Silvio Berlusconi: "Serve la maggioranza assoluta per fare le riforme istituzionali"

Berlusconi: "Voglio andare in giro per l’Italia sperando che non vogliano chiudere la bocca al leader dell’opposizione"

La ripresa è stoppata dalla cattiva politica e la condizione fondamentale per governare il Paese è la riforma dell'assetto istituzionale: "Serve la maggioranza assoluta in Parlamento per cambiare l’assetto istituzionale del Paese, che è ingovernabile". Silvio Berlusconi, al telefono col direttore del Tg5 Clemente Mimun, rilancia e guarda al 2014. Il Cavaliere guarda avanti ed è già in campagna elettorale: "Voglio andare in giro per l’Italia sperando che non vogliano chiudere la bocca al leader dell’opposizione democratica del Paese".

"I dati economici sono negativi. Lo dimostra il Natale di quest’anno che è stato dimesso: c’è paura e sfiducia. Solo con meno spese e con meno tasse potremo avviarci verso la ripresa", ha spiegato il leader di Forza Italia. Poi torna a bomba sulla politica: "Gli italiani imparino a votare, senza disperdere il voto, rendendo il Paese governabile. Serve la maggioranza assoluta in Parlamento per cambiare l’assetto istituzionale del Paese, che è ingovernabile. Il miglior sistema elettorale è quello bipolare, sul modello Usa". I piccoli partiti - ha aggiunto - non mi hanno mai consentito di varare le grandi riforme che servono all’Italia".

"Io sono l’unico ostacolo alla conquista del potere da parte della sinistra - ha ribadito l'ex premier -. Contro di me c’è stata una vendetta giudiziaria per aver impedito alla sinistra di prendere il potere". Tuttavia, ha aggiunto, "la gente nutre ancora molto affetto nei miei confronti. In questi giorni ho ricevuto molte testimonianze di vicinanza". Poi il Cavaliere torna sulle tasse: "A sinistra, gira e rigira, torna sempre a galla l’idea della patrimoniale e di nuove tasse. La novità non si misura dall’anagrafe, ma sulle idee".

In serata il Cavaliere torna a parlare con un intervento telefonico durante la riunione del Club Forza Silvio di Torino: "Sono un vecchietto, ma non posso permettermi di finire la mia avventura umana, di uomo diimpresa, di sport e di Stato, da perdente. Per questo mi buttero nella follia (dei club Forza Silvio, ndr) con tutte le energie di cui sono ancora capace per dare al mio Paese un governo liberale che garantisca tutti quei diritti che oggi non sono garantiti".

La strategia di Berlusconi è puntare ai delusi del Movimento Cinque Stelle nel tentativo di conquistare la maggioranza dei voti. "Quelli del M5S sono contattabili perchè non hanno un’antica affezione a questo Movimento, che è nuovo e soprattutto perchè sono molto delusi e disgustati dai parlamentari che Grillo ha mandato alle Camere e sono delusi del loro comportamento. I sondaggi ggi dicono che il 40-41% è fatto da persone disgustate, deluse, indecise che non vogliono andare a votare e se lo faranno lasceranno nell’urna una scheda bianca; il restante 60% è grossomodo diviso tra tre fasce: noi, il Pd, M5S. Quelli del Pd è inutile contattarli perchè sono teste dure, invece quelli del M5S sono contattabili perchè non hanno un’antica affezione a questo Movimento che è nuovo e soprattutto perchè sono molto delusi e disgustati dai parlamentari che Grillo ha mandato alle Camere e sono delusi del loro comportamento".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

giovanni PERINCIOLO

Lun, 30/12/2013 - 10:57

Resta il fatto , incontestabile, che anche Berlusconi non ha avuto il coraggio di andare fino in fondo e mettere alla prova i parassiti alla fini & co. quando era il momento. Schroeder non é stato rieletto ma resta nella stori

cast49

Lun, 30/12/2013 - 11:00

Ha ragione...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 30/12/2013 - 11:08

E allora che senso ha andare a votare adesso?facessero prima le riforme e dopo si torna al voto.Certo che ad incoerenza va forte questo,dice contemporaneamente che l'Italia cosi' e' ingovernabile che sono necessarie le riforme ma poi vuol andare al voto sapendo che la conseguenza sarebbe che resta tutto com'e',nemmeno se uno arriva al 51% (impossibile per chiunque) da solo puo' cambiare la Costituzione.

cast49

Lun, 30/12/2013 - 11:09

giovanni PERINCIOLO, Berlusconi è diverso da tutti gli altri, è buono e onesto, anche se gli altri dicono il contrario, tanto per nascondere le loro magagne.

El Chapo Isidro

Lun, 30/12/2013 - 11:10

Non è vero, non c'è bisogno di nessuna riforma...la crisi non esiste perchè ci sono i ristoranti sempre pieni e non si trovano bligletti aerei, semmai la crisi esiste solo nelle menti di quei disfattisti della sinistra, sbaglio berlusconi? Semplicemente abominevole, mai visto un personaggio cosi squallido, falso e stucchevole!!!

Mr Blonde

Lun, 30/12/2013 - 11:12

Era meglio che rimaneva dentro, magari qualche buona cosa la portava a casa. Del resto il governo è in piedi, lui è decaduto, napolitano è li, era meglio non lasciare tutto in mano agli altri. Tentativo di colpo di mano fallito miseramente, mandasse nani e pitonesse a cagare e magari torna contare qualcosa

bruna.amorosi

Lun, 30/12/2013 - 11:13

è vero ieri in un commento ho confuso gli articoli ma tutto il resto è verissimo questo STATO è INGOVERNABBILE perche' ci sono caste castine e castucce ed ogni parlamentare che freguenta il parlamento mica ci va per il bene delloSTATOma..per il LORO bene il fatto che purtroppo non si riesca a governare non c'è riuscito BERLUSCONI e ci ha provato ma anche questo esecutivo che che dentro ha tutto di tutti non credo riesca a fare di più vi sfido a dire che non è vero ,ci vorrebbe che si votasse con lungimiranza ma gl ITALIANI non hanno coraggio .credono ancora a babbo natale oppure alla befana che gli porterà i giocattoli se votano sempre chi vota per la sinistra .intanto cominciamo a preparare soldi per gli aumenti che che ne dica il LETTA pinocchio . così le favole ce le abbamo messe quasi tutte .

Atlantico

Lun, 30/12/2013 - 11:14

Non ha ragione, ha mille ragioni ! E sono certo che se un giorno gli capitasse di andare al governo si impegnerà con serietà, con costanza, con pervicacia nel meritorio tentativo di mettere a posto almeno qualcuna delle tante magagne che affliggono il nostro paese che tanto amiamo, nel quale abbiamo le nostre radici. Perché di Berlusconi tutto si può dire meno che non sia uno di parola, di una sola parola, di una parola che non cambia mai !

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 11:18

Poi cambiate foto,mettete sempre quelle di almeno 10 anni fa,il biricchino ha 77 anni suonati.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 30/12/2013 - 11:21

Sono anni che si parla di riforme, ma sono rimaste soltanto parole!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 30/12/2013 - 11:22

Considerando la tendenza a tradire Berlusconi, come hanno fatto Dini e Monti, oltre a Fini, Casini e Alfano, non basta la maggioranza assoluta a Forza Italia; ci vorrebbe un Cavaliere Zar.

El Chapo Isidro

Lun, 30/12/2013 - 11:24

Un pregiudicato che fà le riforme, ve lo immaginate? Riforma per berlusconi vuol dire depenalizzare tutti i reati di cui è accusato, lo ha fatto per anni e ci ha portato alla fame eppure non è ancora contento, vuole distruggere completamente il paese seguendo il piano della p2.

makeit77

Lun, 30/12/2013 - 11:26

Che palle 'sti vecchi, hanno rovinato il Paese e ancora parlano? Vattene a casa tu e quelle altre cariatidi di Prodi e Napolitano, largo ai giovani!

Dario40

Lun, 30/12/2013 - 11:27

concordo con Silvio, però l'essenziale e indispensabile per poter governare e portare a termine le riforme è l'inserimento del "vincolo di mandato dei Parlamentari" poi viene la maggioranza in Parlamento. Mi meraviglio che Silvio, avendo già provato ad avere una maggioranza notevole, annullata poi dai vari voltagabbana non metta questo punto per primo. Inoltre gli elettori gradirebbero molto che i parlamentari da loro votati rispettassero gli impegni assunti. Coraggio Silvio pensaci e dai retta a me e ai tantissimi altri che lo chiedono.

soldellavvenire

Lun, 30/12/2013 - 11:28

quanto vi attraggono le ovvietà, vero? che ne dite di "la sua occasione l'ha avuta, avanti un altro"?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 30/12/2013 - 11:28

Ma cosa dici Silvio ,stiamo andando veramente bene, le tasse sono scese, l'IMU è stata tolta i parlamentari e le toghe si sono ridotti gli emolumenti, dal 2050 via i soldi alla politica,i nostri disonorevoli si stanno dando da fare per noi cittadini quindi cosa vogliamo di più?????

emremre

Lun, 30/12/2013 - 11:29

parla come se arrivasse da Marte, ma che cavolo ha fatto negli anni che ha governato? solo leggi per pararsi il sedere dalla magistratura ma non e' sevito visto che una sentenza definitiva alla fine e' arrivata e non sara' l'ultima. Il pregiudicato si faccia da parte e passi piu tempo col suo cane Dudu. Buon anno a tutti!

angelomaria

Lun, 30/12/2013 - 11:32

come sempre la ragione e'i pensieri giusti escono sempre dalla stessa persona il piu'saggio il meglio dei megli il nostro amatoSILVIO BERLUSCONI buongiono buontutto e feste a voi cari lettori

Ritratto di curbin

curbin

Lun, 30/12/2013 - 11:33

ATLANTICO: grande!! Buon Anno!

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 11:33

cast49 la tua comicità non ha limiti,berlusconi buono e onesto,ahahahahahahahahahahah,il caimano buono e onesto,ahahahahahahahah

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 11:37

El Chapo,può sempre trasformare l'italia,in una repubblica delle banane,non so se ricordi Duvalier il padrone di Haiti fino a qualche anno fa,bene il pregiudicato ha in mente una cosa simile.

Cacciari_forpre...

Lun, 30/12/2013 - 11:40

Non c'è che dire! Lo spettacolo funambolico che ci offrono quotidianamente la "compagnia degli spudorati" di "Farsa Italia" e del loro capocomico pregiudicato è davvero esilarante! Degno dei peggiori"cine panettoni" natalizi!Altro che Boldi...molto meglio Bondi...e che dire di Brunetta che nelle sue performance attacca le istituzioni e supera perfino il pierino di Alvaro vitali...per non parlare di Gasparri..molto più incisivo di De Sica o della Santanchè... da oscar come miglior attrice comica non protagonista...Adesso il copione recita che quelli che sono stati per vent'anni i "piromani di questo stato", cavalcano la protesta di piazza gridando anche loro "al fuoco al fuoco" e addirittura si propongono, non soltanto come pompieri, ma perfino come maestri scalpellini capaci di ricostruire i disastri. E allora cosa c'è di meglio se non di puntare al 51% per finire il lavoro di "impero Totale" e di sottomissione del paese? Ma io non c'è l'ho con lui...lui sa toccare le corde corde giuste per prendere per i fondelli e avere facili consensi.. e i suoi politici e giornalisti sanno fare benissimo il loro mestiere di lacchè. Io continuo a non capire quelli che continuano a credere a questi venditori di fumo nonostante la realtà di un disastro vent'ennale....tra i tanti misteri del cosmo ancora da svelare - se esiste o no vita su altri pianeti - vi è anche questo..sigh! Speriamo che i 2014 accenda un po di luce in tante menti annebbiate!

Nebbiafitta

Lun, 30/12/2013 - 11:41

Un sistema bipolare senza tanti partiti e partitini che non servono a nulla se non a creare conflitti e disordini, con una maggioranza al 51% è l'unico sistema per poter governare. Prendo atto ancora una volta che le uniche proposte condivise per la ripresa vengono da Berlusconi: meno spese e meno tasse.

franz44

Lun, 30/12/2013 - 11:41

Assolutamente bisogna far cadere il governo e andare alle votazioni altrimenti con questo sistema Montiano Fornesiano e Lettiano siamo veramenti kaput: Questi sanno mettere solo tasse e raccontare un sacco di balle che non è i massimo franz

enrico09

Lun, 30/12/2013 - 11:42

Dal 2001 al 2006 (per non parlare di 2008-2011) ha avuto tempo, risorse e maggioranza per fare le riforme di cui parla, ma quello che ha partorito sono stati condoni, una legge elettorale peggiore della precedente e il blocco dell'azione parlamentare posta sotto la spada di Damocle dei risultati dei suoi processi. Questi sono fatti documentati. Perché oggi dovremmo ancora una volta credere alle parole e non a quello che i fatti hanno dimostrato?

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 11:44

Ciarlatano spiegaci come ottieni la maggioranza assoluta,sono tutto orecchi ! Ma tu pensi di andare a votare col porcellum che col 33 o 34% dei voti hai la maggioranza ? Primo non ottieni quella percentuale,perchè non devi contare Alfano,secondo col porcellum non si vota più,quindi smaltisci le libagioni delle feste,e conta fino a 3 prima di dire castronerie ! ( so già che non mi pubblicate,da giornalai non me lo aspetto )

El Chapo Isidro

Lun, 30/12/2013 - 11:45

L'ultimo governo berlusconi godeva di una delle più ampie maggioranze mai viste, eppure la sua riforma più famosa è stata quella di spergiurare su ruby nipote di mubarak...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 30/12/2013 - 11:46

Ne Suo storico intervento al congresso del Grande Sud di Gianfranco Micciché, SILVIO BERLUSCONI ha, ancora una volta, dimostrato la Sua grande statura di statista ed ha dettato le regole cui dovrà attenersi la nuova costituzione. Ma non ha fatto solo questo, la Sua grande autorevolezza e la Sua alta etica morale e politica confermata dal martirio cui è sottoposto dalla giustizia rossa, Gli consentono di sferzare gli italiani che non hanno capito il Suo storico messaggio: "gli italiani IMPARINO A VOTARE". Il Suo grande amore per l'Italia ("Italia, il paese che amo". Quale altro leader detto parole così alte e nobili?)viene offeso da chi vota contro il bene nazione. Già da tempo sferzò i "coglioni" che votano contro il proprio interesse, oggi ripete lo storico messaggio in forma più alta e drammatica: non votino gli italiani contro il bene nazionale. Capiranno la drammatica sincerità ed urgenza dello storico messaggio? Capiranno che devono voltare in modo giusto e intelligente perché dal loro voto dipende la salvezza dell'Italia? Il grande e nobile cuore dello statista SILVIO BERLUSCONI ne è convinto: forse stavolta gli italiani capiranno, tutti, Egli auspica, e non solo la parte politicamente più matura ed informata che da vent'anni ha recepito il Suo messaggio. E' l'ultima speranza, se disattesa sarà il baratro.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 30/12/2013 - 11:49

Comunque è anche colpa sua, o comunque della cricca che aveva imbarcato. Quando ha governato, non ha fatto nulla di coraggioso. Solo pannicelli caldi.

Mobius

Lun, 30/12/2013 - 11:54

In politica serve gente che voglia onestamente "fare". Poi faranno anche errori e pastrocchi, ma imparando dall'esperienza si affineranno e diventeranno efficienti. Il problema è che questi volenterosi si troveranno la strada sbarrata dai vari potentati che hanno in mano il Paese, che operano in tacita sinergia tra di loro, e che aborrono l'efficienza mirata al bene collettivo. E' ovvio che Berlusconi, contro un simile sbarramento, abbia potuto fare poco; ha anche le sue colpe, principalmente quella di essersi fidato di troppe persone sbagliate (ma quelle giuste, poi esistono?). Berlusconi come capo del governo non sarà il massimo, ma almeno è uno che vuole sinceramente "fare", senza deteriori bizantinismi; invece gli altri pretendenti vogliono "fare" semplicemente la cosa più facile di tutte, cioè fare schifo.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 30/12/2013 - 12:02

Perchè quando aveva una maggioranza bulgara , invece di farsi leggi ad uso personale non ha fatto le riforme ?

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 30/12/2013 - 12:02

Un grande Silvio torna alla carica. Dopo anni di riforme non fatte, per colpa altrui, ora chiede la maggioranza assoluta. Nel frattempo però è ora un pregiusdicato

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 30/12/2013 - 12:03

Un grande Silvio torna alla carica. Dopo anni di riforme non fatte, per colpa altrui, ora chiede la maggioranza assoluta. Nel frattempo però è ora un pregiusdicato

mima64

Lun, 30/12/2013 - 12:03

Sei VECCHIOOOOOOO e condannato ma lo vuoi capire. Non conti piu " nulla

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 12:06

Bravo Cacciari,concordo in pieno,però tranquillo il pregiudicato e i suoi accoliti,non governeranno MAI PIU',sono le sue ultime fantasticherie

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 30/12/2013 - 12:06

OK, l'Italia é ingovernabile. E l'ingovernabilità deriva dalla profonda sfiducia della popolazione nelle istituzioni. Credo che il maggior responsabile di questo stato di cose si chiami Napolitano: si il presidente ha fatto di tutto per scollare il paese dalla democrazia. Prima ha giocato con l'UE, poi con la Merkel, poi ci ha messo un inetto Monti, quindi ha contribuito a far cadere Berlusconi. Ed ora si trastulla con un altro travicello; Letta.

Beaufou

Lun, 30/12/2013 - 12:08

Caro Cav., in Italia serve una sola cosa: una semplice, definitiva guerra civile che spazzi via in un solo colpo politici, burocrati e magistrati. Allora forse si ricomincerebbe a respirare. Ma i politici sono i primi a dover sparire: una vera casta di inetti, ingordi, immorali esseri, immondi e parassiti, il cui unico scopo è quello di prosperare alle spalle di chi lavora.

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 12:10

Il difficile è trovare uno di destra con le palle,per cancellare il berlusconismo,purtroppo lui non ha coltivato leader capaci,e quindi se la destra sarà piccola la colpa è sua

eso71

Lun, 30/12/2013 - 12:15

Un via e vai di politici "corrotti", governi tecnici, professori, saggi, ecc ecc... non è riuscito a trovare il bandolo della matassa. Adesso torna pure Mister B. a fare il fenomeno. Quando era al governo lui non ha risolto un bel niente e ha fatto schizzare lo spread oltre i 600 punti. La sua inettitudine l'ha già dimostrata, si tenga da parte per cortesia.

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 12:21

PerSilvio46,il grande statista ahahahahahah,ma mi faccia il piacere,come diceva Totò,tu non sai nemmeno cosa vuol dire statista,i statisti sono stati De Gasperi,De Gaulle,Churchil,Adenauer,Franco,Bismark,Mussolini,Thatcher,Koll,Reagan,no questo pinista di crociera,entrato in politica solo per difendere i propri interessi,e non dimenticare se il pd lo salvava lui ancora appoggiava il governo Letta,e adesso applaudiva gli scarsi risultati,perchè lui per i propri interessi si alleerebbe con Vendola,Grillo e chi più ne a più ne metta.

gcf48

Lun, 30/12/2013 - 12:21

governare l'italia non è impossibile è inutile

tosijoe

Lun, 30/12/2013 - 12:22

mi chiedo perché non ha realizzato quanto dice avendo governato quasi un ventennio ???? Criticare senza realizzare è il vantaggio di chi sta all'opposizione !!!!

soldellavvenire

Lun, 30/12/2013 - 12:22

quale occasione migliore di un governo di larghe intese, per fare le riforme? è ovvio che un governo di una sola parte non potrebbe fare riforme condivise, no? quindi nel 2014, riforme! c'è la destra, la sinistra, il movimento: è semplice, si propone, si vota, fatto. ciaociao, bananassi

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 30/12/2013 - 12:27

Sappiamo benissimo che non potrà funzionare con gli stessi politici di 20 anni fa. Si impegni, quindi, a rinnovare il suo partito facendo scegliere la gente e mettendosi da parte.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 30/12/2013 - 12:27

Caro stenos, Premier Berlusconi (l'eletto) ha messo un tetto sulla testa ai terremotati, ha fatto correre i supertreni tra Milano e Napoli, non ha aumentato le tasse, ed ha creato un milione di posti di lavoro (occupati da tre milioni di immigrati). La prova del nove è che quando fu costretto al "passo indietro andò in fumo un quinto della capacità produttiva dell'Italia.

Il giusto

Lun, 30/12/2013 - 12:31

Il pregiudicato che parla di buona politica è come schettino che parla di come timonare bene una nave...ridicolo!Ormai non gli resta altro che andare a spasso con dudu...sperando riesca ancora a chinarsi per raccogliere la cacca del suo ultimo amico!!!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 30/12/2013 - 12:33

Bravissimo. Serve un Duce ! Magari un po' pregiudicato...insomma da galera,ma un Duce con una maggioranza assoluta ! Io ! Dio ! Insomma sempre Io ! Italiani imparate a votare !

Otaner

Lun, 30/12/2013 - 12:36

Anch'io credo che bisogna non spolpare dalle tasse ed imposte i contribuenti italiani.Alfano e tutti gli altri personaggi che hanno abbadonato Berlusconi credo proprio che abbiano commesso un errore imperdonabile.

pinux3

Lun, 30/12/2013 - 12:42

@Atlantico...B. ha una "parola sola"? Allora mi spieghi come mai quando ha governato non ha mai mantenuto la parola? Ti risulta che il famoso "contratto con gli italiani" sia stato forse rispettato? Tanto per dirne una, eh...

maubol@libero.it

Lun, 30/12/2013 - 12:42

Il torto di Berlusconi? Di non aver messo a pane e acqua certa magistratura. Il vaso è colmo, questi sono convinti di poter fare sempre il bello, il cattivo tempo... le cose, stanno per cambiare.

Cacciari_forpre...

Lun, 30/12/2013 - 12:43

Ma avete visto che bella foto....e che pelle liscia...??? E che dire dell'espressione da ..statista...sigh!!Peccato che risale a qualche anno fa.... Degno del miglior paese da Repubblica delle banane...sic!!

lorenzo464

Lun, 30/12/2013 - 12:47

Ma è quel Berlusconi che 20 anni fa è "sceso in campo" o un suo omonimo arrivato ieri da marte?

gioch

Lun, 30/12/2013 - 12:53

Poco divertente anche per chi ,come me,non vota Silvio,leggere i commenti dei soliti "coglioni rossi" che son sempre contenti di prenderlo in culo dai loro,purchè sparisca Silvio.Che non mi piace ma ha ragione!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/12/2013 - 12:53

e quando ha governato lui? a cosa pensava?

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 30/12/2013 - 12:53

luigipiso - Guardi che il rinnovamento in FI c'e' eccome: Berlusconi sta tirando su la nuova leva, a sua immagine e somiglianza, ma piu' giovane, a cominciare da Fitto (quasi pregiudicato...si vede che gli ricorda se stesso di 40 anni fa'). E poi ci sono le giovani belle e "miracolate", Carfagna, Rossi, Gelmini, Brambilla, Biancofiore,...Ha persino silurato gli ex(ha ha) Fascisti...E tra un po' fara' senatore anche Dudu'! Insomma, il vento del cambiamento soffia. Peccato per i miasmi che porta con se'.

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 12:53

Ubidoc,non sporcare il Duce,lui non era un pregiudicato,non si è arricchito frodando e solando la gente ( Vedi villa di Arcore ),quindi le cazzate non tirarle fuori,un condannato che ancora fa il leader politico solo in questo buffo paese esiste,nel mondo si chiedono se gli italiani sono ancora un popolo,o un enorme manicomio

@ollel63

Lun, 30/12/2013 - 12:53

fifa tremenda dei sinistronzoli e grande ammucchiata di teste vuote degli attacchini sinistrati con fogliettino d'ordinanza delle segreterie pd da trascrivere velocemente su questo spazio del giornale per comunicare la propria cacarella torrenziale. Che pena questi sinistronzoli attacchini senza testa!

elpaso21

Lun, 30/12/2013 - 12:56

Quando era al governo non è riuscito a fare le riforme e le vuol fare adesso, se avesse la maggioranza assoluta dei voti (pura utopia), ricomincerebbe a lamentarsi ogni giorno di tutto, e dopo cinque anni (ipotetici) senza riforme direbbe che "gli hanno impedito di farle"

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 12:59

Cacciari,se non si trucca,fa semplicemente schifo,però le donne ( donne si fa per dire ) lo amano,pensa che ci crede pure,non gli viene nemmeno il dubbio che lo amano per i tanti soldi che elargisce,si crede che lo amano perchè è bello,alto,magro,un vero Adone,pensa crede anche a questo! Io credo che è rincoglionito

UnModerato

Lun, 30/12/2013 - 13:02

Ma secondo voi "Gianfranco Robe..." scherza o dice sul serio? Ha fatto costruire quattro case facendo arricchire i suoi compari di malaffare, mentre gli Aquilani ancora aspettano ti tornare nella loro città. La riduzione delle tasse, le ha sempre usate come une misura populista per accumulare voti, aumentando cosi' il debito pubblico e portando il paese in malora. Quando lasciò il potere il PAese era già alla canna del gas per colpa SUA che aveva pensato solo a fare leggi ad persona per pararsi il c**o. E quel famoso passo indietro del 2011, anche se voi volete riscrivere la storia con fesserie tipo "è stato imposto dalla Germania" fu dovuto al fatto che l'uno dopo l'altro anche i suoi sodali lo stavano mollando (une delle ultime della lunga lista fu la Carlucci) e la sua maggioranza bulgara si era ridotta a una misera mezza dozzina di deputati.

sale.nero

Lun, 30/12/2013 - 13:03

l'uomo è già sul braciere, con queste affermazioni non lo faranno andare da nessuna parte ... PERCHE' HA RAGIONE e in Italia chi ha ragione ma è contro deve SOFFRIRE SOFFRIRE SOFFRIRE FINO A .....

palllino.

