12:58

Povero Giuseppi. Ucciso da un fakevairus clinicamente morto cit.

dare 54

Dom, 15/11/2020 - 13:08

Dio lo abbia in Gloria. Con i suoi cari!

Fjr

Dom, 15/11/2020 - 13:15

Ma a questi fanno un corso speciale?E anche la selezione non deve essere da meno

RolfSteiner

Dom, 15/11/2020 - 13:17

Bel risultato di servizio. Un giorno con grande orgoglio potranno raccontare ai nipoti: "Sai, c'era un'autovettura ferma da alcuni giorni nei pressi dell'ospedale e allora...".

uberalles

Dom, 15/11/2020 - 13:36

Le multe dovevano farle al "giuseppi" di palazzo chigi.... Comunque sarebbe stato troppo poco comunque!

Dordolio

Dom, 15/11/2020 - 14:06

Sarebbe bello conoscere i nomi di questi zelanti esecutori della legge. Per poter poi esprimere loro i sensi del proprio dissenso. Con la dovuta cortesia e correttezza si intende. Se si è in condizioni di farlo naturalmente....(com’ è che non vedo nessuno alzare la mano?)

Antenna54

Dom, 15/11/2020 - 14:08

Più multe fanno e più si incrementa il loro "premio di produzione", alias compenso incentivante.

vinvince

Dom, 15/11/2020 - 14:18

Semplicemente gentaglia che deve portare soldi ai comuni senza farsi scrupoli !!!

Ritratto di cardillu

cardillu

Dom, 15/11/2020 - 14:34

i NOSTRI TUTORI DELL'ORDINE, FANNO I LEONI CON GLI AGNELLI - ANCHE MORTI - E GLI AGNELLI CON I LEONI - EXTRACOMUNITARI ECC.ECC. CHE BRAVI!!!!!!110 E LODE

agosvac

Dom, 15/11/2020 - 14:57

Probabilmente i "vigili" non sapevano neanche leggere o, forse, non capivano l'italiano.

ROUTE66

Dom, 15/11/2020 - 15:15

Chissà cosa pensavano i tutori del"ordine, Ma guarda questo se ne frega delle nostre multe,ora gli facciamo vedere noi.E giù altre multe. Possibile che nessuno abbia pensato, ma lì cè l"ospedale stai a vedere che è ricoverato. (Pensare parola grossa)

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 15/11/2020 - 15:32

per la cronaca la sindaca di piacenza é di destra non di sinistra e comunque che c'é di male? una dichiarazione non basta e dovrebbero essere gli eventuali parenti ad occuparsene vista l'occupazione del suolo pubblico. Le multe vanno in conto eredità...

magnum357

Dom, 15/11/2020 - 15:51

Quanta stupidità mentale dimostrata da beceri burocrati !!!!!!!!!

Daniele Sanson

Dom, 15/11/2020 - 15:54

@ Nahum 15:32 ; se avesse avuto almeno il buonsenso di leggere l’articolo avrebbe scoperto che era un “ anziano in condizioni di totale solitudine “ per non parlare poi di aver tirato in ballo il Sindaco che non appartiene alla sinistra ma é di destra come se un sindaco , non importa l’area politica, dovesse ricoprire anche la mansione di capo dei vigili urbani . Diciamo solo che chi emetteva le multe poteva semplicemente entrare in ospedale e sincerarsi di quanto scritto sul biglietto ma si sá che il signor Buonsenso é morto e seppellito da tempo . DaniSan

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 15/11/2020 - 16:15

Daniele Sanson, alcune precisazioni, in caso di morte specie senza eredi, sono i servizi sociali del comune che sono competenti. Il sindaco é responsabile della polizia municipale comunale (e il mio commento rispondeva comunque ai commenti relativi alle regioni "rosse")

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Dom, 15/11/2020 - 16:27

@ Nahum --- A parte il fatto che, non essendoci eredi, l'auto se la becca lo Stato, è noto che le multe NON si ereditano. Dovrebbe informarsi prima di pubblicare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/11/2020 - 16:53

Il solito ROSSO alle 15e32 si affretta a scrivere che a Piacenza il Sindaco e di destra, senza pero intendere che i VU sono stati assunti, PRIMA che arrivasse il Sindaco di destra e quindi da un Sindaco di SINISTRA!!!! AMEN.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 15/11/2020 - 17:03

Straiè2015 é vero, touché prendo atto.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 15/11/2020 - 17:27

^(*@*)^ R.I.P. Questo fatto mi fa ricordare quando scomparve in camper la famiglia Carretta di Parma, mi ricordo le dichiarazioni roboanti delle autorità competenti , stiamo controllando i porti stiamo controllando gli aeroporti i filmati delle autostrade i filmati di qua i filmati di là, testimonianze, Fino a che dopo mesi e mesi alla trasmissione della Rai chi la visto che trattava la scomparsa arrivò una telefonata: pronto sono un barista del XY se cercate il camper con quella targa lì nel viale da circa 3 o 4 mesi con sul parabrezza una trentina di chili di multe. Sì controllo e venne trovato il camper ma non titolari. In un’itaGlia dove continuano a mandarti multe di un’auto che ti hanno rubato e ne hai denunciato il furto, dove continuano a mandarti multe anche se le hai già pagate, un fatto come successo nel piacentino è più che regolare mi meraviglierei molto del contrario. TUTTO REGOLARE IN QUEST’itaGlia di serie D

ulanbator10

Dom, 15/11/2020 - 17:27

Questo fatto conferma ulteriormente una considerazione che propongo ormai da oltre 10 anni. Il corpo dei vigili urbani, presi in generale, è formato dalle persone peggiori. L'incapacità di alcuni addetti è addirittura stratosferica. Credo che il motivo di tale degrado dipenda dal fatto che la maggior parte, anche se ufficialmente viene assunto per concorso di merito, in realtà dietro c'è quasi sempre la raccomandazione di qualche politico, specialmente nei comuni medi e piccoli. Questo crea dipendenti boriosi e spesso anche fortemente ignoranti, perché consci che il posto di lavoro non è assicurato dal loro operato, ma dalla raccomandazione del politico imperante nel comune.

ulanbator10

Dom, 15/11/2020 - 17:51

Per NAHUM : Nel tentativo di difendere le Regioni Rosse come dice lei, ha scritto solo scemenze, scusi il termine un po' pesante. Gli eredi non ereditano le multe, ma solo eventualmente azioni legali atte a bloccare i beni del deceduto. Il sindaco di Piacenza sia di destra che di sinistra, pur essendo capo di tutto e quindi anche dei vigili urbani, di fatto delega tali compiti al comandante dei vigili ed in ogni caso anche l'ultimo vigile piu' suonato del Comune puo' staccare multe che solo il Prefetto o un Giudice puo' cancellare. Inoltre se qualche vigile è non proprio a posto mentalmente o per il comportamento è quasi certo che non è stato assunto dalla amministrazione attuale di Piacenza, bensì da quelle rosse, che dal 1945 hanno amministrato Piacenza

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Dom, 15/11/2020 - 17:59

killkoms Fombia,Lodigiano,Lombardia...per essere civili bisogna leggere l'articolo, ma i legaioli faticano...

Ritratto di neizmjernelopteligaša

neizmjernelopte...

Dom, 15/11/2020 - 18:00

Killkoms sindaco di destra a piacenza