Incantesimo a Rapallo con il festival di magia

Incantesimo a Rapallo con il festival di magia

Debora Badinelli

Rapallo incanta l'estate con un gioco di prestigio. Nasce «Rapallomagie», il primo festival di magia e micromagia del Tigullio. Nove appuntamenti con prestigiatori e illusionisti che si esibiranno sia all'auditorium delle Clarisse sia nei dodici locali del lungomare e del centro storico (ristoranti, bar, alberghi, pizzerie e gelaterie) che hanno aderito alla manifestazione. Un festival benefico, perché l'ingresso a teatro sarà ad offerta libera: il ricavato verrà destinato alla fondazione «Mago Sales», organismo senza fini di lucro fondato nel 2001 da un sacerdote, allo scopo di donare un sorriso ai bambini delle missioni salesiane nel mondo. I fondi raccolti attraverso la rassegna «Rapallomagie» serviranno per combattere lo sfruttamento del lavoro minorile.
La prima «serata magica» si svolgerà venerdì, dalle 20 alle 23, e sarà destinata agli avventori di alcuni esercizi commerciali, che, tra una frittura di pesce, un bicchiere di vino e una granita, potranno osservare da vicino i giochi di prestigio di micromaghi. Artisti emergenti, vincitori di concorsi nazionali e internazionali, che, senza essere invadenti, metteranno alla prova l'astuzia del pubblico seduto a tavola, facendo sparire monete, carte da gioco e fazzoletti. L'inaugurazione ufficiale della rassegna è attesa per domenica, alle 21, in teatro, con lo show del mago Alexander, noto per le sue apparizioni televisive su Rai e Mediaset. (...)

Commenti