Terni, bambino di sei anni subiva violenze dalla mamma e dal suo convivente

Il bambino di sei anni era maltrattato e costretto ad assistere ai rapporti sessuali della madre insieme ai suoi clienti

Terni, bambino di sei anni subiva violenze dalla mamma e dal suo convivente

Un bambino di sei anni, originario dell'est europeo, ha subito per diverso tempo violenze sessuali da parte della madre e del convivente della donna.

I due adulti, romeni di 25 e 30 anni, sono stati arrestati a Terni a seguito di una segnalazione anonima da parte di un vicino di casa, che avrebbe sentito più volte il pianto disperato del bambino. La donna, arrivata in Italia insieme al convivente e al figlio da poco più di due mesi, viveva nell'abitazione nella quale si prostituiva. La coppia avrebbe inoltre costretto il bambino ad assistere ai rapporti tra lei e i clienti, per avviare il figlio alla prostituzione minorile.

Al piccolo sarebbero anche stati affibbiati nomignoli femminili per annullare la sua personalità. La squadra mobile di Terni ha arrestato i due conviventi mentre il bambino - che non ha ancora inizato la scuola - è stato affidato a una struttura per minori.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento