Bimbi fanno scoppiare petardi, lui spara un colpo in aria

I ragazzini, tutti di circa 10 anni, sotto choc per la reazione del 54enne

Bimbi fanno scoppiare petardi, lui spara un colpo in aria

Un uomo di 54 anni ha messo in fuga dei bambini sparando un colpo di pistola in aria, colpevoli di aver fatto scoppiare dei petardi in strada. E’ successo ieri sera verso le 21 tra le vie di Voghera. In questo periodo non è raro sentire certi rumori, anche perché alcuni ragazzi anticipano i botti di capodanno durante i pomeriggi passati con gli amici. Probabilmente anche il gruppetto in questione ha pensato la stessa cosa. I bambini, tutti di circa dieci anni, erano scesi in piazza per fare un po’ di rumore. Questa idea non deve essere affatto piaciuta all’uomo che ha preso la pistola, detenuta con regolare porto d’armi per uso sportivo, e ha raggiunto il gruppo. Una volta arrivato davanti ai bambini, non si è limitato a spaventarli brandendo l’arma. Ha deciso di sparare un colpo in aria. Ovviamente i piccoli si sono spaventati e, terrorizzati, si sono dispersi per le vie della città, illuminate a festa per il Natale ormai prossimo.

Subito sono arrivate diverse segnalazioni alla centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Voghera, che informavano gli agenti della presenza di un uomo armato che stava sparando in città. I carabinieri, giunti sul luogo descritto, hanno trovato il 54enne ancora con la pistola in mano. L’uomo ha spiegato ai militari di essere stato infastidito dai rumori dei giochi artificiali esplosi dai bambini. Esasperato ha quindi deciso di sparare un colpo di pistola in aria per farli smettere. Soddisfatto e per nulla pentito del suo gesto, è riuscito infatti nell’intento di farli scappare. Reazione forse un po'eccessiva, soprattutto nei confronti di bambini. L’uomo è stato denunciato.

Commenti