Violentata a 11 anni dal padre, a 21 anni fa scoperta orribile

Chantelle Jones è stata prima abusata dal padre e poi tradita dalla madre che ha speso tutti i soldi del risarcimento di quella incredibile violenza

Quella di Chantelle Jones è una storia di incredibile violenza. A 11 anni è stata violentata e messa incinta dal padre. È stata così affidata alla madre, ma, una volta compiuta la maggiore età, ha scoperto che pure la mamma, ovvero l'unica persona della quale avrebbe potuto fidarsi, l'aveva tradita.

Dopo la violenza, infatti, il padre aveva dovuto risarcire la bimba con 20mila euro. I soldi, però, erano stati dati affidati alla madre, con la promessa che al ventunesimo anno di età della figlia, glieli avrebbe restituiti. Raggiunta la maggior età, però, Chantelle ha scoperto che la madre aveva speso tutti i 20mila euro no lasciandole nemmeno un centesimo.

"L'ho sempre perdonata perché si ha una sola mamma. Ma mi ha tradito per l'ultima volta. Non solo ho perso la mia infanzia, ho perso il mio bambino, ora ho perso anche il mio risarcimento per essere stata violentata". Così Chantelle ha commentato l'iniziativa della mamma.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.