Tiro a segno nella Capitale, è caccia alle donne in auto

In piena notte hanno sparato a tutte le donne che incrociavano in auto. Per fortuna nessun ferito. La polizia dà la caccia a due uomini

Tiro a segno nella Capitale, è caccia alle donne in auto

Notte di follia nella Capitale dove è andato in scena un vero e proprio "tiro a segno" contro le donne che viaggiano in auto. Intorno all'una di notte, la folle corsa di due uomini a bordo di una Smart per le strade attorno viale Togliatti ha seminato il panico nella Capitale.

Le due persone a bordo della Smart hanno esploso almeno tre colpi di pistola contro altrettante auto, su due delle quali viaggiavano due donne di 40 e 23 anni. Ad essere colpita per prima è stata una Toyota Aygo parcheggiata. Subito dopo i proiettili hanno raggiunto la Nissan Micra della 40enne, infrangendo i finestrini posteriore e anteriore, poi il cofano anteriore della 23enne su un’Audi A3. Fortunatamente nessuna donna è rimasta ferita: le due donne, in stato di choc, hanno sporto denuncia agli agenti del commissariato Romanina.

Secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di un gesto di qualche squilibrato. La polizia non esclude però che i responsabili possano essere anche persone sotto l’effetto della droga. Le immagini delle telecamere su viale Palmiro Togliatti e nei dintorni saranno, a questo punto, vagliate dagli investigatori. Secondo alcuni testimoni a sparare sono state due persone con la pelle olivastra che erano a bordo di una Smart, ma nessuno è riuscito a rilevare integralmente il numero di targa dell’auto.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento