Ogni anno mille stupri commessi da immigrati: 3 casi al giorno

Gli abusi sessuali non calano mai. Ogni anno mille casi da stranieri, che sono i violentatori nel 40% dei casi. E spesso gli stupri rimangono senza denuncia

Ogni anno mille stupri commessi da migranti, regolari o clandestini. Un dato che allarma le autorità e gli italiani, sempre più spaventati dal rischio di finire vittime di un branco di stupratori come accaduto nei giorni scorsi a diverse coppie a Rimini.

Le stime diffuse dall'Istati parlano chiaro e sono sempre numeri al ribasso, visto che solitamente solo il 7% degli stupri viene denunciato. L'istituto di statistica, come riporta il Corriere, spiga che nei primi sei mesi del 2017 le violenze sessuali sono state 2.333, allo stesso livello di quelle commesse nell'anno precedente, quando gli stupri furono 2.345. Tanti, anche se sottostimati. A sorprendere però sono gli autori denunciati di tali orribili atti: nel 2017 sulle scrivanie delle forze dell'ordine sono finiti i profili di 1.534 italiani e ben 904 stranieri. Divisione rimasta anche questa pressocché invariata rispetto all'anno precedente, quando gli stranieri furono 909 e i nostri concittadini 1.474.

A conti fatti, dunque, ogni anno mille migranti si macchiano dell'orrendo reato dello stupro. Vi sembrano pochi rispetto agli italiani? Non è così. Perché il calcolo va fatto considerando che gli stranieri regolari in Italia sono appena 5 milioni (secondo l'ultimo dato ufficiale) oltre ad un altro milione di irregolari. Questo significa che il tasso di incidenza sulla percentuale di stupri è molto più alta rispetto a quella dei cittadini autoctoni. La "società di ricerche Demoskopica - scrive il Corriere - ha reso noto un dossier relativo agli anni 2010- 2014, secondo cui 'il 39% delle violenze sessuali è stato compiuto da stranieri contro il 61% da connazionali'".

I numeri sulle violenze carnali non sono incoraggianti. Secondo le stime il 21% delle donne italiane, ovvero 4,5 milioni di individui, almeno una volta nella vita è stata costretta ad avere un rapporto sessuale e almeno 1,5 milioni sono state vittima di volenze carnali più gravi: "653mila donne vittime di stupro, 746mila di tentato stupro", scrive il Corriere. E spesso le violenze avvengono in famiglia, dove quasi il 40% delle mogli, figlie o fidanzate è stata vittima almeno una volta di aggressioni che hanno portato a ferite o lesioni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 01/09/2017 - 09:28

Maledetti africani!

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 01/09/2017 - 09:34

Se guardiamo la cronaca nera ormai sono occupati da fatti delinquenziali commessi da extracomunitari. Siamo in balia di questa gente che arriva da noi con le idee chiare su cosa gli dobbiamo dare. E la debollezza delle istituzioni alimenta la loro arroganza. Non c'è alcun deterrente legislativo come potrebbe essere l'espulsione immediata e inappellabile. Per noi cittadini italiani c'è solo da subire e pagare per mantenere questa gente. La politica protegge gli extracomunitari anteponendo i loro bisogni a quello degli italiani. Il PD è in cerca dei voti degli immigrati e per questo ha messo in secondo piano gli italiani.

ilpassatore

Ven, 01/09/2017 - 09:37

Quindi 1000 donne, o meglio persone, che provano l'emozione dello stupro - ne sono compiaciuto, e' un notevole passo culturale.saluti

giovanni PERINCIOLO

Ven, 01/09/2017 - 09:44

Cosa volete che siano, e poi le "risorse" sono tante e non bisogna dimenticare i loro "legittimi" usi e costumi che non vanno soppressi! Vero madama sboldrina??

Reziario

Ven, 01/09/2017 - 09:44

Gli stranieri in Italia sono circa il 10% della popolazione. Come dicono le anime belle del PD, anche gli italiani stuprano, ma se fossero equivalenti, avremmo tra gli stupratori solo il 10% di stranieri. Invece, sono il 40%. Vorrà dire qualcosa…Semplicemente che è 4 volte più probabile che uno stupratore sia uno straniero rispetto a un italiano.

pv

Ven, 01/09/2017 - 09:51

Naturalmente e' un articolo fazioso e' fuorviante, infatti: gli stupri commessi dagli ITALIANI sono in aumento quelli degli stranieri in DIMINUZIONE Chi commette piu' stupri tra i "MIGRANTI" secondo questo articolo sono i CITTADINI EUROPEI rumeni poi vengono gli albanesi poi marocchini tunisini e algerini. Evidentemente niente a che fare con " l' invasione" dei "neri" di questi due anni.

ziobeppe1951

Ven, 01/09/2017 - 09:57

Scappano dalla fame

Garombo

Ven, 01/09/2017 - 10:05

Il 72% dei maltrattamenti e degli stupri viene commesso da italiani, è quantomeno scorretto fornire dati errati e sempre a fomentare l'odio tra le varie genti di razze ed etnie diverse.

