Cronache

Napoli, il capo scorta del presidente tedesco scippato del Rolex

Il rapinatore, armato di una pistola giocattolo, sfila l’orologio beffando il maxi-piano di sicurezza. Ma è un falso...

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il presidente della Repubbica Federale di Germania Joachim Gauck
Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il presidente della Repubbica Federale di Germania Joachim Gauck

Scippato del Rolex nel cuore di Napoli. Vittima del furto è un addetto alla sicurezza del presidente della Repubblica federale tedesca, Joachim Gauck, che si trovava in visita ufficiale a Napoli insieme al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente della Polonia.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, domenica sera a l'agente, che probabilmente è il capo scorta del presidente della Repubblica federale tedesca del Presidente della Repubblica federale tedesca, è stato sottratto il Rolex sul lungomare Caracciolo nel cuore di Napoli. Un rapinatore solitario, probabilmente armato di una pistola giocattolo, si è avvicinato allo 007 tedesco e gli ha sfilato l’orologio beffando il maxi-piano di sicurezza. Secondo quanto riportato dal Mattino, però, il poliziotto tedesco avrebbe confidato l’aggressione sorridendo di quanto accaduto dal momento che si tratterebbe della copia di un Rolex e quindi di scarso valore.

Commenti