Lun, 30/12/2013 - 13:05

Mi fa molto piacere il fatto xhe basta che Berlusconi dica qualcosa e subito tornano a scrivere i sinistroidi... Che sia,perche ancora sono terrorizzati dal Cavaliere?? Berlusconi ha fatto i suoi comodi nella stessa misura in cui continuano a farlo i governanti di oggi con le loro Leggine sulle bishe e i loro decrwti salva roma!!! La differenza tra un elettore di dx e di sx sta proprio nel riconoscere queste cose..

Giampaolo Ferrari

Lun, 30/12/2013 - 13:09

Per avere il 51% Bisogna che arrivi il fallimento.Non manca molto le aziede private non pagano piu i contributi ai dipendenti, perchè o pagano gli stipendi o i contributi. Lo stato gia da tempo non versa i contributi dei dipendenti,Il buco dell'imps è una voragine insanabile,quindi sarà l'inferno.

Duka

Lun, 30/12/2013 - 13:10

Ma va? Quando queste stesse cose le scrissero e gridarono a gran voce migliaia di cittadini venivano cestinate come scelte di poveri ignoranti. E già, allora c'era il deus ex machina Mr. Monti. Poi l'estenuante tira e molla del Bersanov ora siamo sommersi da PALLE mega-galattiche però d'acciaio ma di buonsenso e cervello funzionante nessuno parla mai.

albertzanna

Lun, 30/12/2013 - 13:25

AGRIPPINA - ma lei qualche volta rilegge le incredibili sciocchezze che scrive? Si rende conto che lei critica Berlusconi, e poi ciò che scrive sono delle inutilità assolute, ripetute e ripetute ogni volta che si mette alla tastiera. Ma lei viene pagata dal PD per fare questa propaganda dell'ovvio? Si metta a scrivere poesie, che forse le riesce meglio. Albertzanna

J.J.R

Lun, 30/12/2013 - 13:26

"Gli italiani imparino a votare"...già: alla larga da persone come lei On. Cav. (pregiudicato) Berlusconi.

gcf48

Lun, 30/12/2013 - 13:27

cicciosenzaluce cos'è questa storia di arcore?

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/12/2013 - 13:32

ora arriverà l'autorevole parere di pasquale esposito.

scipione

Lun, 30/12/2013 - 13:34

Gia' Presidente,meno spese e meno tasse,tutto il contrario di quello che ha fatto Letta con il silenzio assenso miserabile del TRADITORE.( Per la diminuzione delle tasse,a parte l'IMU grazie a Berlusconi,anche la CGIA di Mestre pare che si sbagli a sentire Forte sul Giornale ).Avanti tutta Presidente,io sono gia' in campagna elettorale e puntiamo al 51%.Viva Forza Italia.

J.J.R

Lun, 30/12/2013 - 13:35

cicciosenzaluce: "il duce non era un pregiudicato"...questa è da incorniciare. Come se il fascismo non fosse stato un "regime totalitario e assassino, razzista e infame...e Benito Mussolini un criminale di guerra".

fiducioso

Lun, 30/12/2013 - 13:39

Silvio è, e rimane, l'unico che capisca qualcosa di politica. Sto parlando di politica "onesta" a vantaggio del cittadino e della nazione..... Mentre di "quell'altra" politica, nessuno supera la sinistra comunista.

sale.nero

Lun, 30/12/2013 - 13:50

J.J.R gli acronimi non godono di molta stima, soprattutto quando sputano sentenze.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 30/12/2013 - 13:53

I; KOMUNISTRONZI CHE SI LAMENTANO CHE BERLUSCONI NON HA FATTO LE RIFORME?! SAREBBE COME DIRE CHE ERSOLASINO É INTELLIGENTE!.

giottin

Lun, 30/12/2013 - 13:56

Non ha una ma 1000 ragioni Silvio Berlusconi, questo è un paese ingovernabile, lo sanno tutti che senza il 51% non si potrà mai fare nulla, del resto cosa devono fare i cittadini quando vanno a votare e si trovano più di 100 sigle affamate di poltrone? Eppure si sa da sempre che una miriade di costoro prenderanno solo lo 0, ma ciononostante qualche fesso che li vota si trova sempre. Quando in Italia ci saranno solo due partiti da votare vorrà dire che gli asini cominceranno a volare.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 30/12/2013 - 14:09

"Serve la maggioranza assoluta per fare le riforme istituzionali". Caso mai proprio la sua , Lei è proprio un bel volpino.

bleumoon

Lun, 30/12/2013 - 14:29

Napolitano è nu quaquaraqua......Renzi un'altro quaquaraqua.....Letta nu quaquaraqua e1/2..Grillo 'natro quaquaraqua..insomma tutti quaquaraqua.Lunico che si salva non è Alfano che fa lo quaquaraqua ma come pappagallo. chi voti? Boooo?

Ritratto di ashton68

ashton68

Lun, 30/12/2013 - 14:42

Berlusconi è l'unica carta seria che il Paese può giocarsi per avere ancora in extremis una speranza di risollevarsi dai bassifondi economici e morali in cui è stato trascinato, con dentro tutti noi, dalla casta economica e politica, giudiziaria e sindacalista della sinistra italiana, ancorata com'è, a tuttoggi, unico caso al mondo, a concezioni classiste di stampo marxista che persegue senza alcuna vergogna col risultato di avere desertificato un intero paese industriale e manifatturiero che il mondo ci invidiava, riducendo alla miseria un intero popolo. Ora però gli italiani sembrano iniziare a ravvedersi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/12/2013 - 14:51

ashton68: le sue parole le ho già sentite... tali e quali: nel 94!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/12/2013 - 15:04

forza pasquale esposito,dai che puoi fare di più....facci sognare con le tue perle di saggezza.

Danifa

Lun, 30/12/2013 - 15:31

Berlusconi si è accorto che il nostro Paese non è governabile dopi quindici anni di suo governo e solo ora che è a casa sua a meditare e vede il governo degli altri ,che non stanno facendo più o meno quello che ha fatto lui? Se si è reso conto di questo è solo un bene perchè può ora collaborare con tutte le altre forze politiche in parlamento e non per creare una Buona e definitiva legge elettorale perchè chi vince le elezioni,vinca e governi senza scuse.

elpaso21

Lun, 30/12/2013 - 15:52

In fondo, diciamolo, Berlusconi rappresenta "il nuovo" :-)

Theedge

Lun, 30/12/2013 - 15:53

"Gli italiani imparino a votare" è una frase di un'arroganza unica. Bisognerebbe avere più rispetto per l'elettorato: un cittadino ha tutto il diritto di votare per qualsiasi partito, fosse anche destinato allo 0,1%: si chiama democrazia caro Berlusconi. L'Italia poi non è e non sarà mai un paese bipolarista. Tutti i tentativi di renderlo tale si sono dimostrati fallimentari. Non siamo gli Stati Uniti, perché il nostro territorio è storicamente eterogeneo ed espressione di tante idee e modelli diversi. Se ne faccia una ragione. La maggioranza assoluta più ampia della storia della Repubblica l'ha avuta proprio lei caro Berlusconi, e ha dimostrato di non saperla sfruttare. Non ha più diritto di dare lezioni a nessuno. Politicamente lei ha fallito. Abbia la compiacenza di farsi da parte. Per il bene della destra stessa.

Ritratto di Farusman

Farusman

Lun, 30/12/2013 - 16:11

Ok,Berlu, andiamo a votare : 50% di astenuti, 15/17% PD, 15/13% M5S, 10% FI, 10% gli altri. E poi?

Ritratto di Farusman

Farusman

Lun, 30/12/2013 - 16:24

cicciosenzaluce, scusami sai, ma oltre alla luce, caro ciccio ti manca anche un po' di grammatica....

scipione

Lun, 30/12/2013 - 16:26

Theedge,innanzi tutto Berlusconi non si fara' da parte perche' tradirebbe oltre dieci milioni di italiani onesti,liberi e forti che lo vogliono a capo di Forza Italia e del centrodestra.Fattene una ragione e resisti.Quanto al voto,tu hai ragione: ognuno e' libero di votare chi vuole e ci mancherebbe.Ma se gli italiani non " IMPARANO A VOTARE " ci troveremo sempre nella situazione che da 60 anni ci trasciniamo dietro: PER FARE IL GOVERNO CI VORRANNO SEMPRE QUATTRO,CINQUE PARTITI IN COALIZIONE e siccome tra questi,si e' visto,CHI LA VUOLE COTTA E CHI LA VUOLE CRUDA ( nel senso che ognuno tira per i propri interessi particolari ) NON SI TROVA MAI L'ACCORDO E SPECIALMENTE SULLE RIFORME ,NON SI QUAGLIA MAI UN CAZZO.Ecco perche' nei nove anni che ha governato Berlusconi non e'riuscito a fare le rifome ( della giustizia,della P.A., del fisco,della scuola....),ma non sono riuscite a ferle nemmeno i governi di coalizione di sinistra.I nsomma in questa situazione il Paese e' INGOVERNABILE.Ecco perche' gli italiani devono " IMPARARE " a votare,in modo,che sia il centrodestra sia il centrosinistra,abbiano la possibilita'di GOVERNARE.Non e' arroganza,ma senso della realta' e una esortazione per il bene del Paese.

Lino1234

Lun, 30/12/2013 - 16:27

#Cacciari_forpre… Le spiego io il motivo per il quale lei non riesce a capire le cose più semplici. Molto probabilmente lei proviene da una galassia di un altro universo, dove la gente procede a ritroso. E, di conseguenza vede e capisce tutto a rovescio : i giornalisti di Berlusconi che scrivono per il padrone, che lei definisce “compagnia degli spudorati” … al servizio del “capocomico pregiudicato”,sarebbero il maale,non quelli di Debenedetti, che si nascondon; dietro qualcosa che lei non ha mai conosciuto, proveniendo, appunto, da tanto lontano: lo spudorato comunismo che ha sterminato 130 milioni di esseri umani. Loro sì per distruggere non solo l’Italia, ma come in tante parti del mondo dove è riuscito e riesce ad USURPARE il potere, come stanno facento in Italia dove, a missione compiutata, distruggeranno, tanto per arrotondare, altri 50 milioni di italiani berlusconiani. Instaureranno, loro si, l’ “impero totale” e di sottomissione come già visto nell’ex Unione Sovietica, Cina, Corea, ecc. ecc. Le do un consiglio: si rigiri su se stesso finchè non trova la realtà vera e provi almeno un poco di vergogna per aver detto a noi appassionati Berlusconiani che abbiamo le menti annebbiate, scoprendo nel contempo, che se c’è qualcuno che ha la mente annebbiata, ebbene, questo è proprio lei che ancora non si è accorto dell'esistenza della peggiore delle ideologie di tutti i tempi. Altrochè berlusconismo. Saluti. Lino. W Silvio

scipione

Lun, 30/12/2013 - 16:30

Farusman,10% Forza Italia? Ma dove vivi.... I sondaggi non li leggi?

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 30/12/2013 - 16:36

scassa Lunedì 30 dicembre Carissimo Cavalier Berlusconi ,sono e sempre sarò di destra ,la rispetto e sempre la rispetterò ammiro la sua intelligenza e lungimiranza e a dispetto dei suoi detrattori ,la considero l'unico Politico che non si è riempito le tasche con i nostri sudati risparmi e ,anzi ,lei ci ha rimesso del suo . Le debbo ,però ,rivolgere un appunto : Lei ha avuto ,in passato,una maggioranza Bulgara,tale da permetterle di fare le riforme senza paura di nessuno ,ricorda quando diceva ...non il mio Governo ma ..Io . Ho fatto ,facendo girare anche qualche scatola ? Adesso e tardi ,Aqua che passa non macina più !!!!!!!

Cacciari_forpre...

Lun, 30/12/2013 - 16:45

Lino1234..caro lei la ringrazio per i consigli...sono sempre utili! E allora ne accetti uno da me che provengo da una galassia lontana...Mi dica, come fa a credere ancora Alla favoletta del Komunismo

scipione

Lun, 30/12/2013 - 16:46

ashton68,parole sante che condivido totalmente.Ma non ti illudere che quei " geni " di Dreamer66,luigipiso,xgerico,Agrippina,cicciosenzaluce,pravda99....e sinistronzi vari riescano a capirle.La loro ideologia criminale di odio e di invidia obnubila il loro cervello.

Theedge

Lun, 30/12/2013 - 17:00

scipione, se "imparare a votare" significa votare per chi non rappresenta le mie idee, solo perché ha più possibilità di vincere, allora che cosa voto a fare? La convinzione che bisogni votare solo per i partiti più grossi altrimenti non si può governare è una colossale balla e snatura il senso stesso del concetto di democrazia. Il problema è semmai quello di aver alimentato per anni l'idea che la politica debba tradursi nell'imporre la mia volontà di partito vincitore su quella del partito sconfitto. Non è così invece, la politica è COMPROMESSO. Che non significa fare accordi sottobanco o "inciuci" (termine insopportabile), ma trovare punti di condivisione perché le riforme vengano fatte con il massimo consenso possibile. Berlusconi continua invece a voler ridurre la politica a una partita tra due squadre, dove una deve vincere sull'altra. Non ha capito che questo modello "imprenditorial-calcistico" in politica non funziona. Ed è proprio questa la causa principale dei suoi continui fallimenti politici (attenzione, ho detto politici, non elettorali). Non ammettere le discussioni interne al partito ne è una delle cause. Non stimolare il dibattito interno, ma metterlo subito a tacere in nome di un'immagine univoca e immacolata, pena l'epurazione, è sbagliato. Perchè non è così che si fa crescere un partito, né le nuove generazioni politiche al suo interno. E questo è anche uno dei motivi per cui al 99% Forza Italia morirà con Berlusconi.

Cacciari_forpre...

Lun, 30/12/2013 - 17:02

@@@Lino1234___________La ringrazio per i suggerimenti che per uno che proviene da un altra galassia sono come un GPS.! Già che ci siamo mi toglie una curiosità..? Io vedo da ultragalattico che Lei parla giustamente dei guai provocati del comunismo nel mondo..la cosa ci è giunta anche a noi che viviamo a ritroso su un altra galassia. E sento parlare da vent'anni- attraverso i nostri potenti mezzi - un signore che inneggiando sempre alla LIBERTA' va dicendo di essere il salvatore del vostro paese e l'ultimo baluardo a questi mangiabambini. Però quello che non capiamo è che, da un controllo satellitare, ci risulta che il suo miglior amico e compagno di merende in affari sia proprio il capo del più grande paese Komunista ancora esistente che mette in galera tutti quelli che si permettono di contrastarlo anche con banali coretti dentro le chiese. Ora potrebbe essere così gentile da spiegare ad un exstragalattico come funziona il vostro cervello terrestre..? Perché sa, da noi questo comportamento lo chiamiamo paraculismo per gli all'occhi...Grazie e... ops AUGURI da una lontana galassia!!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/12/2013 - 17:05

scipione sono offeso perchè non mi hai messo nella tua lista nera....pardon rossa.

bleumoon

Lun, 30/12/2013 - 17:20

Tutti sia destra che sinistra cerchiamo il nuovo,ma poi ci rendiamo conto che sia la destra che la sinistra ci hanoo preso per il culo.Ditemi che non è vero

Cacciari_forpre...

Lun, 30/12/2013 - 17:27

@@@bleumoon______________verissimo!Sono vent'anni che questo paese si fa del male da solo con il "voto a prescindere"! C'è chi vota a sinistra, a "prescindere" da una classe politica che non dice più nulla di sinistra, purchè sia contro berlusconi. Parimenti, chi vota per berlusconi lo fa, a "prescindere" dai suoi conflitti di interesse e vicende giudiziarie, purchè tenga lontana la sinistra. Poi ci sono quelli che votano Grillo, a "prescindere" dai suoi vaffa e dalla mancanza di una politica costruttiva, perchè non ne può più ne della sinistra ne di berlusconi. Quelli di centro invece votano a, "prescindere" dal fatto che avranno sempre bisogno di un compromesso per sviluppare le loro ambizioni, e che sono pronti ad andare d'accordo, con grillo, con la sinistra e con berlusconi. Poi ci sono i leghisti che votano lega a "prescindere" dal fatto che anche loro hanno contratto il virus di Roma ladrona e che si illudono per una padania libera. Quanto a Sel il voto a "prescindere" per loro è consegnato pur sapendo ormai che il comunismo ha fallito in tutto il mondo e che il nemico da combattere è Berlusconi. A questo ci si aggiunge che il cittadino è sciroccato dai media...non è che se un politico o un giornalista ha la possibilità di scrivere o andare tutti i giorni in tv a ripetere la stessa bugia... questa diventa verità. La soluzione comunque c'è... Per tutti basterebbe applicare "l'esame di coerenza". Basterebbe confrontare quelli che dicono con quello che fanno per accorgersi che non sono credibili...sic!!!Auguri!

Ritratto di Bertrand Russell

Bertrand Russell

Lun, 30/12/2013 - 17:32

Secondo me oltre alle riforme, con la maggioranza assoluta si può anche sconfiggere il cancro in tre anni come promesso nell'ultima campagna elettorale...;)

82masso

Lun, 30/12/2013 - 17:37

ashton68... L'unica cosa in cui ti si può dar ragione è sui sindacati, per il resto tu vaneggi! hai una visione della realtà storpiata o offuscata; per quanto riguarda la desertificazione del tessuto industriale (del quale siscuti senza saper minimamente di cosa tu stia parlando) la mia idea è semplice: U.E. che non c'ha tutelato dall'aggressione dei paesi più sviluppati, che non ha permesso di essere competitivi in scala mondiale (dazzi doganali mai applicati). Poi quando mi vieni a parlare di moralità affiancata alla parola Berlusconi declino il dibattito perchè ti scrivo solamente "ma di cosa stai parlando?". Curati.

Danifa

Lun, 30/12/2013 - 17:38

Bisogna obbligare i partiti a stare in una coalizione o di centro sx o di centro dx e per fare questo basta fare una legge elettorale con doppio turno. Ma sapete pewrchè non si fà? perchè chi perde vuole rimanere in parlamento ed avere il "cadreghino" assicurato

bleumoon

Lun, 30/12/2013 - 17:39

Cacciari...vero ma se ci fosse la possibilità di scegliere il csandidato...ma te lo impongono. e nessun partito vuole cambiare la legge porcellum perchè fa comodo a tutti mettere chi cazzzzzzzo gli pare. Vedi mogli ,amanti,fratelli,etc..

ilbarzo

Lun, 30/12/2013 - 17:45

E' ormai risaputo che la sinistra in Italia e' il partito delle tasse,nonostante cio' il loro elettorato continua a dargli il voto.Evidentemente a loro sta bene cosi.Gli zuccherini,non sono fatti per i somari.

scipione

Lun, 30/12/2013 - 17:49

ersola,non ti ho messo perche' ho notato che non " sputi veleno"( forse mi sbaglio ) su Berlusconi a PRESCINDERE..Theedge,comprendo le tue ragioni secondo cui uno deve votare il partito che rappresenta meglio le proprie idee e non necessariamente i partiti maggiori.Non sono d'accordo che la politica e' COMPROMESSO.Questo assunto deviante deriva proprio dalla concezione dei governi di coalizione,che,ripeto,da oltre 60 anni tiene in pratica bloccato il Paese per i veti e controveti e gli interessi particolari dei vari componenti dei governi.Io ricordo che dai tempi della prima repubblica,e anche prima,i governi duravano cinque -otto mesi al massimo proprio perche' prima o dopo i partiti delle coalizioni litigavano tra di loro e negli ultimi anni i governi sono durati un po' di piu' grazie proprio ai COMPROMESSI,attuati non per governare il Paese ma solo per far DURARE IL GOVERNO.Capisco le tue ragioni ,ma secondo me occorre tenere conto di un PRINCIPIO DI REALTA'nell'interesse della Nazione.In America,in INghilterra si fronteggianno DUE PARTITI,Repubblicani e Democratici,Conservatori e progressisti.Chiaramente non TUTTI gli americani e TUTTI gli inglesi condividono al 100% le idee dei due partiti,ma credo che ognuno,quando vota,sceglie quello che corrisponde o e' piu'vicino alle proprie idee.Io la penso cosi' ma so che tu rimarrai della tua idea.Ma per favore non parlare di " ARROGANZA" di Berlusconi:lui fa una sollecitazione ,un invito che uno puo' accogliere o no,liberamente.Mica punta una pistola alla tempia.Ti saluto cordialmente.

makeit77

Lun, 30/12/2013 - 17:52

Caro stenos, Premier Berlusconi (l'eletto) ha messo un tetto sulla testa ai terremotati, ha fatto correre i supertreni tra Milano e Napoli, non ha aumentato le tasse, ed ha creato un milione di posti di lavoro (occupati da tre milioni di immigrati). La prova del nove è che quando fu costretto al "passo indietro andò in fumo un quinto della capacità produttiva dell'Italia. UHAUAHAUHAUAHAUHAUAHAUHAUAHAUAHUAHAUAHAUHAUAHAUAHUAHAUAHAUHAUAHAUAHAUAHUAHAUAHAUHAUAHAUAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CERTA GENTE STA VERAMENTE MALE, MA TANTO!!

MEFEL68

Lun, 30/12/2013 - 17:59

Ai vari sinistrati che amano riempirsi la bocca con la parola "PREGIUDICATO", faccio notare che ci sono tanti casi di orrendi delitti rimasti insoluti i cui autori, pur non essendo stati scoperti e quindi non condannati, sono comunque feroci assassini. Inoltre, a chi rimprovera a Berlusconi di non aver concluso niente in 20 anni, faccio presente che il Cav. ha governato solo per 9 anni, 1 mese, 17 giorni; tutto il resto è stato appannaggio della loro cara sinistra. Riflette prima di spandere letame. Speriamo che il nuovo anno ci porti un gradito ritorno.

ilbarzo

Lun, 30/12/2013 - 17:59

Il signor mentecatto del ministro Lupi,queust'oggi ha detto che andare a votare adesso e' da irresponsabili.Cosi dicendo a dato dell'irresponsabile a Berlusconi,quando in effetti il vero irresponsabile e' prorpio lui e tutti coloro che hanno tradito l'elettorato di destra.Signor mentecatto Lupi,sei anche tu uno di quelli che amano stare attaccati col sedere alla poltrona, come Alfini e tutta la combriccola traditora.

Danifa

Lun, 30/12/2013 - 17:59

makeit77- ha "creato" un milione di posti di lavoro in Meno il Berlusca

ilbarzo

Lun, 30/12/2013 - 18:10

Sono del parere che se vincesse nuovamente Berlusconi,metterebbe in atto e farebbe tutto quello promesso in campagna elettorale,soprattutto per non rimetterci la faccia come ha fatto in precedenza.Solo che i cittadini non gli daranno piu' questa opportunita',poiche' troppe volte e' stato elettoal e non ha fatto nulla di quanto promesso,anche se la colpa non e' da addebitare la a lui, bensi ai vari alleati,da Bossi,a Casini e infine il traditore di Fini.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Lun, 30/12/2013 - 18:15

Un'occasione persa per tacere!

Ritratto di MelPas

MelPas

Lun, 30/12/2013 - 18:17

Leggete le cavolate che a scritto il giornaletto " IL FATTO QUOTIDIANO fatto Tv, la galleria di un anno di insulti” "A volte le domande dei nostri videomaker risultano indigeste. E così, politici, potenti e semplici cittadini si abbandonano alla più classica delle reazioni: insulti e parolacce. Il fatto quotidiano.it ha raccolto in un’unica clip gli episodi più significativi: da Brunetta che strilla “precario” a un cronista, a Grillo che invita un collega a “trovarsi una fidanzata”, passando per l’avvocato di B. che accusa una giornalista di “portare iella“. Tra le righe, un ritratto impietoso della nostra classe dirigente “Io credo che Il Fatto quotidiano abbia perso i lumi della ragione. Quel giornalino ha sempre insultato tutti, da Travaglio a Padellaro, da Santoro a quella bocciata all'esame di giornalista. Chi chiama Berlusconi delinquente? chi aizza la masse a far fuori politici, compreso Berlusconi" avete perso la testa, i violenti siete voi perché siete un giornalino che fa terrorismo, per non parlare di Vauro con quelle vignette che sprigionano tutto l'odio della sinistra e de La7. Datevi una calmata se volete che inizi ad acquistare il vostro giornalino terrorista per accendere il fuoco. MelPas.

MEFEL68

Lun, 30/12/2013 - 18:18

Allora, tutti a promettere l'eliminazione del Senato con la conseguente riduzione di parlamentari e l'elezione diretta del Capo dello Stato. Ma non erano cose già programmate e attuate dal governo Berlusconi? Se ora le sinistre e coloro che hanno appoggiato i loro referendum abrogativi, sono d'accordo, perchè ci hanno fatto perdere 7 anni? Non se li sentono sulla coscienza? Perchè gridavano: "La Costituzione non si tocca"? Era solo perchè volevano toccarla solo loro?

salvatorico

Lun, 30/12/2013 - 18:19

Parole vecchie,concetti già smentiti dalla sua permanenza ventennale al potere, già travolto dal vecchio anno che la natura si porterà via, ora veramente basta e buona imminente galera per tutti i corrotti come lui!

Ritratto di pietrorigosi

pietrorigosi

Lun, 30/12/2013 - 18:21

Il "miglior statista degli ultimi 150 anni" dimentica che, in Parlamento, ha avuto le maggioranze piu' solide dell'eta' repubblicana. Bastava volerlo... e il tempo c'era. Per i lodi alfano cirielli schifani il tempo s'e' trovato.

