Dopo Varoufakis, Rai ai ripari: "Basta soldi ai politici in tv"

Scatta il rafforzamento del divieto di compenso ai politici ospiti di trasmissioni Rai sia televisive che radiofoniche

Scatta il rafforzamento del divieto di compenso ai politici ospiti di trasmissioni Rai sia televisive che radiofoniche. I vertici di viale Mazzini hanno infatti emanato oggi una direttiva che rende più stringente il divieto di erogare compensi, e la direttiva ha effetti anche per tutte le società che producono per la Rai, quindi quelle esterne. Nella breve nota che annuncia la decisione non si fa cenno ad alcun caso specifico ma appare indubbio, o quantomeno coincidente, che la direttiva sia arrivata dopo le polemiche sul caso Varoufakis, l’ex ministro delle Finanze greche ospite di ’Che tempo che fà su Rai3 e contattato - come ha precisato ieri la stessa rete - dalla società produttrice del format, la Endemol, "che ha la gestione diretta economica degli ospiti della trasmissione, all’interno di un plafond complessivo e concordato, e che ha ritenuto evidentemente congruo - diceva la nota - il compenso richiesto dall’economista".

E sul fronte dei compesi ai politici attacca anche l'Usigrai che punta il dito con le società di produzione esterne. "E ora finalmente si apra una delle questioni centrali per il futuro della Rai: lo strapotere delle società di produzione e degli agenti, che sta determinando una privatizzazione strisciante della Rai Servizio Pubblico. E un impoverimento delle risorse economiche. Ci sono trasmissioni per le quali è assolutamente incomprensibile il motivo per cui a produrle sono società esterne". È quanto si legge in una nota dell’esecutivo dell’Usigrai dove si sottolinea come l’episodio del cachet pagato a Varoufakis rappresenti "solo l’ultimo di numerosi casi di soldi spesi in maniera dissennata. Segnaliamo che l’ex ministro è stato già intervistato in passato dai giornalisti della Rai, e senza la necessità di pagare 1 euro". Anche per questo l’Usigrai "chiede che l’informazione delle reti torni sotto la titolarità delle testate giornalistiche".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 29/10/2015 - 15:03

La RAI dovrebbe vendere un decoder con relativo canone per tutti quelli che desiderano vedere I canali RAI.A questo punto potrebbe gestire i soldi a piacimento.Non vedo la trasmissione di Fazio per principio : distribuisce soldi in maniera mirata.Varoufakis alla BBC va gratis da noi 1000 e/minute .Comportamento irresponsabile e censurabile .Fazio dovrebbe restituire I denari .Certo non lo farà perchè è attaccato ai soldi come una cozza.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 29/10/2015 - 15:36

Ai sinistresi interessa solo una cosa, che non è il bene comune o la pace sociale o i lavoratori o tutte le balle che dicono loro. A loro interessano solo i soldi, gli altri, poveri o bisognosi che siano, che vadano tutti a farsi fottere.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 29/10/2015 - 15:43

Adesso con quale faccia chiedete i soldi del canone ? La la solita faccia che vi ritrovate.

Ritratto di ..MissPiggy..

..MissPiggy..

Gio, 29/10/2015 - 15:53

rai, il più schifoso tra i carrozzoni di regime

ilbelga

Gio, 29/10/2015 - 16:00

è strano che i compagni paghino 22 mila euro a un politico (Una specie rara) quando hanno votato la legge fornero e hanno rovinato la vita a chi doveva andare in pensione. più che di sinistra questi sono sinistrati.

Cheyenne

Gio, 29/10/2015 - 16:03

ma cominciate a cacciare fazio e quella racchiona che sa dire solo parolacce ed è pagato a peso d'oro

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 29/10/2015 - 16:15

scassa giovedì 29 ottobre 2015 Tra di noi c'è chi si domanda "" ma con che faccia ci chiederanno il canone ?"" Semplice " con la faccia del lato B " perché avevate dubbi ?????????????scassa.

maurizio50

Gio, 29/10/2015 - 16:16

La cosa più vergognosa di tutta la faccenda è che le vestali che si stracciavano le vesti ai tempi del centrodestra, dicendo che il Cavaliere era il padrone delle televisioni, oggi non fiatano: neanche un girotondo o uno sciopero o un comunicato sindacale o una qualunque protesta:: tutto bene se le porcherie con i soldi pubblici le commettono i compagni ultrapoliticizzati di RAI TRE!!!!!!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 29/10/2015 - 16:35

Il fatto mi lascia basito! Un giornalistucolo, presentatoruculo, comicucolo insieme alla racciucola pagano per fare una intervistucola ad un ex-politucolo greco che si professa economistucolo...sono i soliti comunistucoli!

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 29/10/2015 - 16:52

Anche i comunisti stranieri, come i nostrani, hanno una spiccata predisposizione per i soldi, il che vuol dire, ne conosci uno, li conosci tutti, uno che si salvi non c'é. Chissà come mai solo dalla Rai ha preteso la modica cifra di 1.000€ al minuto, mentre altrove va gratis o quasi? Come mai coloro che si stracciavano le vesti accusando il Berlusca di possedere tutta l'informazione, ora fanno finta di niente, le porcherie dei compagni sono ammesse?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 29/10/2015 - 17:09

Che putridume.......

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 29/10/2015 - 17:11

Ma se prima andava li Renzi ,lo pagavano?

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 29/10/2015 - 18:11

scassa giovedì 29 ottobre 2015 L'economia di una Nazione è la sua ragion d'essere ,il suo bene,la sua spina dorsale quindi un Economista di sinistra è non solo una contraddizione in termini,ma è soprattutto una solenne bestemmia !!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Gio, 29/10/2015 - 18:20

Vroufakis e'un economista in gamba, molto ingamba.LO chiamano, alcuni lo lo pagano e molti no.Lui ci va per difondere proprio pensiero. ho letto suo libro "Il Minotauro globale"e'mi e'piaciuto molto. Detto questo non e'colpa sua di aver incassato 24000 euro netti ma della RAI.La RAI e come gli americani.Cagano dapertutto e pi fanno pagare gli altri... IL canone RAI non si deve pagare. PUNTO.

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Gio, 29/10/2015 - 18:23

altrimenti come Fazio puo avere personaggi di spico? Pagare a suon di quatrini. Altrimenti chi porterebbe davanti a se?

filder

Gio, 29/10/2015 - 18:40

Dopo che i buoi sono scappati, un po' per lo smacco e la vergogna la Rai cerca di mettere i cancelli alle compense dei politici e quando penso che la porzione del mio canone cade in mano a questi ladri mi viene la nausea.

mariolino50

Gio, 29/10/2015 - 18:51

Che qualcuno vada gratis in tv non lo credo assolutamente, pagano anche quelli che fanno gli applausi, inoltre il tizio è anche straniero e non più politico, perchè non dovrebbe essere pagato come pagano cantanti e attori.

elena34

Gio, 29/10/2015 - 19:01

Ora aumentera' il canone non ci sono piu' soldi.

Santippe

Gio, 29/10/2015 - 19:52

SANTIPPE ma non è ora di smettere di seguire la trasmissione di Fazio?

Linucs

Gio, 29/10/2015 - 20:44

Ci siete arrivati adesso, razza di ladri?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 30/10/2015 - 23:09

Chissà le direttive giungono sempre DOPO che il male è stato fatto. MA CHE RAZZA DI AMMINISTRAZIONE C'È ALLA RAI? Non si accorgono prima dei soldi che vengono stanziati per il leccapiedi del PD Fazio?