Il prete esorcista: "Ecco come riconoscere chi è posseduto dal Demonio"

Padre Cipriano de Meo, da Foggia, ha pubblicato una sorta di vademecum per distinguere quando una persona ha un disturbo della psiche o quando del suo corpo di è impossessato Satana

Il prete esorcista: "Ecco come riconoscere chi è posseduto dal Demonio"

Chi ha fede crede nell'esistenza del bene, ma anche del male. Sono migliaia gli esorcismi praticati in tutto il mondo ogni anno. Ma di fatto spesso è difficile capire quando una persona sofrre di disturbi psichici o quando è effettivamente posseduta dal Demonio. Così Padre Cipriano de Meo, da Foggia, ha pubblicato una sorta di vademecum per distinguere quando una persona ha un disturbo della psiche o quando del suo corpo di è impossessato Satana.

Padre De Meo spiega: "L'esorcista in genere dice una preghiera prolungata fino al punto in cui se l'avversario (il demone) è presente, c'è una reazione", afferma al Catholic News Agency. Secondo De Meo di fatto chi è posseduto dal Demonio dovrebbe mostrare espressioni facciali o verbali contro Dio oppure contro la Madonna. "L'esorcismo è diretto alla espulsione dei demoni o a liberare dall'influenza demoniaca, attraverso l'autorità spirituale che Gesù ha affidato alla sua Chiesa. La malattia, in particolare malattia psicologica, è una questione molto diversa - e occuparsene è compito della scienza medica".

Commenti