Genova diventa capitale dei libri per bambini

Genova capitale della letteratura per bambini e ragazzi per un lungo fine settimana. Sarà «Amo chi legge... e gli regalo un libro», l'iniziativa promossa da Comune di Genova e Associazione Italiana Editori in collaborazione con la rivista Andersen dal 23 al 27 maggio. L'evento è stato presentato a Palazzo Tursi dagli assessori alla Cultura e alla Scuola del Comune di Genova, Carla Sibilla e Pino Boero. «Tutta la città sarà mobilitata per una serie di incontri con autori e illustratori, attività, laboratori dedicati alla lettura per bambini e ragazzi - ha spiegato Boero - Saranno 29 le scuole, 50 le classi e più di 2mila i bambini e ragazzi coinvolti in 35 incontri con gli autori». «Tra gli appuntamenti più attesi: la “Notte dei libri insonni” che il 24 maggio animerà cinque biblioteche con laboratori e spettacoli fino alle ore piccole - ha continuato Sibilla - La settima edizione del concorso nazionale “Sognalibro” il 25 maggio al Museo Luzzati vedrà concorrere più di 33mila tra bambini e ragazzi nella realizzazione del segnalibro più bello e divertente». Sempre il 25 maggio il Museo Luzzati ospiterà l'attribuzione del Premio Andersen, il maggior riconoscimento italiano ai libri per l'infanzia. Letture all'aperto immersi nel verde animeranno i parchi e i musei di Nervi il 26 maggio.

Commenti