Usa, stasera il dibattito tra Biden e Ryan

Joe Biden proverà a rimediare al passo falso di Obama nel duello con Romney. Ma i democratici temono per le sue proverbiali gaffe

Obama prova a rincuorare il suo vice, Joe Biden, che stanotte affronterà Paul Ryan (vice di Romney) in un dibattito in diretta tv. "Joe deve solo essere se stesso". Molti, tra i democratici, temono che Biden possa inciampare in una delle sue proverbiali gaffe. I repubblicani, ovviamente, non aspettano altro. L'incontro è previsto per le 21 locali a Danville, in Kentucky, le 3 di notte in Italia.

In passato non si è mai data troppa importanza ai dibattiti tra i candidati alla vicepresidenza. Questa sera, però, una bella prestazione di Biden potrebbe aiutare Obama, che negli ultimi giorni è in calo nei sondaggi. Il presidente, uscito "ammaccato" dal primo dibattito con Romney, ha perso diversi punti percentuali sul repubblicano, di nuovo in testa secondo il sondaggio del Pew Research Center.

Il confronto durerà un’ora e mezza, diviso in nove parti da dieci minuti: ogni candidato avrà due minuti per rispondere alle domande di Martha Raddatz, capo dei corrispondenti esteri di ABC News. A differenza di Romney e Obama gli sfidanti non saranno in piedi ma comodamenti seduti dietro a una scrivania. Trasmesso dai principali network tv, in Italia sarà visibile su SkyNews 24 e RaiNews24. Ma si potrà vedere in streaming anche su Youtube.

Intanto Obama e Romney, impegnati in campagna elettorale, battono a tappeto gli "stati chiave". Il presidente va in Florida per parlare all’Università di Miami, a Coral Gables; poi sarà al Marriot di Miami per raccogliere fondi. Romney, invece, dall’Ohio si sposta in North Carolina. In campo anche la first lady, Michelle, e la "rivale" Ann: la signora Obama sarà a Douglass County, in Colorado, mentre la moglie di Romney andrà in visita al Children’s Hospital di Fort Lauderdale, in Florida.

Commenti

ESILIATO

Ven, 12/10/2012 - 04:00

"Risus abundat in ore stultorum" questa e' la mia reazione guardando in diretta il dibattito.