Nel Pisano, gli anziani che guardano i cantieri diventano consulenti

Presentato il progetto Urban Healt, partito ad aprile, che prevede di effettuare interventi di rigenerazione urbana, seguendo i consigli degli "umarell"

Mani incrociate dietro la schiena e davanti agli occhi un cantiere. A Bologna sono gli "umarell", gli anziani che passano anche ore intere ad osservare, commentandoli, i lavori degli operai.

E ora, nel Pisano, queste figure verranno messe a regime. L'obiettivo è duplice: da una parte, migliorare le condizioni di vita degli anziani, coinvolgendoli maggiormente nella società, dall'altra effettuare interventi di rigenerazione urbana, sulla base dei loro consigli. Il progetto, sostenuto e promosso dal Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie del Ministero della Salute, si chiama Urban Healt ed è stato presentato venersì a Palazzo Gambacorti, sede del Comune di Pisa, e ha già preso il via nei comuni di Calci, Pisa, Pontedera e Pomarance.

Secondo quanto riporta la Nazione, a Pisa sono 44 le persone, tra i 55 e i 77 anni, che sono state coinvolte nel progetto, con il compito di elaborare strategie di rigenerazione urbana, che favoriscano la partecipazione sociale e l'attività fisica degli anziani.

"Si tratta di un progetto importante che guarda alle buone pratiche di rigenerazione urbana e ambientale", ha affermato il sindaco di Pisa, convinto che sia importante creare degli spazi adatti alle persone anziane, che possono essere creati solo confrontandosi con i diretti interessati, per capire quali siano le loro esigenze. "La promozione dell’invecchiamento sano e attivo costituisce un tassello importante nella concezione urbanistica", ha commentato alla Nazione l’assessore all’urbanistica del Comune di Pisa, che assicura come "la riqualificazione del piano urbano terrà conto delle proposte che arriveranno proprio dagli anziani".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 16/06/2019 - 12:33

mi sembrano piu' che osservatori,delle spie

paperamarisa

Dom, 16/06/2019 - 15:36

Fantastico. A parte il fatto che si scrive health e non healt, consulenti di cosa? Per la serie, aprire bocca e dargli fiato? A quelli con queste idee geniali augurerei di aver bisogno del Pronto Soccorso e di ritrovarsi davanti, anziché un povero medico sottopagato che ha studiato anni e anni, un paio di anziani che passano la giornata spiando dalla porta quello che succede dentro l'ambulatorio delle visite... Daranno un sostanziale contributo, con la loro profonda esperienza. Dimenticavo: in caso di dubbio, si può sempre andare a cercare con Google che cosa fare...

baronemanfredri...

Dom, 16/06/2019 - 16:01

LA VECCHIA GUARDIA E' SEMPRE LA VECCHIA GUARDIA

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 16/06/2019 - 17:26

Resta da vedere se "gli astanti" hanno avuto, nella loro vita lavorativa, competenze specifiche per formulare un giudizio, o se si tratta di mettere in piedi un diversivo alla "bocciofila"...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 16/06/2019 - 17:30

Mah! Forse era meglio se gli regalavano una canna da pesca ed un permesso per pescare... E lo dico "da anziano"... Di gente che si spaccia per "tuttologo laureato" ce n'e' dappertutto... Certe volte mi "pesco in flagrante" da solo...

wrights

Dom, 16/06/2019 - 18:05

Quanto paga il Comune le consulenze?

ilrompiballe

Dom, 16/06/2019 - 18:15

Non ho capito : vuol dire che gli daranno una ramazza per scopare i cantieri ?

Ritratto di mailaico

mailaico

Dom, 16/06/2019 - 23:09

Qua a torino è pieno di perdi tempo ...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 17/06/2019 - 07:22

La stupidità è una delle poche cose che danno chiaramente il senso dell'infinito.