Aprigliocchi

Ven, 01/09/2017 - 10:12

Facciamo commentare questa realtà dalla Boldrini e da Gentiloni e da Renzi e Napolitano e dal Papa, i fautori dell'accoglienza. Vediamo cosa hanno da insegnarci questi moralisti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 01/09/2017 - 10:27

"Mitraglietta" sulla 7 sostiene esattamente il contrario. Ognuno ha il TG che si merita...

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 01/09/2017 - 10:37

Ribadisco il concetto già espresso, io come Stato affronterei la spesa di passare al setaccio tutti gli immigrati e di espellere chi non è in regola. Il costo di questa operazione sarebbe comunque inferiore al costo di queste violenze.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 01/09/2017 - 10:37

Non ditelo alla sboldrina, si potrebbe irritare

i-taglianibravagente

Ven, 01/09/2017 - 10:42

gli stranieri sono meno del 10% della popolazione ma sono colpevoli del 40% di tutti gli stupri...

Totonno58

Ven, 01/09/2017 - 10:43

Quindi, stando alle proporzioni riportate, ci sono 2.500 stupri commessi da italiani...

VittorioMar

Ven, 01/09/2017 - 10:45

.....MA GLI "IMAM" DURANTE LE LORO PREGHIERE ,COME ISTRUISCONO I LORO FEDELI SU QUESTA QUESTIONE ??..SE LE DONNE SONO POCO VESTITE ,PER COSTUMI OCCIDENTALI,SONO TUTTE DA STUPRARE ??...SE NON AMMETTONO IL CONTATTO DI UNA MANO,COME POSSONO RISPETTARE UNA DONNA CHE BEVE O BALLA o CENA CON AMICI ??..COSA DICONO GLI IMAM DI TUTTO QUESTO ?...A PARTE LE FEMMINISTE TUTTE VELATE CASA E CHIESA ??...I MUSULMANI E GLI IMAM INTERROGATI NON RISPONDONO...COMPLICI COMPIACENTI!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 01/09/2017 - 10:57

BASTA con questo schifo totale. Sbattiamoli fuori tutti,buoni e cattivi,avremo molti meno problemi.

jaguar

Ven, 01/09/2017 - 10:59

Un bel record, visto che gli stranieri in Italia sono circa l'8%. Ci scommetto che qualcuno avrà il coraggio di contestare questi numeri.

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 01/09/2017 - 11:42

L'ha già fatto Fassina che gioca sui numeri e non sulle percentuali. Dice: ..."i protagonisti di stupri sono, come avviene nella maggioranza dei casi, vermi italiani". Evidentemente alla Bocconi non insegnano né le equivalenze, né la proprietà di linguaggio.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 01/09/2017 - 11:42

Solo con uno stato di polizia si può fare pulizia. anche dinnanzi all'evidenza delle cifre,coloro che ci governano non si arrendono. E poi mi chiedo, ma le femministe... quelle bruttone inferocite... che fine hanno fatto? Cioè quando a violentare sono africani,immigrati, clandestini ed invcasori, perchè non insorgono? Invidiose !!!

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 01/09/2017 - 11:48

-----jaguar---li contesto io i numeri--come hai letto nell'articolo -- parliamo della punta dell'iceberg--ossia questi numeri e relative statistiche vengono fuori solo dagli stupri denunciati che sono il 7 per cento del totale---è ovvio come il sole che tutti gli stupri degli stranieri siano denunciati e fanno parte di quel 7 per cento--mentre tutto il sommerso 93 per cento è a carico dei soli italioti--perchè -ti chiederai- gli stupri commessi da italiani nella maggior parte dei casi non vengono denunciati?--perchè spesso si tratta dell'amico di famiglia--del lontano parente---del cugino---del datore di lavoro --del collega d'ufficio e la lista sarebbe lunghissima---hai capito ? cara la mia cima?--swag ganja

massmil

Ven, 01/09/2017 - 11:48

Le signore del PD, protette da guardie del corpo da noi pagati, se ne fregano di tutte le altre donne esposte ai sempre maggiori rischi di stupro perpetrati dai signori immigrati.

Ritratto di itagliafrica.

itagliafrica.

Ven, 01/09/2017 - 12:03

gli i Tagliafricani di domani

Ritratto di itagliafrica.

itagliafrica.

Ven, 01/09/2017 - 12:07

il meticciato che avanza

Pierluigi64

Ven, 01/09/2017 - 12:08

Beh, siccome la matematica non è un'opinione, ciò significa che circa il 37% degli atti di violenza sessuale denunciati sono perpetrati da migranti (regolari o no). Se l'incidenza fosse pari al 10%, pari alla percentuale di migranti sul totale della popolazione presente in Italia, le violenze a loro ascrivibili non dovrebbero superare mediamente il numero di 230-235 (10% di 2333 reati nei primi sei mesi del 2017 e di 2345 del 2016), mentre in realtà sono più di 900, pari a circa 3,5 volte la suddetta media. Sulla base di questi dati qualcuno che comanda dovrebbe farsi delle domande e dare a TUTTI delle risposte concrete.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Ven, 01/09/2017 - 12:12

Ogni giorno 11 stupri ma denunce in calo. Dossier Istat. Esperti: "Enorme sommerso, soprattutto in famiglia". Per non parlare dei femminicidi . Ma di questo al giornaletto non interessa. Lui si butta solo sui migranti che certamente condanno senza se e ma e fortemente. Questa è solo disinformazione ad arte per la prossima campagna elettorale. Per fortuna coprite lo 0,1 degli italiani. E quelli che vi leggono o sono fascisti o peggio o leghisti. Quindi niente nuovi voti nonostante la vostra campagna tambureggiante, martellante di odio verso il diverso.

maricap

Ven, 01/09/2017 - 12:16

Tra regolari e irregolari, gli stranieri in Italia rappresentano il 10% della popolazione ma essi commetto 909 stupri all’anno contro i 1474 dei maschi autoctoni. Se invece di noi italiani, fossero loro i 60 milioni di popolazione e noi solo il 10% si avrebbero ogni anno, diecimila donne stuprate da loro e solo 147 dai maschi italiani. Sboldrina guarda che non di solo pane vive l’uomo (lo dice anche il Vangelo Luca e Matteo 4-4) quindi mentre lo Stato (noi) li sfama, voi comuniste dategli il resto In fin dei conti il mediatore culturale (Una delle tue risorse) ha detto che lo stupro non è consenziente solo all’inizio , poi con l'introduzione, la stuprata comincia a godere. Quindi datte da fa. Provare per credere

mariod6

Ven, 01/09/2017 - 14:08

Dove sei Fassina ???, dove sei Boldrini ??? Ancora del parere che non sono vermi magrebini ??? Ancora del parere che sono risorse che ci pagheranno le pensioni ??? Buffoni e zecche rosse infami e traditori della vostra Patria di cui indegnamente avete la cittadinanza. Andate anche voi in Marocco a farvi insegnare il mestiere.

mariod6

Ven, 01/09/2017 - 14:10

E la sinistra continua a dire che questi mussulmani violenti, parassiti, clandestini, miscredenti, si integrano !!! Questi pezzenti vanno ricacciati nelle fogne da dove sono usciti, con le buone o con le cattive.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Ven, 01/09/2017 - 15:38

@ riflessiva, e altri come lei. Che vedono gli (italiani) criminali eccezeionali o chissa che cosa. I criminali ( italiani) sono già troppi e nessun Italiano li ha mai nascosto anzi e roprio questo il punto ché ne abbiamo già e sono pure feroci e troppi e le Donne né hanno le scatole piene. Di questi stranieri pure clandestini in maggioranza, pure che ce né fosse uno solo, e quello che non cala, peché questa violenza non dovrebbe esistere, poiché ne abbiamo già troppi. E comme mettere dell'acqua ad una bottiglia piena ,non ci sta neanche una goccia. Ma ci vuole un senso per capire queste cose e purtroppo alla sinistra manca. E tra noi e le bestia ci distinque il senso. Salutï

jaguar

Ven, 01/09/2017 - 16:13

Elkid, infatti tu che sei una cima sei l'unico che contesta questi dati.

Reziario

Sab, 02/09/2017 - 09:06

@Elkid non ha detto una fesseria. Probabilmente è vero che la maggior parte degli stupri non denunciati avviene tra le mura domestiche, quindi tra familiari e conoscenti (italiani). Questo, però, caro Elkid, non significa dedurre che sia giusto sciropparsi anche le violenze sessuali alloctone.

MatteoCornelius...

Lun, 13/08/2018 - 17:37

Spett. Il Giornale, i casi di stupro in Italia sono stati 2333 nei primi sei mesi dell'anno, di cui 1534 fatti da italiani e 904 da stranieri. Gli stranieri sono il 8% della popolazione, se il tasso di criminalità fosse lo stesso, per i 1534 casi di stupri italiani, ci sono stati solo 113 stupri da parte di stranieri (8% di 1534) nello stesso arco di tempo: 1534/92 = 16,67 (tasso italiano) e 904/8 = 113 (tasso estero). Ma ce ne sono stati 904, il che significa che gli stupri degli stranieri sono stati 6.78 volte più degli stupri degli italiani. O, se non ci fossero stranieri, gli stupri diminuirebbero di oltre un terzo. Quindi il numero effettivo di casi è molto più alto dei “mille” all’anno, dato che secondo l’Istat solo il 7% dei casi è denunciato, sono probabilmente 66.657 i crimini carnali totali, inclusi quelli non dichiarati, di cui 25828 i casi di stupri da parte di stranieri all'anno. Matteo Cornelius Sullivan, Reggente del Partito della Alternativa Monarchica