Il pubblico premia «Il grande Gatsby»

Non è una novità che pubblico e critica siano spesso divisi nel giudicare un dato film. L'ultima «diatriba», in ordine di tempo, è quella legata a «Il Grande Gatsby», l'atteso kolossal (che ha aperto il festival di Cannes), firmato dal mai scontato Baz Luhrmann e tratto dal famoso romanzo di Francis Scott Fitzgerald, che ha come protagonista un Leonardo Di Caprio in grande spolvero. Ebbene, dalla Francia le cronache raccontavano di una pellicola accolta con grande freddezza dai giornalisti accreditati, addirittura accompagnata da qualche fischio. La gente, invece, incurante di queste recensioni, ha regalato un ottimo incasso al film, approfittando anche dell'ultima giornata della Festa del Cinema che coincideva con il debutto dello sfarzoso adattamento. A proposito dell'iniziativa, durata una settimana, di proporre l'ingresso nelle sale a 3 euro (5 per il 3D), le cifre dicono che è stato un grande successo di pubblico, soprattutto se si paragonano i dati con quelli di un anno fa. In effetti, vedere così tanta gente nei cinema, pur con un menù non proprio da «Festa», è un fatto confortante che dimostra come la voglia di grande schermo non sia ancora svanita.
I più visti nell'ultima settimana: 1) Il Grande Gatsby; 2) Violetta - l'evento; 3) Iron Man 3; 4) La casa; 5) Hansel & Gretel; 6) Mi rifaccio vivo; 7) Effetti collaterali; 8) L'uomo con i pugni di ferro; 9) Viaggio sola; 10) Miele

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.