Germania, sale l'allerta: altro video di Al Qaida

A due giorni di distanza dal primo filmato un altro messaggio minaccia i tedeschi a soli 7 giorni dalle elezioni: "Via i militari dall'Afghanistan". La polizia aumenta il livello della sicurezza

Germania, sale l'allerta: altro video di  Al Qaida

Berlino - Un nuovo video con minacce islamiste verso la Germania è apparso oggi sul web, sollevando ulteriori preoccupazioni su un tentativo terrorista di spaventare gli elettori tedeschi in vista del voto del 27 settembre. Nel filmato parla nuovamente Bekkay Harrach, 32 anni, cittadino tedesco di origine marocchina, già apparso venerdì in un precedente video di minacce, riferisce IntelCenter, una compagnia basata vicino Washington che monitora i siti islamisti. Il messaggio di venerdì, nel quale Harrach appariva in giacca e cravatta e si presentava come "Abu Talha il tedesco", avvertiva i musulmani residenti nel paese europeo a evitare i luoghi affollati nelle due settimane successive al voto e parlava di un "brutto risveglio" se la Germania non ritirerà le truppe dall’Afghanistan.

La polizia conferma La polizia federale tedesca Bka ha confermato oggi a Berlino l’esistenza del nuovo "messaggio", ma si è limitata soltanto a dire che non contiene minacce specifiche. Una portavoce della Bka ha riferito che il contenuto deve essere ancora analizzato. Secondo IntelCenter, il nuovo video è lungo 39 minuti e mostra Harrach con una lunga veste che parla in tedesco. Il messaggio è stato apparentemente inserito venerdì sul web, come l’altro video, ma su un sito diverso. Secondo le prime indicazioni, Harrach fa nuovamente riferimento alle truppe tedesche in Afghanistan. Da venerdì scorso le autorità tedesche hanno rafforzato la sicurezza in tutti i luoghi considerati a rischio.