La visita del Papa? Al Brasile costerà 45 milioniPreviste misure di sicurezza super: 10.700 uomini di esercito e forze speciali

La visita del Papa? Al Brasile costerà 45 milioniPreviste misure di sicurezza super: 10.700 uomini di esercito e forze speciali

È una visita molto attesa, quella di Papa Francesco in Brasile. Ma al Paese costerà molto (economicamente parlando): intorno ai 45 milioni di euro, secondo i calcoli pubblicati dal quotidiano O Globo. Il Pontefice si recherà in Sudamerica in occasione della ventiseiesima Giornata mondiale della gioventù, in programma dal 23 al 28 luglio a Rio de Janeiro.
Un'occasione «doppia» per il Brasile, visto che ci sarà proprio il primo Papa del continente. Però quei 45 milioni sono una cifra significativa, per le casse del Paese. Secondo il quotidiano, 24 milioni saranno finanziati dal governo federale, mentre il governo dello stato di Rio e il comune della metropoli contribuiranno con 10 milioni ciascuno.
Gran parte dei costi è dovuta alla necessità di garantire la massima sicurezza. Durante il soggiorno del Pontefice saranno operativi 10.700 uomini: 9mila delle forze armate e 1.700 dei reparti d'élite della Forza nazionale. A Guaratiba, alla periferia ovest di Rio, dove il Papa terrà una veglia di preghiera coi giovani il giorno precedente la grande messa di chiusura, ci saranno 1.500 uomini della Forza nazionale e duemila agenti di sicurezza privati ingaggiati dalla Chiesa. Secondo il governo brasiliano, la Chiesa dovrebbe raccogliere 54 milioni di euro con le quote di iscrizione dei partecipanti. Gli organizzatori ricordano il caso di Madrid, dove la Giornata della gioventù portò a ricavi del 200 per cento superiori alle spese ingenti sostenute.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento