Rovigo choc, bimbo venduto dal padre a un frate pedofilo per comprarsi dose di cocaina

L'ultimo servizio delle Iene ha incastrato un religioso dedito a una vita di dissoluzione e orge

Rovigo choc, bimbo venduto dal padre a un frate pedofilo per comprarsi dose di cocaina

Ha fatto molto scalpore l'ultimo servizio delle Iene su un presunto frate pedofilo che ha confessato via chat una vita di depravazione e pedofilia. Il frate di Rovigo ha infatti raccontato di aver pagato, con i soldi delle offerte, dei ragazzi per avere rapporti sessuali. Orge e sesso in chiesa. Anche con bambini di 9 anni. E poi la tremenda confessione: un bimbo di 6 anni venduto dal padre al frate orco per 100 euro. Il motivo? Doveva comprare una dose di cocaina.

Commenti