Stati Uniti, ricchi sempre più ricchi: Bill Gates in cima alla lista di Forbes

Da più di due decenni guida la classifica dei Paperoni negli Usa. Balzo in avanti per Zuckerberg e per il fondatore di GoPro

Da ventuno anni nessuno riesce a scalzare Bill Gates dalla cima della piramide dei più ricchi d'America. La classifica stilata, come ogni anno, dal magazine Forbes, ha confermato il patron di Microsoft in cima alla lista, con un fortuna stimata di circa 81 miliardi di dollari.

Nella speciale classifica trova spazio quest'anno solo chi può vantare una fortuna personale di almeno 1,5 miliardi di dollari, la soglia d'ingresso più alta da quando la rivista ha iniziato, nel 1982, a stilarla. Se si considerano tutti i 400 ricchi d'America, si ottiene un totale di 2.290 miliardi dollari, ben 270 in più rispetto allo scorso anno e praticamente il Prodotto interno lordo del Brasile.

In cima alla classifica c'è saldamente Bill Gates, al secondo posto si piazza invece Warren Buffett, che dal secondo gradino del podio non riesce a spostarsi dal 2001, con una fortuna quantificata in 67 miliardi di dollari. Sul gradino più basso dell'ipotetico podio dei "Paperoni" americani c'è invece Larry Ellison, che ha appena lasciato il posto di amministratore delegato di Oracle.

Molto più in basso, undicesimo, il ceo di Facebook, Mark Zuckerberg. La sua fortuna è stimata in 34 miliardi di dollari, comunque più del doppio rispetto allo scorso anno.

Importante anche il balzo in avanti fatto da Nick Woodman, il fondatore di GoPro, società che produce videocamere "indossabili", utilizzate soprattutto in ambito sportivo. La sua fortuna è salita circa del 200% negli ultimi dodici mesi e vale attualmente 3,9 miliardi di dollari.

Commenti
Ritratto di alejob

alejob

Mar, 30/09/2014 - 18:32

Non riesco a capire. Chi sono quelli che fanno sempre più ricchi questi personaggi?. Siamo noi IDIOTI, che quando mettono sul mercato qualcosa di nuovo, che non serve a niente, lo andiamo ad acquistare. Siamo noi IDIOTI, che vogliamo che quando accendiamo il TELEFONINO vorremmo che la persona con cui parlare, si facesse VIVA ancora prima di fare il numero. Siamo noi IDIOTI, che vogliamo che sul TELEFONINO ci siano collegamenti con INTERNET, VIDEO CHIAMETE, GIOCHINI per passare il tempo nelle ore di attesa e quando si va al "CESSO" e poi, ci lamentiamo. Questa gente diventa RICCA per ESAUDIRE i NOSTRI DESIDERI e noi li critichiamo.