Per Luminosa e Pacifica il battesimo viene dal cielo

(...) da guinness dei primati, destinato a coinvolgere tutta la città, in uno spettacolo di luci e musica dedicato al made in Italy. E chi meglio delle Frecce Tricolori, con i loro disegni in cielo, potranno lasciare un profondo e importante segno dell'Italia?
Dalle cinque di questo pomeriggio, il rosso, il bianco e il verde impreziosiranno il blu sopra il mare della Fiera di Genova e del Porto Antico. «Lo spettacolo delle Frecce - spiega il maggiore Simone Cavelli, solista della formazione - è rimasto pressoché invariato dal 1961, anno di nascita della pattuglia acrobatica. Siamo dieci piloti in volo sopra i rispettivi aeromobili e il comandante a terra che controlla le nostre evoluzioni. In totale però i piloti sono circa 110. L'unico problema qui a Genova è il vento e l'essere così vicini ai monti; ma siamo stati addestrati per volare in ogni condizione». Gli aerei sfiorano velocità che partono dai 250 chilometri all'ora, fino ad arrivare ai 650; volano a soli due metri di distanza gli uni dagli altri e compiono acrobazie uniche al mondo. «Siamo i soli tra i vari gruppi internazionali a volare in dieci e a fare figure in aria come “la bomba”. La paura dobbiamo portarla dentro l'abitacolo, un sano stress deve accompagnarci sempre per mantenere viva l'attenzione».
Attenzione che avranno sicuramente tutti coloro che oggi guarderanno con interesse e con qualche brivido le acrobazie dei piloti dell'aeronautica militare italiana. E se nel cielo l'adrenalina salirà a mille, in acqua verranno cullate dalle onde le ammiraglie Costa. Per la prima volta nella storia della marineria italiana due navi da crociera vengono battezzate in contemporanea nello stesso luogo.
«Ritratto italiano in musica e luce» è il titolo dello spettacolo che questa sera, alle 22,30 accompagnerà l'evento. Partendo infatti dai temi che hanno ispirato le due navi, verrà riproposto un viaggio attraverso i migliori talenti italiani conosciuti nel mondo. I luoghi nevralgici dell'evento, che intende unire il cielo e il mare, saranno la Fiera di Genova dalla piazza Marina 1 e nei pressi delle banchine, dove gli spettatori avranno libero accesso a piedi, (è previsto il parcheggio a pagamento in piazzale Kennedy), e il Porto Antico. Il programma avrà inizio alle 17 con i sorvoli degli aerei civili e militari e la dimostrazione del SAR (Ricerca e Soccorso), per poi continuare alle 17,30 con il lancio dei paracadutisti con Target Ponte Andrea Doria, fino allo scoccare delle 18 con l'esibizione Pan Frecce Tricolori. Per tutta la giornata l'intera area della manifestazione verrà presidiata dai mezzi dei vigili del fuoco, della Guardia Costiera e della Capitaneria di Porto. La polizia municipale pattuglierà le zone interessate dall'evento, mentre Amt istituirà un servizio navetta da piazza Verdi per piazzale Kennedy dalle 16.30 alle 18.45. In serata, per i fuochi d’artificio, ci sarà un servizio bus per le quattro direttrici principali. I bus diretti verso la Valpolcevera e il Ponente partiranno da piazza Caricamento, mentre quelli per il Levante e la Valbisagno partiranno da via Turati. Domani, in occasione della partenza delle Frecce Tricolori, l'Aero Club di Genova organizzerà voli promozionali sulla città.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.