Benvenuti nel regno dei manga. Trionfa la passione per i fumetti

In centomila alla manifestazione a caccia di gadget, foto o riviste. E i disegnatori sono applauditi come divi del cinema

Benvenuti nel regno dei manga. Trionfa la passione per i fumetti

Centomila persone in due giorni alla «Jump Festa 2015». Siamo stati alla convention che si tiene ogni anno a Tokyo, dedicata agli anime e ai manga e sponsorizzata dalla Shueisha, la casa editrice della riviste Weekly Shonen Jump. Un cult per gli appassionati del settore e un appuntamento imperdibile per decine di «cosplay», i ragazzi che indossano i costumi dei titoli più in voga e non vedono l'ora di mettersi in posa per farsi fotografare. Basta fare un giro alla Makuhari Messe, la fiera della capitale nipponica, nei due giorni dell'evento (20 e 21 dicembre) per capire quanto sia diffusa la passione per i cartoni animati e i fumetti. Sembra di tuffarsi in un mondo incantato. Ragazzine con i pupazzetti dei personaggi preferiti attaccati agli zaini a spasso fra i padiglioni per curiosare e leggere gli ultimi sviluppi del manga più amato. Ma c'è anche chi, soprattutto fra gli adolescenti, va in giro con bandiere sulle spalle che ritraggono gli eroi di successo. File pazzesche al Jump Shop, il negozio ufficiale. Decine, centinaia di giapponesi si mettono in fila con la mascherina in bocca, molto comune a queste latitudini, per acquistare magliette, zaini e altri prodotti firmati, per esempio, Naruto, One Piece, Dragon Ball, Bleach. Escono con i sacchetti pieni. Soddisfatti, fieri. Ma c'è anche chi fa un salto solo per partecipare al torneo di Yu-Gi-Oh!, il gioco di carte collezionabili della Konami, ormai famoso anche da noi. Nose Yorihiro, operation manager, spiega: «Trentamila persone al giorno si siedono ai nostri tavoli durante la “Jump Festa”. Ogni partita può durare fino a quaranta minuti. Bisogna credere nel valore delle proprie carte. Come negli scacchi conta molto la strategia. I giocatori viaggiano ovunque per sfidarsi. L'ultimo campionato mondiale si è tenuto a Rimini l'estate scorsa». E non mancano degli eventi per i fan. Allo show di Naruto, in cui gli attori leggono alcuni sviluppi della storia, ci sono migliaia di persone attentissime, tutte in piedi. Famigliole, coppie, giovanissimi, molti ragazzini. Quando sul palco sale Masashi Kishimoto, il mangaka, cioè l'autore del fumetto, la gente urla e applaude. Un George Clooney o un Cristiano Ronaldo per il mondo occidentale, per capirci. I giapponesi aspettano con ansia ogni anno questo appuntamento e, ora che sono lì a pochi metri dal loro idolo, si godono il momento. Ma non c'è «Jump Festa» che si rispetti senza le novità Bandai Namco Games, colosso dei videogiochi giapponesi. Ecco alcuni dei titoli presentati alla convention di Tokyo. E partiamo da J-STARS Victory VS + per PlayStation 4, 3 e Vita. Da One Piece a Naruto, da Bleach a Dragon Ball Z e molti altri: tutti i personaggi in un solo gioco, uno dei picchiaduro manga-anime più ambiziosi e attesi, con una grafica migliorata, secondo l'azienda nipponica. Una serie di battaglie epiche da combattere in diversi mondi originali in modalità «J-Adventure Story», «2 vs 2 Team Battle» o «Arcade». Sarà pronto nel corso dell'estate. Per i patiti del mondo piratesco, invece, ecco One Piece: Pirate Warriors 3. Il terzo episodio della serie sbarcherà per la prima volta in assoluto su PlayStation4 e su Steam (piattaforma per i videogame online). Pronti a issare le vele e a salpare per nuove avventure con più nemici da sfidare e una grafica ritoccata? Il percorso per diventare il «re dei pirati» è irto di ostacoli e fastidiosi avversari. Tutti presenti: Dressrosa, il malvagio «Demone celeste», Donquixote Doflamingo, Rufy e Sabo. In arrivo la prossima estate. Intanto, emergono nuovi dettagli per Dragon Ball Xenoverse, dal 12 febbraio su PS 4 e dal 17 su Steam. Grazie ai suoi poteri demoniaci, Towa ha messo le mani su Frieza, Cell e Kid Buu e li ha trasformati in «Villainous», dotati di una forza senza precedenti. Questa nuova condizione dei nemici di Goku metterà a dura prova i videogiocatori. Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4, infine, è pronto a stupire. Hiroshi Matsuyama di CyberConnect2, sviluppatore giapponese forte sugli anime, dice: «Siamo al lavoro per creare il gioco di Naruto più completo ed emozionante di sempre. Sviluppato in esclusiva per pc e la nuova generazione di console, avrà una grafica fantastica. Sarà frenetico e avvincente».

Commenti