Le transenne in strada anche dopo 7 anni: record nelle vie di Firenze

I cittadini hanno segnalato numerose transenne e cartelli abbandonati nelle vie della città. Record in via dell'Erta Canina

Transenne, pali e cartelli abbandonati. Lungo le strade di Firenze, si accumulano pezzi di ferro e segnali lasciati nello stesso posto per mesi, in attesa dei lavori o anche dopo la fine degli interventi di manutenzione. È quanto raccontano i lettori della Nazione, che hanno scritto al quotidiano, per segnalare la presenza delle transenne in diverse parti della città.

In via dell'Erta Canina, una delle più panoramiche, gli abitanti dicono di convivere da oltre 7 anni con due transenne e due segnali di pericolo, abbandonati davanti a un muro. Sarebbero lì da agosto 2012, secondo quanto raccontano i cittadini: "Noi non sappiamo più cosa fare, ci sentiamo abbandonati- dicono alla Nazione- Le nostre prime segnalazioni risalgono a sette anni fa". Ma, nonostante quello in via dell'Erta Canina rappresenti un record, non sarebbe l'unico caso registrato a Firenze. Le segnalazioni, che raccontano di pali e cartelli lasciati nello stesso punto per mesi, arrivano anche da Piazza Baldinucci: lì, le transenne abbandonate sarebbero presenti da quasi un anno. "Dopo varie segnalazioni ai vigili e al Comune di Firenze, nessuno si decide a riparare le buche che sono molto pericolose e le transenne restano lì", scrive un lettore al quotidiano.

Le richieste arrivano anche da piazza di Bellosguardo, che da ormai più di 4 anni, dovrebbe fare i conti con un pozzo transennato. Nel 2015, infatti, sarebbe partita la segnalazione fatta da un privato, che avvisava della pericolosità del pozzo. Così si è provveduto a circondarlo ma, da quel momento, non sarebbe stato fatto più nulla.

Altri casi simili sono stati registrati in via dei Bastioni, un tratto della quale è stato ridotto: lì sono state posizionate 3 transenne nel primo tratto e 15 nel secondo. CI sono poi via di Belvedere, con 5 transenne abbandonate una sull'altra, via della Grillaia, dove la trada risulta chiusa in attesa di lavori, e via Benedetto Marcello, dove "una transenna è stata lasciata all'interno dello spartitraffico".

La Nazione ha girato le segnalazioni all'assessore al decoro che, nel caso del pozzo in piazza Bellosguardo, ha già effettuato un sopralluogo e attivato gli uffici competenti per una ricognizione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.