Al Jazeera «Abiti indecenti» Se ne vanno 5 presentatrici

Cinque presentatrici della rete televisiva satellitare Al-Jazeera si sono dimesse a causa di un conflitto con la direzione che riguarda tra l’altro il loro modo di vestire. Una delle cinque presentatrici ha sottolineato che l’ambiente all’interno della televisione, con sede in Qatar, era diventato «insopportabile». Al Jazeera aveva esordito ormai diversi anni fa come elemento di modernità nel mondo arabo, ma sta progressivamente «islamizzandosi».
Le cinque presentatrici si sono dimesse la settimana scorsa dopo aver denunciato, in una lettera presentata a gennaio, critiche e osservazioni sul loro modo di vestirsi, ricevute in modo pressante da un responsabile della televisione.
Ma secondo una loro collega della redazione che ha chiesto l’anonimato, «queste dimissioni collettive sono frutto di un conflitto molto più profondo». «Alcuni responsabili ci fanno osservazioni che rasentano la maleducazione e che vanno al di là dell’ambito professionale e morale del nostro lavoro», ha aggiunto. Secondo la fonte le presentatrici di Al-Jazeera «si vestono in modo normale».

Commenti