Uccise donna in metro, la romena Doina è già su Facebook

Doina Matei è stata condannata nel 2007 a 16 anni per l'omicidio di Vanessa Russo. Ma è già in semilibertà

Uccise donna in metro, la romena Doina è già su Facebook

Vi ricordate Doina Matei? Il 26 aprile 2007 era finita su tutti i giornali per aver ucciso infilandole un ombrello in un occhio Vanessa Russo, 23 anni, dopo una lite in metro a Roma.

La giovane romena, arrestata quando aveva 21 anni, era stata condannata a 16 anni di carcere, ma oggi - dopo 9 anni dall'omicidio - è in semilibertà e non disdice postare le sue foto su Facebook. Doina di giorno lavora in una cooperativa, mentre la sera torna a dormire nel carcere di Venezia. E si è rifatta una vita digitale: il 6 gennaio avrebbe infatti aperto un profilo sul social network più noto usando il suo soprannome, come racconta il Messaggero che non svela lo pseudonimo. Tra le foto, la ragazza spunta sorridente in bikine, sugli scogli o in giro per Venezia.

Commenti