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 18:24

scipione ma non vedi che brutta faccia ha il tuo padrone? In America era in galera da 20 anni.

filgio49

Lun, 30/12/2013 - 18:33

Grande MEFEL68, le tue parole sono come il vangelo..ma purtroppo i sinistri hanno subito tutti il lavaggio del cervello e non sono piu' in grado di intendere e di volere

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 30/12/2013 - 18:34

a mefel68 9 anni sembrano pochi per fare qualche straccio di riforme....delirio.

cicciosenzaluce

Lun, 30/12/2013 - 18:34

ilbarzo,buffone da due lire,pagato dal despota,per scivere idiozie,l'unico traditore è il tuo pregiudicato che a tradito milioni di italiani,che non l'hanno più votato,non dimenticare pupazzo che alle ultime elezioni rispetto al 2008 ha perso4 milioni di voti,e ne perderà ancora

Giorgio1952

Lun, 30/12/2013 - 18:44

Mi pare che dal 2008 al 2011 Berlusconi aveva la maggioranza parlamentare, dove sono le riforme? Ah gia' non le ha potute fare per colpa di Fini!!!!! Meno male poi che e' l'unico ostacolo contro il komunismo, ma la smetta di dire castronerie.

bitonco

Lun, 30/12/2013 - 18:52

Si dice studiare il passato per capire il futuro: osservare la Storia. Guardiamo come evolve allora, la Storia politica in Italia. In passato le formazioni in campo erano queste: estrema SINISTRA-sinistra-centro-destra-estrema DESTRA; un Pentapolarismo chiamiamolo. Poi siamo passati al BIpolarismo (a me avevano insegnato che BI vuol dire 2): SINISTRA-centro-DESTRA. Adesso siamo in una fase intermedia di trasformazione, siamo SINISTRAcentro-centroDESTRA, un altro passettino in avanti verso il Monopolarismo: -CENTRO-. A quel punto, FINALMENTE, passeremo al Tripolarismo Ideale, che risulterà essere il sistema definitivo(chi non sa che 3 è il numero perfetto, ve lo insegnano da bambini dai): poco prima di ogni elezione, il CENTRO avrà 2 emanazioni che dopo faranno il lavoro sporco, per ricomporre il trittico stavolta giusto per chi capisce, sinistra-CENTRO-destra.

chicolatino

Lun, 30/12/2013 - 18:56

condivido in pieno il comment di G. Perinciolo: il vero fallimento di Berlusconi consiste nel non aver semplificato lo stato e la burocrazia (aggiungo col licenziamento di qualche milione di dipendenti pubblici inutili!!!), oltre che nell'essersi piegato ai Casini, Follini, Fini, Bossi, e altri politichetti per amor di coalizione...li avrebbe dovuti stanare pubblicamente a costo di sfasciare la coalizione.

Giorgio1952

Lun, 30/12/2013 - 18:57

L'unica cosa giusta che ha detto "gli italiani imparino a botare", sei milioni lo hanno fatto a febbraio speriamo che altri seguano l'esempio : mai piu' un Berlusconi!!!!

abacon

Lun, 30/12/2013 - 18:59

Adoro mio padre. Adoro Berlusca. Quando avevo 15 anni,ora ho 56 mio padre uscendo di casa mi disse, fai il bravo torno tardi a casa faccio una commissione e poi vado a votare.Ed io ingenuamente li domando voti i comunisti padre? lui mi rispose " non credo non sono coglione".Questo succedeva in Argentina. Dopo tanti anni sento il mio leader berlusconi dire in tv " bisogna essere coglione per votare i comunisti" .Purtroppo i coglioni hanno votato e loro si sono impossessato di ogni potere.... Per questo che adoro mio padre e berlusca che per ascoltare loro due sono sempre piu convinto delle mie idee e ho la certezza che non saro mai un coglione perche non votero mai loro.

Duka

Lun, 30/12/2013 - 19:09

E' vero che questo sia un paese ingovernabile, ma è altrettanto vero che la gente, il popolo NON è disposto a farsi derubare per altri 12 mesi e più. Quindi bando alle scemenze al grido; AL VOTO, AL VOTO SUBITO, il prossimo febbraio è già tardi. Non raccontate balle per la legge elettorale avete avuto anni per riformarla ora abbiamo il cosi detto mattarellum perfettamente legale e con quello si può votare SUBITO!!!!!!

antorno

Lun, 30/12/2013 - 19:12

Sono totalmente d'accordo. Ma occorre più del 51%,(ammesso di arrivarci !!) Bisogna trovare un alleato : Renzi o Grillo ?

carlo5

Lun, 30/12/2013 - 19:19

Di fronte ad una proposta bipartitica con un presidente eletto dal popolo e che governi un tempo limitaro, quattro anni piu' quattro se rieletto, voglio vedere Renzi, il nuovo e giovane che avanza e vuole il bene e la funzionalita' del paese, che cosa propone o se rifiuta. Questa del bipartitismo all'americana sarebbe la grande rivoluzione italian, chi non ci sta e' un traditore che gioca, per propri interessi, a rimanere in politica per i prossimi trent'anni con lo sfascio che vediamo. Via tutti i partiti ma solo due formazioni. Chi vota i piccoli lo fa per interesse e promesse personali e del paese non frega nulla e lo vediamo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 30/12/2013 - 19:20

Data: 30 Dicembre 2013 | Altro da questa sezione: problemi Top Commenti: commenti da mostrare Località: Monaco / Berlino (dpa) Print CSU vuole vietare la prostituzione sotto 21 La CSU vuole vietare la prostituzione delle donne sotto i 21. "L'età legale per la prostituzione è elevare a 21 anni». Silvio è meglio in Italia....

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 30/12/2013 - 19:26

E' incredibile la faccia tosta di questo personaggio!!!! Ha portato il Paese sull'orlo del disastro, ne stiamo uscendo fuori a costo di grandi sacrifici, e Lui si ripropone. E' come se Schettino, dopo aver affondato la Concordia, chiedesse alla Costa Crociere di comandare un'altra nave!!!!!

mima64

Lun, 30/12/2013 - 19:28

X Gianfranco Robe....Se viene a l'Aquila gli sputano in faccia.Magari fara' una capatina con Bertolaso magari....volesse il cielo.Ha fatto correre super treni? ha solo fatto correre i suoi avv. x corrompere qua e la.

moichiodi

Lun, 30/12/2013 - 19:28

a SINISTRA vuole sempre nuove tasse, ma da te gli italiani stanno aspettando le tre aliquote. dal 94...................... ancora una volta il possesso di media prova ad adescare. 1) chi ama le tasse? nessuno. forza italia è contro le tasse. 2) chi ha avuto a che fare con la giustizia è soddisfatto? ovviamente no (con le procedure e le lentezze che abbiamo e con le sentenze che arrivano post-mortem, o i reati sono prescritt), forza italia è contro questa giustizia mentre alla SINISTRA piace(vero?). 3) gli stranieri(peccato che in questo periodo non stanno facendo delitti eclatanti e feroci, anzi sono di più quelli italiani, ma questi sono destinati ai salotti pomeridiani di rai e mediaset) chi li vuole bene? la SINISTRA, chi invece vuole mandare via gli ubriaconi e i drogati(non quelli italiani ovviamente)?, forza italia. 4) chi ama le forze dell'ordine? ovviamente forza italia, mentre la SINISTRA li odia. 5) le organizzazioni criminali controllano molti voti(lo stalliere di arcore era un eroe), 6 l'italia dialoga con la germania? la SINISTRA dialoga con chi ci sta affamando (ma in realtà ci paga le pensioni), forza italia combatte la merkel(a parole) 7 molti italiani odiano l'euro forza italia (a parole, chissa che fine farebbero le azioni mediset)) è contro l'euro. e cosi via. d'ora in avanti il martellamento del giornale e delle reti mediaset sarà questo. voti se ne raccimolano. poi una volta al potere tutto sarà dimenticato( il nuovo miracolo italiano, le tre aliquote, la riforma della giustizia ecccc cosa che ha sempre promesso ma mai fatto per colpa degli ALTRI. ma quando uno non raggiunge ciò che si è prefisso(anche se impedito da altri) semplicemente ha FALLITO.

electric

Lun, 30/12/2013 - 19:29

El Chapo Isidro (11:10). Quando parli di un personaggio squallido, falso e stucchevole ti riferisci a te stesso?

bleumoon

Lun, 30/12/2013 - 19:32

SIETE TUTTI FILOSOFI..Ma ditemi una coalizione che ha fatto qualcosa,una sola e quando grazie e buon anno

bleumoon

Lun, 30/12/2013 - 19:34

Ma avete letto cosa ha detto la London economy university? L'Italia tra 10 anni sarà la 17a potenza industriale adesso siamo la 8a.andremo sotto il mexico,Complimenti a tutti i politici DESIDERIO DEL NUOVO ANNO:FATEMI INCONTRARE LA FORNERO PER 5 MINUTI

electric

Lun, 30/12/2013 - 19:36

Danifa (17:59). makeit77 ha detto giusto. Sei tu che sbagli. Informati.

moichiodi

Lun, 30/12/2013 - 19:41

che gli indicatori economici sono negativi ce lo deve spiegare lui? (o vuole far pensare che lui li invertirà miracolosamente e, altrettanto miracolosamente abbasserà le tasse? (con quali soldi? stiamo ancora aspettando quelli dalla svizzera, magari almeno solo i suoi). ma gli schemi usati per cercare di abbindolare gli elettori, sono triti e ritriti(mancano i diritti? e cosa ha fatto lui durante i suopi governi per rafforzarli?. a me paiono superati. in pochissimi mesi la situazione è profondamente modificata. non credo che i presunti delusi grillini guarderanno al nuovo(?) movimento, nè sarà possibile ricreare quell'entusiasmo che dopo le macerie di tangentopoli, si era determinato nel 94. la storia sta sfogliando la pagina berlusconiana

odifrep

Lun, 30/12/2013 - 19:43

ersola (12:53) - ai due interrogativi necessitano due risposte o ne basta una sola.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 30/12/2013 - 19:44

Presidente, se non si trova il modo di invalidare la magistratura e la consulta, ogni progetto è vano. Occorre una mobilitazione di massa, studiata a tavolino, affinché si possa rovesciare il potere che i togati tutti praticano violentemente sul Paese. A costo di instaurare un nuovo regime. Non ci sono altre vie d'uscita. Qualunque risultato si potesse ottenere, al momento, con questa magistratura imperante, sarebbe un castello di carta. -riproduzione riservata- 19,44 - 30.12.2013

urgutintu

Lun, 30/12/2013 - 19:45

Appare difficile riconquistare la credibilità dei propri elettori delusi. Perché è stata votata la fiducia al provvedimento "Salva Italia" del governo Monti? O quel provvedimento era nella direzione giusta e allora tutte le tasse anche l'IMU (che è una patrimoniale) caricate sugli italiani, specie gli elettori del PDL, sono sacrosante o è stato stipulato qualche accordo alle spalle dei propri elettori, tipo "...io vi faccio mettere tutte le tasse che volete, in cambio voi mi lasciate in pace...". Solo che il patto è saltato o qualcuno a sinistra non lo ha accettato e allora si riparte dal fare tagli e abbassare le tasse. Mi pare troppo poco per riconquistare la fiducia. Vero e che la sinistra ha il vizietto di mettere tasse ma è pur vero che tale vizietto è stato parecchio assecondato dalla destra.

volp

Lun, 30/12/2013 - 19:47

Ma ancora con questo ciglione?

fedele50

Lun, 30/12/2013 - 19:52

PRESIDENTE TUTTO GIUSTO, MA NON TI RENDI CONTO CHE GLI ITALIANI SON IMPASTATI DI CLIENTELISMO, CHE L'OTTANTA X CENTO SONO ALLOCATI IN COMUNI , PROVINCE REGIONI, FONDAZIONI , COMUNITA', ENTI PUBBLICI, ASL,, ARCI, SEDI DI MIGLIAIA DI PARTITI, ASS, PARTIGIANE FINTE,EX COMBATTENTI E REDUCI , MA DE CHE, CHE SONO TUTTI MORTI, COMPRESO MIO PADRE DI 90 ANNI,E LEI PENSA DI VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI??, SEMPRE CHE IL BUON DIO CI DIA UNA MANO, ,LE RICORDO LA COTICA DEL COLLE E NA PELLACCIA TOSTA, CI VUOLE QUALCHE GIORNO IN PIU' POI VEDRAI CHE ANCHE LUI, PRENDE LA GIUSTA VIA. AUGURI MIO PRESIDENTE LA VOTERO SE NON FARA'RIENTRARE I TRADITORI, ALTRIMENTI FORZA NUOVA AVRA', IL MIO VOTO.

fedele50

Lun, 30/12/2013 - 19:59

li ho sempre definiti delinquenti e lo farò finché avrò forza di gridarlo,DELINQUENTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII, ATTLANTICO, MARCHETTA 77, ANNI DI CARCERE, la sig galoppina,ciuccio senza luce, e ti credo buffone,pippone storm il pregiudicato, basta , la tastiera si rifiuta di scrivere nomi lerci, purghetta della sera, due gocce di orin , mezzo kilo di ortica, un litro di aceto , agitare a sx,e, il drink e servito, bevetene tutti assassini comunisti.

fedele50

Lun, 30/12/2013 - 20:06

elle cappio issidrio, imbecille leggi i regolamenti della nostra disastrata pseudodemocarzia , imbecille e, poi leggi bene quali e quanti poteri di legiferare ha, es,il pres del consiglio se chiedesse di andare al cesso, e lo mettesse ai voti, di sicuro non ce lo manderebbero , se non con il voto di fiducia, fermo restando il responso dei parrucconi mascherati di carnevale al comando dell'incotechito centenario, , , si sa i deficienti comunisti abbaiano alla luna una decerebrati nati.

unosolo

Lun, 30/12/2013 - 20:06

berlusconi ha ragione , cosi come siamo con le leggi chi vuole può rubare o diciamo , appropriarsi dei soldi pubblici che vengono elargiti a iosa , esempio lampante del LUSI , ultimo ad essere condannato e deve restituire 22 milioni pari alle vecchie lire ad una cifra enorme entità , ecco a cosa servono i soldi del finanziamento , se li mangiano . Poi raccontiamo balle e facciamo processi a chi non ha mai preso uno spillo . Se questo è riuscito ad appropriarsi di 23 milioni quanti altri personaggi hanno fatto la stessa cosa , magari spesi per propri interessi o facenti parte dell'ex mani pulite , se non presi segno che hanno esperienza e sanno come fare per svincolare dalle trappole. Troppi soldi che finiscono in politica ma nessuno osa fermare. Un modo come un'altro per autofinanziarsi lussuosamente o finanziamenti occulti.

Ritratto di Orientale

Orientale

Lun, 30/12/2013 - 20:09

Ancora in giro questo. Ma quando scompare?

gi.lit

Lun, 30/12/2013 - 20:13

Il Paese era più o meno com'è ora anche quando lui era al governo. E ci stette per quasi nove anni. In quanto però alle riforme si limitava a sbandierare quel solito slogan: "Avanti con le riforme!". E come no. Ciò fino a quando gran parte del suo elettorato, stufo di esser preso per i fondelli, cominciò ad astenersi in massa o a votare per Grillo. Ma lui non mosse un dito. E ora continua con le trovate ad effetto anziché ritirarsi a vita privata.

gi.lit

Lun, 30/12/2013 - 20:13

Il Paese era più o meno com'è ora anche quando lui era al governo. E ci stette per quasi nove anni. In quanto però alle riforme si limitava a sbandierare quel solito slogan: "Avanti con le riforme!". E come no. Ciò fino a quando gran parte del suo elettorato, stufo di esser preso per i fondelli, cominciò ad astenersi in massa o a votare per Grillo. Ma lui non mosse un dito. E ora continua con le trovate ad effetto anziché ritirarsi a vita privata.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Lun, 30/12/2013 - 20:20

ma dopo essere stato condannato per frode fiscale parla ancora? ma vada a un bunga bunga e ci lasci in pace, oppure ci inviti tutti al bunga bunga che ne farebbe una buona una volta

CALISESI MAURO

Lun, 30/12/2013 - 20:27

Caro Silvio, non tutto per colpa tua, ma quando avevi il potere in mano hai fatto solo riforme blande e non incisive, cioe' dovevi rettificare gli orrori e le nefandezze della sx. Non l'hai fatto, Time out qualcun altro dovra' farlo.

ghorio

Lun, 30/12/2013 - 20:33

Che Berlusconi sia un sognatore non ci sono dubbi. La maggioranza assoluta è solo un sogno. Lo stesso dicasi dell'obiettivo di recuperare voti dal movimento di Grillo. I moderati non hanno sicuramente votato Grillo, anche se gli studiosi dei flussi elettorali li comprendono tra l'elettorato di Grillo. La Costituzione si può cambiare con la semplice maggioranza, se gli altri non ci stanno ma poi occorre sostenere il referendum, non come è avvenuto nel 2006.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Lun, 30/12/2013 - 20:41

Caro Presidente, penso che al punto in cui siamo giunti, anche con il 51% degli elettori votanti è difficile che democraticamente si possa cambiare lo Stato. Ci vuole una presa di coscienza più forte e più diretta da parte del Popolo. Quello attuale è un Regime Dittatoriale soporifero, laddove le Alte e le Basse cariche dello Stato, facendosi scudo della Costituzione, calpestandola ad ogni piè sospinto, hanno pietrificato lo status quo e fanno finta di voler cambiare tutto per non cambiare niente e mai. Quindi temo che il cambiamento non sia più possibile se non nelle forme rivoluzionarie; La Magistratura, a causa dell'autocastrazione del Parlamento in relazione a causa della modifica dell'art.68 della Costituzione, terrà sempre sotto scacco il mondo politico, arrivando ad orologeria su chiunque tenterà di riformarla. Costoro hanno preso un vantaggio non più colmabile con le regole Costituzionali (2/3 dei voti in Parlamento ovvero il 50% + 1 e Referendum confermativo). Questi signori stanno ballando allegramente e incoscientemente a spese nostre, ma non sanno che ballano mentre il Titanic affonda anche per loro. Io credo che all'implosione del sistema oramai manchi poco, forse ci siamo più vicini di quanto si possa immaginare. In ogni caso avanti tutta e speriamo in bene. Cordialità.

fer 44

Lun, 30/12/2013 - 20:43

Silvio, non mollare perchè se molli tu è finita! Anch'io sono un "vecchietto" e per quello che mi resta da campare, ne ho abbastanza! Però ho 3 nipotini e non lo trovo giusto, nei loro confronti, "mollare"!!!!AVANTI TUTTA !!!!!

Ggerardo

Lun, 30/12/2013 - 20:56

Bravissimo, Berlusconi sa sempre cosa bisgna fare... tranne quando governa

Ggerardo

Lun, 30/12/2013 - 20:59

E chi non saprebbe governare con la maggioranza assoluta ? Bella forza... e' sempre piu' rimbambito

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 30/12/2013 - 21:00

Più che sui delusi del M5S, che non sono poi così tanti e tra l'altro diversi di loro, in quest'ultimo anno si sono ricreduti io punterei invece sui delusi del PD, del Sel, dei dissidenti Ncd e di Scelta civica. Il M5S è diventato un movimento da non sottovalutare!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/12/2013 - 21:02

ersola: ...invidioso... gne gne gne!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/12/2013 - 21:05

MEFEL68: e quindi? REsta il fatto che il Berlusca ha frodato il fisco, lo hanno sgamato, è stato condannato e adesso è un pregiudicato (carta canta)!

Ggerardo

Lun, 30/12/2013 - 21:06

E lui quando era al governo le tasse le ha dminuite ? Mai... come osa ancora parlare di riduzione delle tasse ?

Ritratto di Balamata

Balamata

Lun, 30/12/2013 - 21:43

Si, sicuramente c'è ' qualcuno pagato dal PD per scrivere qui, non si può' spiegare altrimenti, sempre le stesse cose, e finitela, e'' proprio da quando che non c''e Silvio che siamo sprofondati, incontestabile

alfredewinston

Lun, 30/12/2013 - 22:05

ma vai a cacare, e te lo dice uno che aveva sperato in te anche le scorse elezioni salvo poi essere venduto. ora fieramente voterò m5s che farà sparire tutti , tu per primo.

marco46

Lun, 30/12/2013 - 22:25

Hai sempre ragione Tu, tant'è, che tutti i tuoi competitor si sono inabissati, squagliati, sono stati dimenticati praticamente MORTI. Avanti SEMPRE E COMUNQUE.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Lun, 30/12/2013 - 22:41

Ma cosa ha scelto? I domiciliari o i servizi sociali? O l'uno o l'altro, quando incominciano?

luigi civelli

Lun, 30/12/2013 - 22:42

L'impudenza e la sfacciataggine del noto pregiudicato non conosce veramente limiti e confini,parla e disquisisce come se venisse da mondi lontani e scoprisse all'improvviso il pianeta Italia;forse è il caso di ricordare che,limitandoci ai soli anni più recenti,S.Berlusconi è stato premier di una solida maggioranza di destra dal Maggio 2008 al Novembre 2011,poi ha fatto parte a pieno titolo del governo Monti e infine ,fino a circa un mese fa, del governo Letta:ha fatto qualcosa per migliorare la situazione che ora descrive in termini catastrofici? Lui c'era e sapeva o al suo posto ha operato un sosia,a sua insaputa?Dobbiamo sperare in Dudù?

Antonio Chichierchia

Lun, 30/12/2013 - 23:07

Temo che i delusi lo siano dal fatto che Grillo non si è alleato col PD come in Sicilia, quindi casomai ritorneranno nell'alveo PD..Il grande regalo a Forza Italia lo sta facendo invece proprio il PD che inciampa continuamente in nuove proposte di tasse. Lo stesso Renzi ha scelto come consigliere economico un israeliano che vuole tagliare le pensioni fino a 3 mila, 3500 euro lordi.Cosìcon le pensioni ridotte ed i figli disoccupati, li dovremo mandare a fare l'Erasmus nei Kippur.Introduciamo la lira pesante d'oro o d'argento e poi vediamo se L'euro ci polverizza o ci corteggia.

INGVDI

Lun, 30/12/2013 - 23:07

Poveri comunisti, post comunisti, cattocomunisti, gente in malafede o idiota, incapace di ragionare con il proprio cervello semplicemente perchè intossicato dall'idiologia più criminale della storia.

cisbi

Lun, 30/12/2013 - 23:08

Per dirla con le parole di Silvio, c'è da chiedersi chi viceversa cercherà di accaparrarsi i voti dell'elettorato di cdx deluso e disgustato dalle persone che Berlusconi ha mandato in parlamento (Alfano, Cicchitto, Lorenzin, etc.)... Spiace molto, ma il cavaliere di occasioni ne ha avute tante tutte mancate. Ha avuto la possibilità più unica che rara di cambiare davvero questo Paese ed entrare nella storia come uno dei più importanti statisti che l'Italia abbia mai avuto, invece si è perso dietro a brutte figure e a misere sciacquette. Ora le vecchie chiacchere stanno a zero e la fiducia si è esaurita. La sua chance l'ha avuta e l'ha buttata nel cesso, quello che doveva dimostrare lo ha dimostrato. I giochi per lui sono finiti, se ne faccia una ragione.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 31/12/2013 - 00:21

Uno che ha avuto il coraggio di votare per l'urlatore folle non può essere considerato un elettore affidabile. Abbiamo già avuto troppi traditori senza cercarne di nuovi. Se ci affidiamo a quella gentaglia di scriteriati PENTANARICIUTI SPECIALIZZATI NELL'INSULTO dovremo fare i conti con un parlamento dedito al turpiloquio E NON AL BENE DEL PAESE.

vintal

Mar, 31/12/2013 - 00:23

Cercali nel PD i voti che ti mancano, sono più simili a te ... raccontate le stesse frottole da più di 20 anni, fate finta di essere nemici e invece siete culo e camicia !!!

Holmert

Mar, 31/12/2013 - 08:00

Berlusconi dice bene e la storia e le sorti dei tanti governi che sono nati nell'Italia repubblicana con la sua costituzione più loffia del mondo, sta a dimostrarlo; tanto che un governo durato tutta la legislatura è passato negli annali della storia patria. Ma è inutile farsi illusioni, da noi i partiti nascono come funghi nel bosco dopo la pioggia, come l'ultimo di Alfano, nato per schismogenesi dal PDL di Berlusconi. Per arrivare a quello che dice Berlusconi, cioè due partiti che si contendono il premierato, come in USA, ci vogliono almeno due secoli. Per ora, il coraggio di rifare ex novo una costituzione non ce l'ha nessuno e nessuno lo vorrebbe. Gli fa comodo la ciofeca, che gli permette piena libertà, come la puttanata della libertà di mandato. Eletto con un partito, poi puoi fare quello che più ti aggrada (tranne passare con Berlusconi, che diventa reato per essere compravendita). Viva Pulcinella, pizza e mandolino.

paspas

Mar, 31/12/2013 - 08:05

BERLUSCONI HA IDEE CHIARE. SPERIAMO CHE I SUOI LECCA..LO NON GLI FACCIANO CAMBIARE IDEA. L'ITALIA DEVE CAMBIARE E PUO' CAMBIARE, CI VUOLE UNA PERSONA CORAGGIOSA CHE NON ABBIA PAURA DI PERDERE CONSENSO A BREVE TERMINE. CORAGGIO CON O SENZA EURO. CON O SENZA IL CONSENSO DELLA MERKEL. GLI ITALIANI SANNO RIMBOCCARSI LE MANICHE MA NON PER FAVORIRE LA GERMANIA BENSI' PER IL BENE DEL NOSTRO PAESE. OGGI DICO W BERLUSCONI anche se non mi e' simpatico.

FabrizioLUM

Mar, 31/12/2013 - 08:34

Il 51% di Voti a Forza Italia? Meglio 51 anni di carcere a Berlusconi!

jakc67

Mar, 31/12/2013 - 08:43

questa volta devo proprio dare ragione, mio malgrado, a cacciari-forpre@@@: le direttive comuniste non arrivano più, sono finite assieme ai rubli, ora le direttive ai capobastone sinistri arrivano dalle riunioni bindellberg, assieme probabilmente a dei bei dollarucci, e quelli che non vogliono più essere chiamati comunisti a seguire bea(o)tamente...

PL

Mar, 31/12/2013 - 08:50

Dopo 20 ANNI? Mi sembra che sia fuori tempo massimo. Vabbè che l'italia è un paese di vecchi ma che siano tutti rincoglioniti proprio no.

vince50_19

Mar, 31/12/2013 - 09:02

Se non si lasciano da parte i campanilismi ideologici e le smanie di potere (per modo di dire) da parte di tutti i parlamentari, continuando ad alimentare questo orribile "divide et impera" messo in atto da chi vuole distruggere l'Italia, non se ne verrà mai più fuori. Per lo meno fino a quando questi potentati massonici d'oltre Atlantico, più avidi che mai, non avranno finito di saccheggiare il nostro patrimonio nazionale e i nostri conti correnti già abbastanza depauperati. Per non parlare di quanto fanno gola quei 95 miliardi di euro in oro di Bankitalia di cui una parte (corrispondente a circa 5 miliardi di euro) ha già preso il volo sotto il precedente governo ma che nessuno vuole indicarne la direzione.. Se non si entra in questo ordine di idee, se Letta non la smette far finta di lavorare per l'Italia, semmai IMPEGNATISSIMO a calare le braghe per accontentare tutte le desiderata della Ue (leggasi Germania) facendo finta di fare qualche pseudo-riforma giusto per tirare a campare con il suo sodale gerontocrate, mentre in realtà insiste "nottetempo" a metterci le mani in tasca con il concorso interno di un povero cristo pieno di ambizioni da periodo ipotetico in latino del terzo tipo (irrealtà) che risponde al nome di Alfano, MORIREMO TUTTI DI INDIGENZA. Basta guardare la Grecia: tutti i media tacciono perchè da quelle parti la gente, arrabbiatissima, è allo stremo. Allora certi giornalisti dei miei .. che fanno, gli gnorri? Un pò di vergogna non la provate? Non faccio distinzioni di testata giornalistica: qui c'è un silenzio che definire omertoso e a 360° è il meno, anche se ogni tanto leggo qualche sussulto, rigurgito di "onestà intellettuale".

mimicaro2005@li...

Mar, 31/12/2013 - 09:07

Leggo soprattutto "insulti", non sono aperte discussioni, sono soltanto cattive provocazioni da parte di gente che dovrebbe farsi dare una regolata al cervello. Se hanno Berlusconi sullo stomaco a noi che leggiamo "Il Giornale", non interessa, ma la smettessero di scrivere stronzate!

ilCotta

Mar, 31/12/2013 - 09:12

Caro Presidente, guardi che sono gli elettori ex PDL che sono delusi e voteranno M5S!!!!!!!!!!!!!!!! hahahahahahahahahahahahahahaha

marranchinu

Mar, 31/12/2013 - 09:18

Coloro che hanno votato il M5S sono rimasti profondamente delusi dall'irresponsabile comportamento di Beppe Grillo e non per il patetico impegno dei suoi deputati e senatori mandati allo sbaraglio tra gli sberleffi generali degli avversari! Con il suo comportamento, Beppe Grillo ha dimostrato di essere al servizio delle oscure entità imprenditoriali e finanziarie che governano il mondo (Bilderberg/Commissione TrilaterLE/FMI etc..) che nelle loro strategie c'è anche quella di creare una credibile protesta per incanalare e controllare meglio il malcontento generale.....indirizzandolo sulle discrepanze istituzionali e sulla corrotta incapacità della politica! Non occorre essere un autorevole genio della comunicazione per sapere che una grossa bugia ripetuta all'infinito diventa per la massa una incontrovertibile realtà!.....Non a caso autorevoli intellettuali internazionali come Noam Chomsky lo abbiano certificato nelle loro opere! Bando alle chiacchiere, se veramente si volesse pescare nel corposo elettorato di Beppe Grillo lo si potrebbe fare con successo solamente a condizione che si mettesse al primo posto nel programma elettorale: IL REDDITO DI CITTADINANZA, L'USCITA DALL'EURO ed il RECUPERO DELLA SOVRANITA' MONETARIA!... Poi, nel contraddittori della campagna elettorale in corso di svolgimento, non sarebbe male spiegare che il Debito Pubblico (una diretta conseguenza dell'emissione del denaro delegata alle Banche Centrali!) è una truffa della sinistra per favorire le banche, insieme alle PRIVATIZZAZIONI - una criminale spoliazione delle risorse dello Stato! - volte ad essere svendute a prezzi di fame agli amici della Goldman Sachs, venuti in Italia sul panfilo Britannia!... Inoltre, se l'argomento fosse l'Europa, ci sarebbe da ricordare che questa dannata Unione Europea è stata frettolosamente promossa ed eseguita in accordo totale dal Cancelliere tedesco Helmut Khol ed il Presidente Francois Mitterand per scaricare gli enormi costi dell riunificazione delle due Germanie (oltre 1.500 miliardi di Euro!) sul groppone degli ignari paesi europei! Quanto al presunto virtuosismo della Germania, va chiaramente detto che il surplus di svariate centinaia di miliardi di Euro accumulato a spese dei PIIGS (Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia Spagna) è stato realizzato con l'inganno.....per avere i tedeschi vergognosamente barato sul DEFICIT, sforato ben oltre il tre per cento programmato, e sulla INFLAZIONE all'1,50%, ben oltre al disotto del 2% imposto dalle autorità europee, con i quali hanno potuto di fatto creare una svalutazione programmata che ha permesso loro di ridurre notevolmente i loro costi di produzione delle merci, con le quali hanno invaso gli altri paesi europei!

xgerico

Mar, 31/12/2013 - 09:21

Ieri Sallusti "lisciava il pelo" ad Alfano, affinché tornasse all'ovile. Oggi ci provate con il M5S?!

Ggerardo

Mar, 31/12/2013 - 09:24

Vuole andare in giro per l'Italia, ma bisogna vedere se il giudice di sorveglianza glielo consente. Qualcuno dovrebbe dirgli che non e' candidabile. E il Lader di Forza Italia, candidato Premier chi sarebbe allora ? Brunetta ? Verdini ? Bondi ? Non prendiamo in giro gli Italiani per favore

J.J.R

Mar, 31/12/2013 - 09:27

salvatore.andronaco...ecco n'altro fascistello nostalgico che ha vissuto il fascismo sulla pelle degli altri.

canaletto

Mar, 31/12/2013 - 09:30

Silvio, punt anche al recupero di parte dei giuda traditori, tanto Alfini è un nulla ed è innocuo. Ogni tanto starnazza per far sentire che è ancora vivo, ma sono le ultime starnazzate

Ggerardo

Mar, 31/12/2013 - 09:31

Qualcuno dovrebbe dirgli che ormai non conta piu' niente. Ha solo il potere di far casino, e non e' proprio quello di cui l'Italia ha bisogno

ilCotta

Mar, 31/12/2013 - 09:35

Caro Presidente, guardi che sono gli elettori ex PDL che voteranno x il M5S!!!!! Siete finiti. Ripeto: siete finiti.

peter46

Mar, 31/12/2013 - 09:43

""I piccoli partiti non mi hanno mai fatto fare le riforme""...e chi te lo ha ordinato d'imbarcarli con te.Veltroni non imbarcò 'l'orecchinato' e company...e nessuno ha sentito la mancanza. Tu sei l'unico ostacolo alla conquista del potere da parte della sx?A febbraio a noi risulta che l'ostacolo maggiore(facendogli abbassare i 'pantaloni'sedendoli al tavolo dello streeming solo per dire che nessuna alleanza era possibile)è stato il M5S...tu solo larghe intese,sperando nella 'loro' grazia'.E non raccontarci più la favola del paese in rovina e di averlo fatto per il paese(li hai mollati per questo o perchè non ti hanno voluto 'graziare'?)...tanto tutti sappiamo che meno governi e governate,meno danni per questo paese...Speriamo veramente che gl'italiani votino bene...se sai già di non poter essere candidabile,perchè non ci dici,ora per 'immedesimarci' e non il giorno prima delle elezioni,chi vorresti 'appiopparci' come candidato premier?...la volevi l'amnistia,vero?Quelli non sono fessi,e lo sai...e con la nuova legge elettorale,da solo,FI ne farà di strada...provaci "per vedere l'effetto che fa".

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 31/12/2013 - 09:57

Beh cari fanatici-komunistoidi, in questa italietta codarda, stracciona e ridicola, senza più un briciolo di Dignità, Interna e Internazionale, meglio un presunto evasore, "non poteva non sapere" e un "puttaniere" alla Presidenza del Consiglio e del Governo e/o della Repubblica, che l'ultimo dei Komunisti, "onesto" per auto-assoluzione. Almeno Berlusconi se non ha proprio entrambe "le mani pulite", non le ha nemmeno sporche, lorde di sangue: Fin dalla nascita! - Ma non vi siete ancora accorti che questi "onesti" hanno di fatto sequestrato tutta l'Italia e tutte le Sue Istituzioni pur essendo una modestissima minoranza? E che, di conseguenza, siamo tutti in ostaggio, alla mercé di questi predoni "puliti", dei loro servi e dei loro lacchè? Bravi, continuate il letargo, riposate in pace!!

cameo44

Mar, 31/12/2013 - 10:38

Il tempo passa per tutti Berlusconi compreso il quale ha la pretesa di recuperare i delusi e chiedendo ancora una volta la maggioranza asso luta si vede che non ha capito nulla in quanto ai delusi sono più quel li che votavano per lui ed il centrodestra che quelli del M5S è stato al Governo diverse volte e con maggioranze diverse ma di tutte quelle promesse e programmi e patti firmati non si è visto nulla ha sempre dato la colpa ai suoi alleati ma è stata anche colpa sua come è colpa sua se non ha creato i presupposti ad una sua successione in quanto alla pretesa di avere una la maggioranza un solo partito è pura utopia in Italia nemmeno la DC ha avuto la maggioranza assoluta ha sempre go vernato nel bene e nel male con degli alleati Presidente Berlusconi la gente non è stupida e non dimendica Lei ha sostenuto sia il Governo Monti che il Governo Letta ha permesso la rielezione di Napolitano forse per motivi non dichiarati ma che tutti pensano visti fallire i motivi ha tolto la fiducia prima a Monti e poi a Letta e per completa re l'opera ora si scaglia contro Napolitano ma chi è Napolitano lo sanno tutti un ex del P.C.I. che plaudiva l'invasione dell'URS il DNA non si perde anche se si diventa Presidente della Republica un consiglio si ritiri e mediti sui suoi tanti errori l'accanimento dei magistrati è evidente ma Lei ci ha messo del suo

meloni.bruno@ya...

Mar, 31/12/2013 - 10:44

I delusi restano delusi!Ho la sensazione che forse aumenteranno,gli elettori che credevano in un VERO cambiamento hanno già dato tutta la loro fiducia in questi anni,condivido con l'analisi fatta da PERINCIOLO.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 31/12/2013 - 10:56

Leggo ancora i consueti commenti dei non più comunisti di fuori ma sempre comunisti dentro, mi chiedo ma non gli viene mai a noia?, hanno solo la mente rivolta ad una cosa?, poverelli!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 31/12/2013 - 11:46

"Serve la maggioranza assoluta per fare le riforme istituzionali". Ormai lo ripete ogni giorno. Legittimo domandarsi come mai non se ne sia accorto prima. Il porcellum non lo ha votato un suo governo? Lo scandaloso artifizio per mantenere in vigore il finanziamento dei partiti politici in frode al clamoroso risultato del referendum del 1993 non era a lui noto? Dopo che ha deluso le nostre speranze in tutto il XXI secolo si sveglia soltanto adesso ? Ha perso la guerra giudiziaria, che definisce con qualche ragione un colpo di Stato, ma ha anche deluso le aspettative del suo elettorato. E poi resta come un macigno l'evasione fiscale da lui "ideata", nello stile diffuso tra le multinazionali, un "disvelamento" che lo dovrebbe convincere a ritirarsi, prima che non lo costringano con la forza, e ne sono anche capaci.

elpaso21

Mar, 31/12/2013 - 11:51

Votare per Berlusconi è perfettamente inutile. Se poi anche vincesse le elezioni (fantascienza) il giorno dopo sarebbe spazzato via da un "golpe"

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 31/12/2013 - 11:53

Risultati per Silvio: FI. 51% CA 49% È il gioco è fatto!

gi52

Mar, 31/12/2013 - 12:09

sono spiacente ma il mio voto non andrà mai a chi ha appoggiato le riforme criminali di monti buon anno a tutti

cicciosenzaluce

Mar, 31/12/2013 - 12:09

Celebrolesi,smettetela di sognare,il vostro pregiudicato,sta sparando gli ultimi peti,prima di scomparire dalla scena politica,a primavera va ai domiciliari,poi prenderà altri anni per i processi in corso,le elezioni politiche non ci saranno,quindi, siete di destra ? Allora cominciate a pensare a qualcuno in gamba,però onesto,incorruttibile e che dica la verità,non solo bugie e prese in giro come ha fatto il vostro ex senatore,w la destra liberale !

andrea da grosseto

Mar, 31/12/2013 - 12:31

cicciosenzaluce le cose sono due. O sei veramente liberale, come spero e come scrivi, e quindi non puoi volere in galera una persona per motivi poitici, oppure sei un fascista (comunista, fai te che tanto è uguale) e allora sicuramente il tuo credo è quello di eliminare gli avversari politici in qualunque modo, anche per mezzo della "giustizia". Non penso infatti che tu sia così ingenuo da non accorgerti di quello che è successo da mani pulite in poi, non solo a Berlusconi anche s ela sua vicenda è la più emblematica.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Mar, 31/12/2013 - 12:34

Una ipotesi tardiva, ma meglio tardi che mai. Non sono berlusconiano, non lo sono stato mai, ma Berlusconi è l'unica carta, attualmente, da giocare per dare senso alla nostra sovranità politica, economica e monetaria. Volenti o nolenti, non possiamo fare a meno di Silvio.

