Da Kate Moss a Belen chi c'è a party e concerti

Da Kate Moss a Belen chi c'è a party e concerti

La più attesa è senz'altro lei, l'inossidabile Kate Moss. Da 25 anni sempre al top, e non c'è stagione che non si aggiudichi una decina di campagne come testimonial: pare che avere lei faccia schizzare le vendite alle stelle, e infatti sono molte le griffe che ogni anno se la contendono. Fra le ultime «conquiste», la campagna di Stuart Weitzman, che l'ha voluta come super-ospite per l'inaugurazione (domani sera, blindatissima) della prima mega boutique griffata da Zaha Hadid, Amber Le Bon in consolle. Oggi però i riflettori saranno tutti puntati su Belen, ospite speciale alla presentazione di Daniela Carlotta, stilista emergente che le ha disegnato l'abito da sposa (il gran debutto allo Shangri-La, i gossi-addicted sono già in allerta). Le altre celebrity della settimana sono ancora (quasi) tutte «tbc» (to be confirmed), ma se ne aspettano tante e di calibro hollywoodiano. Fra i nomi confermati: la rapper Iggy Azalea per Pilipp Plein, Malika Ayane per Vic Matiè, Alison Moyet per Agnona e le campionesse di tennis Flavia Pennetta e Roberta Vinci per Laura Biagiotti. Si aspettano anche la top model dell'anno Cara Delevingne e Bianca Balti in passerella da Dolce&Gabbana. Nell'attesa, l'altro giorno Paris Hilton ha fatto il pienone di fan ai saloni del Mipel (dove presentava una linea di borse).
Anniversari. Sabato si festeggiano i 30 anni di Moschino, con una speciale sfilata, un grande party e il lancio di una capsule collection che ripercorre la storia della Maison. Intanto però domani si parte con i festeggiamenti dei 30 anni degli Amici di via della Spiga, che si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra «Ieri, Oggi e Domani». Si prosegue con i 20 anni di Società Italia, che celebra due decenni di scambi fashion tra Italia e Russia con un party a Palazzo Isimbardi e il concerto della violoncellista Ana Rucner (venerdì 20) alla sua prima milanese. Sempre venerdì, i 20 anni della morte di Federico Fellini celebrati da Ballin al Circolo della Stampa. E poi i 30 anni di Elite Model Look, concorso internazionale che ha lanciato decine di top model, che domenica svela il nome dell'anno con una sfilata-evento al Superstudio.Le feste. A questo giro sono poche ma buone, sotto i riflettori le collezioni. Stasera Andrea della Valle e la stilista-stylist Katie Grand invitano a un party esclusivo alla Società del Giardino, per svelare le nuove collezioni Katie Grand Loves Hogan. Mentre domani si balla fino a tardi con le Atmosfere del jet set anni 70 al party di Sergio Rossi nella splendida dimora milanese Palazzo Cicogna, attesi alcuni giocatori dell'Inter e una performance a sorpresa fra il giardino e la galleria d'arte che fu lo studio di Lucio Fontana. Mentre l'Accademia di Brera si trasforma in un blu-carpet hollywoodiano per il party di Bugatti, che lancia la prima linea di abbigliamento e accessori. E sabato Pilipp Plein al Teatro Alcione dà una sferzata di energia alla serata grazie alla performance live della rapper rivelazione dell'anno, Iggy Azalea. Inaugurazioni. Le novità a questo giro non si contano. Intanto il blasonatissimo Ceresio 7, ristorante sul roof top del prestigioso palazzo Dsquared2 in via Ceresio, che si è aggiudicato lo chef Elio Sironi. E poi, solo per citare il Quadrilatero, aprono Giada, il nuovo store Ferragamo, il super-store di Stuart Weitzman, e poi Fendi, Hermès, e Prada, che venerdì 20 festeggia con un doppio appuntamento: festa in Galleria Vittorio Emanuele e dj set fino a tardi nel nuovo negozio di Montenapo. E il nuovo store Ryfle in Galleria Passerella a due passi da Duomo, le nuove boutique Dolce&Gabbana dedicate agli accessori donna e agli accessori uomo (con calzolaio e servizio su misura incluso) in via Spiga, e quella dedicata agli emergenti in viale Piave, Piave 37 (opening venerdì dalle 18).