Fermato un presunto sciacallo: rischia il linciaggio degli abitanti di Amatrice

Un presunto sciacallo è stato fermato dalla polizia ad Amatrice

Un presunto sciacallo è stato fermato dalla polizia ad Amatrice. Siamo nella zona alta vicino al giardino dove alcuni degli sfollati del terremoto cercano riparo dal sole. Un gruppo di abitanti del luogo ha notato un uomo di Napoli con una valigia piena e l'ha bloccato. Alla richiesta di far vedere cosa c'era dentro la borsa, il napoletano si è rifiutato. A quel punto sono intervenute le forze dell'ordine.

Il video che IlGiornale.it ha realizzato in esclusiva (guarda) mostra il momento del fermo. L'uomo grida aiuto dicendo "vi sbagliate, vi sbagliate". Le forze di polizia lo portano allora in un angolo al riparo dalla furia della folla che vorrebbe linciarlo.

"Ma come si fa a rubare nelle case distrutte - dice molto alterato un ragazzo - entrano e si portano via tutto. Perché gli edifici non crollano quando ci sono queste persone dentro invece della gente perbene?".

Alla conclusione di lunghe perquisizioni e accertamenti, i poliziotti in borghese ci fanno sapere che il presunto sciacallo "non è stato arrestato". Non sono stati trovati elementi certi per accusarlo. "Questa persona - aggiunge un ispettore della Digos - non ha commesso alcun reato a quanto pare". Ma è stato comunque allontanato dalla città: "Qui non serve", conclude l'ispettore. Il dubbio che fosse un delinquente rimane.

Questa la ricostruzione dei fatti. Il presunto sciacallo sarebbe stato visto la prima volta da un ragazzo a pochi passi da un'abitazione dove si scavava tra le macerie. Avrebbe detto di dover riportare il caschetto protettivo ad un amico che stava lavorando all'interno della casa distrutta. Si sarebbe quindi spacciato per volontario. "Gli ho detto di darlo a me - racconta un ragazzo che era nei paraggi - ma insisteva per portarlo personalmente".

Poco dopo l'episodio che ha scatenato il fermo. L'uomo, come detto, è stato notato con una valigia da alcuni cittadini di Amatrice e poi bloccato dalla Digos. "Diceva di essere un ingegnere", racconta il signore che l'ha intimato ad aprire la borsa. "Ma come? - fa eco un altro ragazzo - prima dice di essere un volontario e poi un ingegnere?".

Durante il fermo avrebbe anche sostenuto di essere di Amatrice. Ma tutti gli abitanti assicurano di non conoscerlo. "Qui siamo tutti vicini - dice un signore - ci conosciamo bene". Il presunto sciacallo per provare a fornire un alibi avrebbe fatto il nome di un cittadino del luogo. Le forze dell'ordine lo hanno cercato per permettergli di fare un riconoscimento. Si trattava di un carabiniere. Il quale, appurato di non conoscerlo, ha avuto uno scatto d'ira. A raccontarlo è lo stesso militare.

La polizia ci fa sapere che il sospettato non è un volontario registrato. Per questo motivo è stato allontanato dalla città. "Ci aspettiamo - conclude l'ispettore - di doverne allontanare altri". L'allerta sciacalli è altissima.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

19gig50

Gio, 25/08/2016 - 18:32

Gli sciacalli vanno lasciati alla folla.

Anonimo (non verificato)

polonio210

Gio, 25/08/2016 - 18:46

Le zone interessate dal sisma dovrebbero essere dichiarate "territori sotto legge militare" e chiunque venga sorpreso a commettere atti di sciacallaggio deve essere immediatamente arrestato e passato per le armi senza nessun processo.Chi si permette di derubare le vittime si mette,automaticamente,fuori dal consesso umano e non merita nessuna pietà,come lui non ne ha avuta per chi soffre o è defunto.

VittorioMar

Gio, 25/08/2016 - 18:54

....in altri Paesi civili, chi è in possesso di oggetti asportati da luoghi terremotati,viene giustiziato sul posto come monito!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 25/08/2016 - 19:03

Se non aveva rubato, aveva intenzione di farlo. Proviene da Napoli? Certamente un indizio....

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 25/08/2016 - 19:08

Che goduria sommergerlo sotto i calcinacci e passarci sopra con uno spaccasassi?

Ritratto di RubinRomario

RubinRomario

Gio, 25/08/2016 - 19:10

Prima di leggere l'articolo avevo scommesso che si trattava di un napoletano. Avevo ragione. Ma sant'iddio... ma com'é che sempre quando c'é un terremoto un napoletano ha il coraggio di andarci a cercar fortuna? Ma neanche gli zingari !!! Uno schifo da far vomitare il mondo intero e tutti quei napoletani per bene che non hanno colpe.

nunavut

Gio, 25/08/2016 - 19:33

I furbetti se la cavano sempre se non pizzicati sul fatto,quelli ti girano e rigirano la frittata e te la vendono come focaccia e i nostri magistrati non riescono ad essere + intelligenti di loro nel porre le BUONE domande!!!

Una-mattina-mi-...

Gio, 25/08/2016 - 21:00

AIUTO! AIUTO! AIUTO!

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 25/08/2016 - 21:28

Di Napoli?! Strano......

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Gio, 25/08/2016 - 21:40

QUESTE PERSONE MI FANNO VOMITARE

0rl4nd0

Gio, 25/08/2016 - 21:41

Se uno sciacallo in questa circostanza viene beccato in flagranza di reato. ... beh io sarei per fucilarlo sul posto.Vado anche io a far parte del plotone!

GMfederal

Gio, 25/08/2016 - 21:51

quando si dice.. terroni!

gesmund@

Ven, 26/08/2016 - 07:51

Ah, così qualche sciacalletto c'è anche nell'Italia buonista di sinistra. E pensare che nei radiogiornali tutti in coro a negarne l'esistenza, contrariamente a quanto riportato da alcune fonti di informazioni fasciste. Tanta fiducia nelle qualità taumaturgiche progressiste è proprio commovente e ridicola allo stesso tempo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 26/08/2016 - 08:23

...un presunto sciacallo. E' quel presunto, che a me non piace. Come lo interpreterebbe un giudice, uno di quelli che purtroppo abbiamo noi? Facile da capire.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 26/08/2016 - 08:25

ma questi sciacalli, sarebbero quelli che quando ci sono delle strutture appena costruite ed abbandonate per mancanza di fondi ed in attesa di nuovi, sono sempre li a devastare e spogliare la struttura stessa? Allora niente pietà.

Archimede2016

Ven, 26/08/2016 - 09:11

Concordo pienamente con polonio210.

osco-

Ven, 26/08/2016 - 09:17

ai polentoni idioti: mi dispiace deludervi ma dalle ultime notizie sembra che si tratti di uno zingaro partito per business da un campo nomadi nella zona di napoli.

routier

Ven, 26/08/2016 - 09:19

Prima ancora di conoscerne la provenienza, avrei giurato non si trattasse ne di uno svedese ne di uno svizzero e neppure di altri della stessa latitudine.

Bodrus

Ven, 26/08/2016 - 09:28

inutile dire che andrebbero applicati alla lettera i suggerimenti di polonio210..

Mr Blonde

Ven, 26/08/2016 - 10:27

vista la provenienza ho dubbi sul "presunto"; VittorioMar quali sono gli altri paesi civili? corea del nord o iran forse?

antonmessina

Ven, 26/08/2016 - 11:26

napoletano di che etnia??

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 26/08/2016 - 11:33

l problema degli sciacalli è serio, non solo perché rubano nel modo più vile, ma perché infliggono un ulteriore dolore ha già sofferto tanto e perso tanto. Occorrono punizioni immediate e severe con funzione di deterrente, per evitare che chi fa del furto il suo mestiere quotidiano, come ad esempio i rom ed i clandestini, non si precipitino in massa per approfittare della situazione con la convinzione che, anche se li prendono, il giorno dopo sono già liberi, magari per rimettersi "al lavoro".

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 26/08/2016 - 13:03

polonio210 Approvo al 1000%.

Aristofane etneo

Ven, 26/08/2016 - 13:21

Leggo "GMafederal - Quando si dice ... terroni" e mi chiedo perché la Polizia postale non interviene contro beceri con più o meno gravi problemi di personalità del pr

Aristofane etneo

Ven, 26/08/2016 - 13:27

A GMfederal che scrive (quando si dice ... terroni") e agli altri beceri del profondo Nord,polentoni o semplicemente e solo co..ioni, smettetela di bere vino di scarsa fattura e fatevi delle belle passeggiate e meditate: "sporchi terroni + ottusi polentoni uguale popolo di co..ioni" e se ne sono accorti in Africa in Asia e nelle Americhe.

carpa1

Ven, 26/08/2016 - 14:04

Concordo con Polonio210. Però mi chiedo: come si fa risanare un territorio ponendolo sotto legge marziale quando i nostri militari sono, altrove, costretti a raccattare clandestini (che non si discostano molto dagli individui che circolano impropriamente nelle aree terremotate) per poi portarli qui a bighellonare, bastasse questo termine, a nostre spese quando le risorse buttate per loro dovrebbero essere utilizzate altrimenti?

shout

Ven, 26/08/2016 - 17:13

se italiano solo uno zingaro può scendere ad un livello di mxxxa così basso.. non diamo addosso ai napoletani per favore....