Santa, la partecipata del Comune che va a gonfie veleBilancio positivo per la Progetto Santa Margherita srl

Se non l'unica, sicuramente è una tra le poche, pochissime società partecipate di un'amministrazione comunale a chiudere il bilancio 2012 con un segno positivo. Succede nella riviera di levante, a Santa Margherita Ligure per l'esattezza, dove la Progetto Santa Margherita srl, l'affidataria dei servizi di gestione di Villa Durazzo, degli ormeggi di transito, dei servizi di security portuale e dei parcheggi a pagamento che ha nel Comune il proprio socio unico, ha registrato per il secondo anno di seguito un guadagno significativo. Come già nell'anno precedente, nel 2011, anche nel 2012 la società, guidata dall'amministratore unico Lorenzo Sorvino ha chiuso con un utile di esercizio che si attesta sui 6mila di euro, un risultato che ne certifica - scrive l'amministrazione comunale - le condizioni di sicurezza e avvenuto risanamento. Ma le buone notizie non finiscono qui, perché ne arrivano anche dal fronte crocieristico con nuove previsioni di sbarchi che portano a 69 il numero di navi da crociera e yacht commerciali che approderanno nel 2013 nel porticciolo di Santa Margherita Ligure. Il ché garantirà al territorio un indotto commerciale di circa 9 milioni di euro. L'arrivo della prima nave da crociera, la Star Clipper è previsto oggi alle 8.30.

Commenti