In piazza col Papa 70mila bimbi: sport sul sagrato

In piazza col Papa 70mila bimbi: sport sul sagrato

Dopo la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, tocca allo sport occupare piazza San Pietro in una giornata di festa con le società sportive di base che incontreranno Papa Francesco. Lo storico appuntamento, organizzato dal Centro Sportivo Italiano in occasione del 70° anniversario di fondazione, si terrà sabato 7 giugno con le migliaia di club che hanno già aderito e che porteranno nell'abbraccio delle colonne del Bernini oltre 70.000 bambini. Non solo adulti e non solo campioni, infatti, perché la giornata è dedicata ai più piccoli, ai giovani di belle speranze che negli oratori e nelle Federazioni sportive del Coni (che il giorno dopo festeggerà i cento anni) aspirano a diventare campioni. Da venerdì 6 giugno tutta via Conciliazione ospiterà il villaggio sportivo, ma la vera bomba è l'occupazione del sagrato di San Pietro con minicampi, porte, tabelloni e reti per permettere ai partecipanti di giocare all'ombra del Cupolone. E proprio lì, il giorno successivo, Papa Francesco assisterà all'esibizione delle «farfalle» mondiali della nostra ginnastica, si godrà la festa e lo sforzo di Dino Meneghin che, portandosi un bambino sulle spalle, gli farà fare canestro dopo aver ricevuto il pallone proprio dal Papa. Con i ragazzini che, dopo la Messa alle 10, la faranno da padroni (gli adulti saranno confinati alle loro spalle), fino all'apoteosi quando alle 16,30 Papa Francesco arriverà in Piazza San Pietro dove si tratterrà fino alle 18.

Commenti