Aggredisce il conducente e prende il controllo del tram

Prima le violenze sulla madre, poi l'assalto al tram: il 39enne ha preso il controllo del mezzo dopo aver aggredito il conducente

Momenti di autentico terrore questa mattina a Milano, dove un uomo di 39 anni ha letteralmente perduto il controllo, scagliandosi contro il conducente di un tram e prendendo possesso del mezzo. Il soggetto, fortunatamente fermato in breve tempo grazie al tempestivo intervento delle forze dell'ordine, si trova ora in ospedale per essere sottoposto ad una visita psichiatrica.

Il 39enne, come riferito dal "Corriere", soffre di disturbi mentali, e già dalle 9 di stamani aveva cominciato a manifestare dei problemi. Uscito di casa con la madre di 64 anni, l'uomo aveva iniziato a discutere pesantamente con lei mentre stavano percorrendo in auto la A7. In preda alla furia, era quindi riuscito a far accostare la donna, alla guida del mezzo, ed a spintonarla fuori dall'abitacolo, abbandonandola di fatto in mezzo all'autostrada, per la precisione in prossimità dell’uscita Binasco.

Sconvolta e preoccupata, la 64enne si era quindi rivolta alle autorità locali, mentre il figlio fuggiva a bordo della vettura. Dopo aver lasciato incustodito il mezzo in via Gutenberg (gli inquirenti hanno successivamente rinvenuto il veicolo aperto, con le chiavi inserite ed il motore ancora acceso), il 39enne si è quindi diretto verso la fermata dei tram. Salito sul mezzo pubblico intorno alle ore 12:30, l'uomo ha quindi inspiegabilmente preso di mira il tranviere, picchiandolo e costringendolo ad allontanarsi dalla postazione di guida. Il tutto dinanzi agli occhi di due viaggiatori terrorizzati, che sono subito scesi ed hanno allertato le forze dell'ordine.

Sul posto i carabinieri ed una pattuglia della sottosezione della polizia stradale di Milano Ovest. Già alla ricerca del soggetto, individuato anche grazie al segnale gps del cellulare, militari ed agenti sono immediatamente entrati in azione. Il 39enne è riuscito soltanto a compiere alcuni metri prima che il mezzo si arrestasse, fermandosi al capolinea di via dei Missaglia, nel quartiere milanese di Gratosoglio. Il dipendente Atm, ripresosi dall'aggressione, aveva infatti avvisato la centrale, chiedendo di interrompere l'alimentazione elettrica.

Raggiunto dagli agenti e dai militari, il 39enne è stato fatto scendere dal tram numero 3. Attualmente si trova ricoverato al San Paolo di Milano, dove sarà sottoposto ad una valutazione psichiatrica. Quanto alla madre, trovata visibilmente sotto choc, è stata trasportata al pronto soccorso dell'Humanitas in codice giallo. Spintonata dal figlio fuori dall'auto, aveva infatti riportato alcune ferite. Nessuna grave conseguenza, invece, per il dipendente Atm aggredito, che ha comunque raggiunto l'ospedale per un controllo.

Al momento non è ancora ben chiara la posizione del 39enne. Stando alle ultime notizie, l'uomo sarà probabilmente denunciato in stato di libertà per attentato alla sicurezza dei trasporti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 10/07/2020 - 16:47

un altro regalo della legge basaglia, non piu in vigore dal lontanissimo 1979: una radiosa vittoria comunista.... :-)

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Ven, 10/07/2020 - 16:53

Non voglio sembrare crudele o insensibile... Ma possibile che le persone che si sa abbiano disturbi mentali o altre malattie mentali, possano tranquillamente girare per le strade? Non sarebbe meglio obbligarle a farsi ricoverare in appositi centri? Magari a carico del SSN?

claudio63

Ven, 10/07/2020 - 17:04

doppia aggressione ( madre e tranviere), tentato furto di mezzo pubblico, e magari guida in stato confusionale... in questo caso " gli atti dovuti" del nostro giudiciume passano in seconda fila, perche in fondo siamo tutti figli di mamma'?

oracolodidelfo

Ven, 10/07/2020 - 17:15

Un matto denunciato in stato di libertà? Siamo sicuri che il matto sia il denunciato?

ziobeppe1951

Ven, 10/07/2020 - 17:26

Grazie Basaglia

Italia_libera

Ven, 10/07/2020 - 17:26

Aprite le case di cura paschiatriche,invece di chiuderle!Bell'affare una legge di chiusura di questi istituti mentali che hanno lasciato la responsabilita alle regioni,ma come parlare al vento!I cittadini lavoratori e liberi non possono subire oltragi da questi poveri malati,perche' lasciati liberi di agire in malattia, senza risorse da parte delle istituzione che abolando come dicevo prima i manicomi,dovevano essere messi in case sicure dalle regioni........

flashpaul

Ven, 10/07/2020 - 17:27

Fabious76 : ringrazi la legge Franco Basaglia con la quale hanno fatto chiudere i manicomi per motivi umanitari (sarà?) rimandando i pazienti in casa delle proprie famiglie trasformandole così in manicomi decentralizzati con problemi enormi e impossibili da gestire a carico dei familiari stessi. Invece di ammodernare e umanizzare le case di cura per malati mentali, hanno preferito scaricare tutto sulle famiglie. Comodo no?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 10/07/2020 - 17:31

Ma allora esistono pure da noi. Pensavo che in assenza, dovevamo importarli.

RolfSteiner

Ven, 10/07/2020 - 17:37

Fabious76@ la legge 180/78 la conosci? O fai il libertario a giorni alterni?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 10/07/2020 - 17:39

Voleva sostenere subito l'esame pratico di guida..

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 10/07/2020 - 17:49

Tutto questo, ancora una volta, per la famigerata Legge Basaglia. Bello schifo!

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 10/07/2020 - 17:50

adoperano il tso per il coronavirus e per quelli che hanno disturbi mentali nulla?

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Ven, 10/07/2020 - 17:58

Che succede Redazione? Nessun episodio di immigrati che spintonano un controllore oggi? Siete ridotti a uno psicopatico lombardo?

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Ven, 10/07/2020 - 18:03

mortimermouse - Delirio continuo...Nel '79 al governo c'era la sua amata DC con il suo amato Andreotti, e il partito piu` a sinistra della coalizione era nientepopodimeno che il PSDI. Che ci azzeccano i comunisti?? Delirio continuo (ah questo l'avevo gia` scritto?)

Happy1937

Ven, 10/07/2020 - 18:05

Denunciato in stato di libertà un pericolo pubblico del genere? Siamo proprio in mano a gente senza cervello. Certamente non dico di metterlo in prigione, ma sotto sorveglianza stretta in ospedale.

capi_tan_iglu

Ven, 10/07/2020 - 18:09

Oggi, dopo diverse settimane che miracolosamente sembravano scomparse, hanno ricominciato ad irrorare scie chimiche (con conseguente artificiale aumento delle temperature dell'aria): tutte le volte che lo fanno a me in qualche modo mi cambia l'umore e in Italia guarda caso si leggono di atti di violenza a volte inspiegabile. Sarebbe bello se anche qua in Italia la gente aprisse gli occhi su questo argomento e protestasse pacificamente in strada contro un governo che lo permette, un po' come fanno già da 10 anni in Germania o il altri paesi d'Europa. Qui invece le proteste o gli scioperi vengono a volte fatti per motivi futili e avere una scusa per non andare a scuola o a lavoro.

Cheyenne

Ven, 10/07/2020 - 18:14

la legge della jungla è ormai da anni arrivata e non è quella di Salvini

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 18:15

@mortimermouse-Ven, 10/07/2020 - 16:47- Occhio che rischi pure tu, specialmente chi soffre idolatria!

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 18:16

@ziobeppe1951-Ven, 10/07/2020 - 17:26- Zio pè d'estate sai quanti TSO ci sarebbero!? me compreso.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 10/07/2020 - 18:18

un volta per i "disturbati mentali" vi era il manicomio...niente di piu' idoneo per certa gente... basaglia li ha chiusi..e li troviamo in strada...non punibili,ovviamente

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 18:45

Io mi domando se un tuo figlio accetteresti che fosse ricoverato in manicomio di tempo fa?

xgerico

Ven, 10/07/2020 - 18:48

@PeccatoOriginale-Ven, 10/07/2020 - 17:58- Forse i "giornalisti" si stanno rendendo conto di quanto sono ridicoli!

maurizio50

Ven, 10/07/2020 - 19:08

Denunciato in stato di libertà.Così la prossima volta andrà ad impadronirsi di un camion dei Vigili del Fuoco o di una autoblindo della Polizia. Che bel Paese Democratico l'Italia!!!!

albyblack

Ven, 10/07/2020 - 19:26

signor p.o.delle 17,58 : questo giornale scrive i fatti che accadono, per questo io, come tantissimi altri lettori, lo apprezziamo. se a lei non piace, perchè lo legge? ma soprattutto, perchè perde il suo tempo x scrivere all'interno della pagina dei commenti?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 10/07/2020 - 19:33

...è un grosso problema!Difficile da gestire in famiglia,ancor più difficile da "delegare" alle ISTITUZIONI,in completa serenità,per il bene di chi soffre per la patologia,e per chi si prende cura di loro,dilaniati fra la sofferenza,l'amore,la responsabilità,il rimorso...

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Ven, 10/07/2020 - 19:49

Almeno da queste parti ;che sono ultra BUONISTI ,piu`che in Italia,i matti pericolosi -o- presunti pericolosi li richiudono...il piu` delle volte