Taranto, video sotto le gonne delle donne: denunciato un uomo

Si tratta di un 58enne della provincia, coniugato e senza precedenti penali. L'uomo è stato fermato in tribunale

È stato denunciato per molestie, dai carabinieri di Taranto, un uomo di 58 anni originario della provincia e residente a Ginosa Marina (sempre nel Tarantino). L'uomo, coniugato e senza precedenti penali o di polizia, è stato notato nel tribunale del capoluogo pugliese perché, fingendo di allacciarsi le scarpe, ha posizionato il suo smartphone in modalità “ripresa” sotto la gonna di donna nei pressi di un’aula giudiziaria. A notare la scena più di qualcuno che non ha esitato ad allertare un addetto alla vigilanza del palazzo di giustizia il quale, a sua volta, ha chiesto l’immediato intervento dei carabinieri.

L'uomo è stato subito condotto in caserma per essere identificato e, pur ammettendo le proprie responsabilità, non ha fornito spiegazioni circa il proprio comportamento in tribunale.
Da una prima ispezione dello smartphone, sottoposto a sequestro in attesa degli accertamenti tecnici disposti dalla procura della Repubblica, è stata individuata la presenza di numerosi video compromettenti eseguiti, in luoghi diversi, ai danni di altre donne in gonna.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.