Casaleggio a Cernobbio: "Spiego le idee del M5S" Ma litiga coi fotografi

Il guru dei Cinque Stelle: "Internet non è solo un altro media, è un processo di trasformazione"

Casaleggio a Cernobbio: "Spiego le idee del M5S" Ma litiga coi fotografi

Come previsto, c'è persino Gianroberto Casaleggio al forum Ambrosetti di Cernobbio, tra quei banchieri e finanzieri che ha sempre criticato. "Sono qui per esporre le idee del movimento e per spiegare le evoluzioni delle reti e della politica", ha detto prima di partecipare a un dibattito su nuovi media e politica a cui partecipano anche Enrico Letta e Mario Monti.

Proprio ai media, però, il guro del M5S non si concede, nemmeno per una foto. Se in genere fotografi e cameramen possono riprendere pochi minuti iniziali del dibattito che si svolge a porte chiuse, questa volta l'ideologo dei grillini ha chiesto di lasciare i giornalisti fuori dalla porta. Solo dopo le vivaci proteste degli operatori, viene concesso l'ingresso in sala ai media.

"Internet non è solo un altro media, è un processo di trasformazione", ha esordito Casaleggio nel suo intervento, "Siamo a un tipping point, un punto critico, di non ritorno". Tanto che, ha spiegato, negli Stati Uniti il tempo medio passato su internet ha superato quello trascorso davanti alla tv e "giornali e tv sono lo strumento del potere, ma per fortuna declinano davanti al web".