Milano ritrovata ora punta sul Forum per piegare Venezia

Oscar Eleni

Tutto a posto e forse qualcosa è anche tornato in ordine nella tormentata reggia dell'Emporio Armani che, dopo aver pareggiato la serie vincendo a Venezia, stasera prova l'allungo davanti ai diecimila del Forum, il campo ritrovato dopo l'esilio a Desio.

Non era facile per Repesa uscire dalla trappola dove si era messo da solo dovendo gestire una squadra che, pur essendo superiore in quasi tutti i confronti diretti con la Reyer, ci ha messo un po' troppo per vedere ritrasformarsi in zucca la carrozza d'oro dei veneziani. Sul 2 a 2 Milano si è ripresa il fattore campo perso in gara uno.

Serviva il muro della difesa viste le percentuali orribili in attacco, ma serviva anche qualcosa di più e questo è arrivato da Kruno Simon che ha tenuto distante la squadra di De Raffaele con i suoi 25 punti (5 su 7 da 3) fino a quando c'è stato il grande risveglio per staccare i rivali e in questo ha finalmente ritrovato una parte di se stesso Alessandro Gentile.

Stasera capiremo un po' meglio (diretta Sky-Rai alle 20.45), anche perché Rakim Sanders, potrebbe non andare in campo: il gonfiore alla caviglia, distorta dopo 2' della ripresa preoccupa, anche se le lastre hanno escluso lesioni. Potrebbe esserci, dopo aver pagato i 3000 euro per congelare la squalifica rimediata alla fine il Lafayette sospeso per comportamento offensivo verso gli arbitri.

Venezia ha fatto già molto e ha il diritto di crederci, anche se ha davvero una panchina corta per battaglie che si rinnovano ogni 2 giorni. Milano è sempre una nobile degente che ama farsi male da sola. Passata la paura vedremo come reagirà, mentre dall'altra parte Reggio Emilia ed Avellino, che domani tornano in Irpinia per gara 6, misurano la loro fede.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti