Ragazzo muore in un incidente, lo trovano i genitori con il gps

Manuel Scarafile è deceduto dopo essersi schiantato con la sua auto vicino a Ravenna. I familiari avvertiti dal sistema di geolocalizzazione

Ragazzo muore in un incidente, lo trovano i genitori con il gps

L'allarme che suona nel cuore della notte, la corsa disperata e il tragico ritrovamento. Un 19enne di Ravenna, Manuel Scarafile, è morto nella notte tra sabato e domenica a causa di un incidente stradale. A trovarlo i suoi genitori, avvertiti dello schianto dal sistema di geolocalizzazione.

L'auto guidata dal giovane, una Fiat Punto, è uscita dalla carreggiata intorno alle 5 del mattino per cause ancora da accertare in località Borgo Faina, lungo la strada Provinciale che porta a Ravenna. Qui Manuel Scarafile viveva con la famiglia, originaria di Cellino San Marco, nel brindisino. Nel cuore della notte i genitori sono stati svegliati dal sistema di allarme dell'automobile. Hanno provato a chiamarlo al telefonino, ma non hanno ricevuto risposta. Sono quindi usciti subito di casa, e seguendo il gps hanno raggiunto il campo dove la macchina era distrutta a causa del botto.

Immediata la chiamata al 118, ma non c'è stato nulla da fare. I tentativi di rianimazione dei soccorritori sono stati vani e Manuel Scarafile è morto poco dopo l'arrivo all'ospedale di Ravenna.

Secondo quanto riportato da Ravenna Today, l'auto di Scarafile sarebbe uscita di strada nei pressi di un piccolo ponticello che sovrasta un canale su via Dismano, a poche centinaia di metri dall'aeroporto della Spreta. Non sembra che altre vetture siano state coinvolte nello schianto.

Commenti