La classifica degli Under 30 più pagati del 2016

Cantanti, sportivi e attori under 30 più pagati del 2016: Forbes rivela i primi 20 nomi dei giovani

La classifica degli Under 30 più pagati del 2016

La classifica è stata diramata dalla rivista statunitense Forbes e indica i 20 personaggi dello spettacolo più pagati Under 30.

Cantanti, gruppi musicali e sportivi in primo piano, come di consueto, con cifre che superano i 100 milioni di euro. Al primo posto si classifica infatti la cantante Taylor Swift, la star ventiseienne americana che da giugno 2015 a giugno 2016 ha guadagnato ben 167 milioni grazie al suo tour mondiale e agli sponsor Diet Coke, Keds e Apple. Seguono, qualche milione più in basso, i One Direction, band che negli ultimi anni ha fatto breccia nel cuore di tante teenager: per loro il guadagno è di 102 milioni di euro.

Il calciatore Under 30 più pagato dell'anno non può che essere la Pulce del Barcellona Lionel Messi che ha guadagnato quest'anno 75,7 milioni grazie anche ai suoi contratti con Adidas e Gatorade. Un milione in meno è guadagnato invece dalla cantante Adele che ha pubblicato esattamente un anno fa il suo terzo album "25".

La ventottenne Rihanna si posiziona alla quinta posizione con un guadagno annuo di 69 milioni mentre Justin Bieber, star amata dalle giovani di tutto il mondo, guadagnerebbe 52 milioni di euro.

Molti, nella classifica, sono gli sportivi ultrapagati, come le note facce del tennis Novak Djokovic con 52 milioni e Rafael Nadal con 34,8 milioni e i golfisti Jordan Spieth e Rory Mcllroy, rispettivamente 49 e 39 milioni.

Altri sportivi citati nella classifica, oltre ai calciatori Neymar e Gareth Bale sono Cam Newton, quarterback dei Carolina Panthers, il campione di Formula 1 Sebastian Vettel e il cestista Kevin Durant.

Nella classifica figurano anche i nomi dell'attrice Jennifer Lawrence che nell'ultimo anno ha guadagnato 42 milioni, il cantante The Weekend con 51 milioni, la band Bigbang con 40 milioni e il rapper Drake 35.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento