Nonna «pirata» investe ragazzino

Due gravissimi incidenti nel ponente ligure a distanza di poche ore. Ieri mattina a Imperia, un'anziana di 88 anni è stata investita e uccisa davanti al supermercato Carrefour. La donna stava attraversando la strada, vicino alle strisce pedonali, quando è stata travolta da un camion. Immediati i soccorsi, ma per l'anziana non c'è stato nulla da fare. Da una prima ricostruzione, sembra che il camionista, in ospedale sotto choc, non si sia accorto di nulla tanto che è stato fermato da alcuni passanti che hanno assistito all'incidente.
È invece un'anziana a essere fortemente sospettata dell'investimento di un ragazzino genovese di 15 anni. La donna nega di essere responsabile dell'accaduto, nonostante il comandante della Polizia municipale, Alessandra Ghidara, abbia definito «chiarissimi» gli elementi a carico della pensionata al volante di una Fiat Panda. L'investimento è avvenuto nella galleria Capotorre, sull'Aurelia tra celle Ligure e Albisola Superiore. L'anziana è stata rintracciata poche ore dopo grazie alle immagini della telecamera di sorveglianza della galleria e ai rottami dell'auto ritrovati sul luogo dell'incidente. Il ragazzino, intanto, è ricoverato in rianimazione nell'ospedale di Pietra Ligure.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento