Centrosinistra all'incasso per 9 minuti di Consiglio

A Genova bufera anche sul sindaco Doria

Centrosinistra all'incasso per 9 minuti di Consiglio

Nove minuti di consiglio comunale, gettone di presenza in saccoccia e tutti a casa. Succede a Genova dove va in scena la figuraccia della sinistra. Al momento dell'appello in consiglio comunale mancano troppi consiglieri di maggioranza. La minoranza fa mancare il numero legale e costringe il presidente del consiglio a dichiarare chiusa la seduta dopo soli 9 minuti. «Fannulloni incapaci di governare», tuona la capogruppo di Forza Italia Lilli Lauro. «Colpa loro che se ne sono andati», prova a giustificarsi il sindaco Marco Doria (nella foto). Chi era presente alla seduta flash ha incassato il gettone di circa 98 euro, per un totale a carico della collettività, di quasi 3.400 euro.

Commenti