Cacciari_forpre...

Mar, 31/12/2013 - 12:35

Osteggiare misterB soltanto per le sue vicende etiche e giudiziarie agli occhi dei suoi ne fa solo una vittina di invidia komunista e non da l'idea del suo reale fallimento POLITICO! I cittadini liberi di mente e consapevoli sanno che il nostro default deriva dal fatto che il "debito privato" ha superato il "debito pubblico"!Chi non ricorda la linea politica del governo berlusconi/tremonti.? La loro equazione per una sana economia era "più consumi, più lavoro". Addirittura Tremonti era arrivato a consigliare di fare dei mutui pur di aumentare i consumi.E cosi gli italiani, stimolati da questo messaggio e dalle banche, erano arrivati perfino a rateizzare le spese per le vacanze e - per dirla alla George Carlin - a "spendere soldi che non avevano per cose che non servivano"!Ora il dato innegabile è che tutta questa "montagna di debiti", accumulata attraverso il "credito a consumo, si reggeva tutto sulle deboli radici sostenute da "buste paga" a tempo indeterminato....nel momento in cui ci è piombata addosso la bomba d'acqua del "mercato globale" il sistema è franato con: la conseguente perdita di posti di lavoro, insolvenza bancaria e default familiari. Conclusione: la sofferenza bancaria, attraverso la politica di Draghi della BCE e la concessione di moneta allo 0,25 per la sola acquisizione del debito pubblico a tassi superiori si è risanata, mentre Equitalia è piombata sulle famiglie insolventi! E stiamo ancora qui a parlare di berlusconi??

andrea da grosseto

Mar, 31/12/2013 - 12:40

elpaso21 non capisco perché continuate a farvi del male da soli. Non imparate proprio niente dal passato. Ogni volta, prima delle elezioni, date per morto Berlusconi e ogni volta vi dovete ricredere il giorno dopo. Fate delle figure veramente meschine ma non imparate mai. E pensate che l'arresto chiuda la vicenda politica di FI? O in generale della destra? Ad esempio la Tymoshenko e quello che sta succedendo in Ucraina ti dice niente? Non capite che è la sinistra europea con le sue idee del c...o che è finita?

Cacciari_forpre...

Mar, 31/12/2013 - 12:46

Dopo la condanna,siamo arrivati al paradosso che chi vota per berlusconi fa esattamente quello che fanno i commercianti taglieggiati dalla criminalità...pagano il pizzo! Preferiscono votare un pregiudicato che li "protregga" pur di non essere taglieggiati dalla sinistra...sic!

Giorgio1952

Mar, 31/12/2013 - 12:54

Mi sembra che di delusi ne abbia avuto circa sei milioni il PDL lo scorso febbraio alle politiche, difficile che li riconquisti. Per quello che riguarda maggioranze bulgare cito quanto scritto all'indomani delle elezioni del 2008 : "La coalizione guidata da Silvio Berlusconi vince le elezioni con un ampio margine. Il PDL assieme a Lega Nord e Movimento per l'autonomia, ha una larghissima maggioranza alla Camera con 340 deputati contro 239, e una molto solida anche al Senato, con 171 senatori contro 130. Grande soddisfazione da parte di Pdl e Lega. Berlusconi si dice «commosso» e annuncia di avere già in mente la squadra di governo, di cui faranno parte «almeno quattro donne». Annuncia inoltre di essere aperto al dialogo con chiunque voglia lavorare con il Popolo della libertà alla guida del Paese." I risultati si sono ampiamente visti, già ma dimenticavo che la colpa è stata del "traditore" Fini, Berlusconi per far restare in piedi il suo governo nel 2010 ha potuto contare sui voti di tre galantuomini come Razzi, Scilipoti e Cesario, se no andava già casa "politicamente" il 14 dicembre di tre anni fa.

Atlantico

Mar, 31/12/2013 - 12:58

Le riforme istituzionali prima o poi si faranno. Ma Berlusconi non c'entrerà per nulla: ha deluso i suoi per 20 anni di fila. Il suo tempo è finito, game over.

andrea da grosseto

Mar, 31/12/2013 - 13:17

Giorgio1952 complimenti, hai scritto tutto te. E' matematico infatti che l'ampia maggioranza esiste se tutti quelli che ne fanno parte rimangono insieme. Se, come hai giustamente ricordato, una parte non indifferente ritiene di andare all'opposizione (non ti piace il termine tradimento? Ti ricordo però che prima di tradire Berlusconi il buon Fini ha tradito noi elettori) è matematico che quella grande maggioranza non c'è più. Spero che la matematica non sia diventata un'opinione...

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 31/12/2013 - 13:26

All'Italia non servono riforme istituzionali ma un accorciamento dei termini di prescrizione dei reati.....

giottin

Mar, 31/12/2013 - 14:04

Ve la do io la riforma della legge elettorale: turno unico e divieto di aggregarsi in coalizioni, queste sono solo buone per accaparrarsi cadreghe, poi se per esempio si presentano ics sigle, non ha importanza quante siano, chi non raggiunge il 5% fora di ball subito, chi arriva primo con qualsivoglia percentuale governa come se avesse raggiunto il 51%, tutti gli altri vanno all'opposizione, punto. Ecco fatto il bipartitismo. Con una legge simile voglio vedere chi voterebbe la miriade di partitini fatti dallo 0,. Se non si fa così possono discutere per secoli e non cambierà mai nulla!!!

peter46

Mar, 31/12/2013 - 14:29

andrea da grosseto...sicuro che Fini prima di tradire Berlusconi ha tradito 'voi' elettori?Ha tradito i 'suoi'elettori con l'affare della casa e con le 'non dimissioni' da PDC,certamente...ma sicuro che con quel gesto non abbia cercato di 'avvertire' della deriva che stava per abbattersi sul PDL...e sempre a causa del 'proprietario'e dei suoi 'problemi'?E che si è visto come è andata a finire,o no?Se il suo fosse stato 'torto marcio'come mai l'abbandono di quei 6.500.000 di febbraio ma già precedentemente con le amministrative?E di quel milione circa che ha votato a dx ma solo(quasi)per la promessa di una candidatura diversa a PDC?Non prendiamoci in giro:Berlusconi si è sempre vantato di essere l'unico 'garante' della coalizione e l'unico in grado di non farla 'disperdere'.E senza scomodare la matematica...ci è riuscito?Che se ne andassero quelli o alcuni di AN,passi...ma i suoi 'beneficiati' andati via,non sono forse lo 'sputtanamento' ufficiale delle capacità del 'garante'?Comprendo che non si può passare da Berlusconi a ...Bondi-Repetto,ma si cerchi,urgentemente,un altro:il tempo stringe...e la grazia non arriva più ormai....Ah!volevo dirti che 'mani pulite',forse,è stata benevola,sempre forse,solo per il contributo delle tv del "vostro",ex nostro, alla "causa"....l'arrivederci era sottinteso se il tutto non andava per il verso giusto.Come è successo....anche se con un 'abbuono' ventennale.

odifrep

Mar, 31/12/2013 - 14:30

Giorgio1952 (12:54) - ha saltato un passaggio (prima della dimenticanza di colpa del badante di Napolitano, per non fare nomi) il lavoro "occulto" della magistratura politicizzata. Adesso, vada avanti e continui pure a straparlare.

gi.lit

Mar, 31/12/2013 - 14:58

In quanto a deludere lui è uno specialista. Con l'aggravante di non rendersene nemmeno conto. Ora dice di puntare ai delusi. Se si riferisce a quelli del proprio elettorato avrebbe dovuto pensarci anni fa. E comunque i delusi non si recuperano con le chiacchiere e gli slogan ma con i programmi e dimostrando di avere le idee chiare. Figuriamoci se può riuscire in questa difficile impresa uno in perenne stato confusionale.

Roberto Casnati

Mar, 31/12/2013 - 15:03

La vera maggioranza nel paese è costituita dai non votanti. Meditate, meditate!

andrea da grosseto

Mar, 31/12/2013 - 15:15

peter46 Fini ha tradito noi elettori molto semplicemente perché se un giorno dici una cosa e il giorno dopo l'esatto opposto evidentemente in politica questo è un tradimento degli elettori. Se poi non piace la parola tradimento si può parlare di inquietante giravolta ma la sostanza rimane. E della casa di Montecarlo non ce ne può fregare di meno. E infatti Fini non arriva nemmeno allo 0,5%, una ragione ci sarà...Per quanto riguarda i voti persi dal PDL la tua analisi è l'esempio perfetto per dimostrare che chi non è di destra, non vota certi partiti e non parla nemmeno con certi elettori non arriva nemmeno lontanamente ad intuire le ragioni di questa parte politica. Il PDL ha perso voti per una ragione sola, anzi un nome solo: Monti e lo sciagurato sostegno avuto per l'appunto dal PDL. PDL che era arrivato al 13% e che faticosamente e grazie a Berlusconi è risalito prima al 21% e ora ben più del 25%. Mi sembra che ci siano ben pochi paragoni possibili tra Berlusconi e Fini...Per quanto riguarda mani pulite e quello che è successo dopo ormai è imbarazzante ancora sostenere certe tesi, diciamo appena appena ingenue. Del resto, come detto, mica succedono solo in Italia. La gente però ad un certo punto si sveglia e dopo sono c...i.

Marioga

Mar, 31/12/2013 - 15:18

Caro Berlusconi, i delusi lo sono soprattutto da te. In questi vent'anni con quello zoo di cui ti sei circondato, non siete stati capaci di fare nessuna riforma seria e nemmeno siete stati capaci di tenere a galla il paese. Inutili e mangioni (vedi in particolare il caro alleato padano). Chi si fida ancora è proprio un babbalone.

Giacomo Regazzo

Mar, 31/12/2013 - 15:31

A parte che il titolo "invito a cena con relitto" poteva benissimo andar bene anche per questo articolo, e senza negare che la sinistra abbia la sua ottima dose di colpe, con che coraggio quest'uomo, che ha partecipato a distruggere tutte le imprese del paese escluse le sue, a proporsi ancora come credibile?

peter46

Mar, 31/12/2013 - 16:29

andrea da grosseto...bene,finalmente abbiamo stabilito che ognuno si faccia la 'casa' sua,cioè da parte PDL è meglio non parlarne.E abbiamo anche capito che se fli non è arrivato all'0,5%,ma soprattutto Berlusconi non intercetta quei voti,forse a mio parere,ma i risultati mi danno ragione...lo schifo era totale per quei 6.500.000(leghisti compresi (e più schifati dai problemi interni)per conto loro).Che poi la speranza di quel paventato condono,oltre alla certa cancellazione dell'imu prima casa,e perchè nò,la 'vantata' certa vittoria della sx...abbia portato tanti a rivotare 'l'invotabile' è merito loro,semmai,non "grazie" a Berlusconi...ma questi sono pareri di ognuno ,soprattutto non dimenticando la promessa che non sarebbe stato il candidato PDC in caso di vittoria(e tanti si son fidati ancora una volta).A noi interessa,però,quel "un giorno dici una cosa e il giorno dopo l'esatto contrario"...sicuro che può essere applicato solo a Fini?Per aver dichiarato che bisognava dare cittadinanza e voto agl'immigrati?E il solo nel PDL a sostenerlo....espelliamo la Carfagna per la solidarietà alla Kyenge?Espelliamo Bondi e Galan per le aperture ai gay?Espelliamo Berlusconi,non perchè "un giorno dice una cosa e il giorno dopo l'esatto contrario"ma "cinque minuti prima dice una cosa e cinque minuti dopo l'esatto contrario"vedi appoggio a Letta(l'intuizione del 'voi non siete un c....')?E potremmo continuare....anche il PD pre-febbraio era pronto ,nei sondaggi,ad avere la maggioranza "assoluta" o certa,e sappiamo come è finita(Ti ricordo che i sondaggi,amici, della coalizione includono Alfano e 'amici',ma si può pensare che loro si 'presenteranno'in coalizione col PDL?)...buon anno nuovo..la mia ultima domanda del precedente commento aspetta sempre la risposta:chi al posto dell'incandidabile?

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Mer, 01/01/2014 - 18:53

Caro Silvio, anzi tutto ti Auguro un Anno Migliore da Sbalordire tutto e tutti. Devi puntare affinché si faccia solo una semplice "legge elettorale" per andare al voto subito (non pensare a Renzi o Grillo) il centro destra cattolico - sociale - liberale e democratico ha veramente i numeri per stravincere. -- NON BISOGNA DARE SPAZIO AGLI AVVERSARI - DOBBIAMO MUOVERE LE PIAZZE - IL FERRO VA BATTUTO FINCHE' E' ROVENTE. DIO VEDE E PROVVEDE - ABBI FEDE !!! - -- A U G U R I --

jakc67

Dom, 05/01/2014 - 19:46

effetivamente con il cosidetto "reddito minimo" gli unici che ancora lavoreranno saranno i politici: essendo i pentas, i loro elettori ed i sinistrati in genere evidentemente allergici a tale situazione ce li leveremmo automaticamente dagli scranni... e pure i commentatori prezzolati, non avendo più bisogno di marchetta.. sono favorevole, voterò penta-sinistra con il semplice fine di levarmeli dalle balle... grande!