L’Africa più vera tra deserti e cascate

Giornate calde e notti molto fresche, la stagione secca corrisponde alla nostra estate ed è il momento migliore per visitare le suggestive, e ancora poco conosciute, riserve del Botswana. Incredibili tramonti rossi, paesaggi talvolta aspri ma sempre grandiosi, distese desertiche regno dei boscimani, luoghi ancora intatti dove gli animali vivono liberi e l'acqua si confonde con la terra. African Explorer, operatore turistico specializzato in viaggi nel continente africano, trasmette il mal d'Africa con itinerari individuali e di gruppo e offre sistemazioni in lussuosi lodge o campi tendati dotati di ogni comfort per indimenticabili cene sotto il cielo stellato. Tra i viaggi proposti, «Semplicemente Botswana»: 17 giorni e 14 notti tra le bellezze paesaggistiche, i fotosafari, le crociere al tramonto sul fiume Chobe; i pellicani e i fenicotteri rosa del deserto di sale del Makgadikgadi Pans; le meraviglie del delta dell'Okavango che si perde nel deserto del Kalahari; gli ippopotami e gli elefanti del fiume Kwando e del Bwabwata National Park; l'impressionante spettacolo delle Cascate Vittoria. Quote a partire da 3.780 euro, www.africanexplorer.com, tel. 02.43319474.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti