Palazzo Ducale condanna aggressione

Desidero intervenire in merito all'articolo «Aggredito chi non tifa per la kultura» pubblicato su il Giornale del primo maggio.
La quarta edizione de La Storia in Piazza, quest'anno dedicata al tema delle Identità sessuali, non aveva certo lo scopo di «propagandare il gender ... contro la famiglia naturale», quanto piuttosto quello di riflettere sull'essere uomini e donne: un grande tema della storia per affrontare il mutamento profondo delle culture, individuali e collettive, legate a una delle più incisive rivoluzioni che segnano i nostri tempi.
Un tema che ha richiamato 20.000 presenze in quattro giorni per ascoltare – come è nostra abitudine - una pluralità di voci.
Pur nella convinzione che le considerazioni del Comitato Insieme per la Verità non siano pertinenti rispetto alla nostra manifestazione e al nostro modo di fare cultura, desidero comunque esprimere la mia solidarietà alla Signora Maria Teresa Carta e ai suoi collaboratori per l'aggressione subita mentre esprimevano la loro opinione.
*Presidente Genova Palazzo Ducale
Fondazione per la Cultura

Caricamento...

Commenti

Caricamento...