Adriele Guarneri di G Action Group: nuove assunzioni per gli over 50

L'AD dell'azienda di Sicurezza e Vigilanza Armata lancia un nuovo progetto di reinserimento nel mondo del lavoro di personale over 50, già formato o da formare

Adriele Guarneri di G Action Group: nuove assunzioni per gli over 50

Lavoro over 50: G Action Group di Adriele Guarneri apre le porte a nuovo personale con età superiore ai 50 anni, sfidando i sempre più stringenti trend del mondo dell’impiego e portando nuova forza lavoro nel settore della Sicurezza e Vigilanza Armata.

Vigilanza privata a sostegno delle Forze dell'Ordine per la sicurezza

Per l’AD Guarneri il sostegno alle Forze dello Stato, attraverso un forte rapporto di collaborazione nella lotta alla criminalità, è principio fondante per chi opera nel campo della vigilanza privata. A una settimana dal drammatico evento di Trieste, in cui hanno perso la vita durante il servizio l’Agente Scelto Matteo Demenego e l’Agente Pierluigi Rotta, avvenuto a solo un mese di distanza dalla morte del carabiniere Mario Cerciello Rega, lo stretto legame tra i due volti della sicurezza appare ancora più evidente.

Proprio nel caso dell’omicidio del carabiniere, l’AD aveva scelto di supportare concretamente la famiglia della vittima, non solo mostrando la sua vicinanza ma anche attraverso un contributo economico diretto. Sentendo vicina la causa e da Carabiniere durante il servizio di leva, Guarneri ha voluto estendere l’invito a partecipare al gesto anche a coloro che avevano vissuto in prima persona la perdita di un familiare o di un collega in simili tragiche occasioni.

Over 50: rientro nel mondo del lavoro con percorsi formativi ad hoc

Su queste basi si sviluppa la nuova idea di G Action Group. Il piano di rientro nel mondo del lavoro di coloro nella fascia di età superiore ai 50 anni ha un duplice valore: oltre a dare il via a un percorso finalizzato all'incremento del personale per rispondere alle esigenze del territorio, in particolare quello dell’area Monza e Brianza sede dell’azienda, il progetto pone l’accento sulla ricollocazione di forza lavoro inoccupata, sia già formata nel settore che da formare attraverso corsi mirati.

Per le nuove leve over 50 anni, l'AD ha idee ben chiare che puntano dritte all’eccellenza: «Cerchiamo persone serie, volenterose, rispettose di un incarico che richiede responsabilità e riservatezza». I nuovi assunti saranno chiamati a ricoprire ruoli di Guardia Giurata e Operatore Fiduciario non armato, servizi esterni di Vigilanza e Portierato oltre che personale di sicurezza per eventi, stadi e aziende di alto spessore. Guarneri, però, guarda già al futuro anticipando quello che potrebbe essere una vera e propria integrazione del nuovo personale tra le fila di G Action Group: «Successivamente, valuteremo anche la possibilità di assunzione per il personale interno, nei vari reparti operativi aziendali».

Guarneri e il suo affiatato team di lavoro già da tempo puntano a una formazione attenta e qualificata, con una struttura organica molto strutturata e controllata al dettaglio, tanto da essere considerati come una “sartoria della Sicurezza”. La policy aziendale vincente di G Action Group è basata sulla qualità e la fiducia: tutto il personale di coordinamento ha fatto esperienza sul campo, partendo da ruoli operativi di base, che hanno permesso l’acquisizione di esperienza e una crescita di ruolo.

Per maggiori informazioni sul progetto e sulla selezione è possibile visitare la sezione “Lavora con noi” del sito dell’azienda mentre, per inviare la propria candidatura, sarà possibile inviarla direttamente all’indirizzo email candidature@gactiongroup.it.

Commenti