Riccardo Chailly esordisce alla Scala con i WienerCONCERTO DI CAPODANNO

Inizio di 2014 all'insegna della Scala per i Wiener Philharmoniker. Per la gioia degli amanti della classica che hanno voglia di cominciare l'anno scaligero con stile.
Sarà infatti Daniel Barenboim, attuale direttore musicale del teatro milanese, a dirigere il tradizionale concerto di Capodanno alla Musikverein di Vienna.
E subito dopo il futuro direttore del Piermarini, Riccardo Chailly, li accompagnerà in una tournée europea, che toccherà anche Milano il 18 gennaio. Anzi, questa sarà la prima esibizione di Chailly alla Scala da quando è stato designato come futuro direttore musicale lo scorso 10 dicembre, a ridosso dell'inizio della stagione concertistica.
Il concerto - che fa parte della stagione della Filarmonica - prevede il poema sinfonico Finlandia di Sibelius (con Leonidas Kavakos al violino) e la sesta sinfonia in La maggiore di Bruckner.
La tournée europea di Riccardo Chailly e dei Wiener farà tappa fra l'altro a Parigi, Amsterdam, Basilea e Colonia. I prossimi impegni del maestro milanese alla Scala (di cui diventerà direttore principale dal primo gennaio 2015 e direttore musicale dal primo gennaio 2017) includono anche la «Turandot» che inaugurerà la stagione di Expo il primo maggio 2015 e la «Giovanna d'Arco» - opera di Giuseppe Verdi che dalla Scala manca da 150 anni - che invece inaugurerà la stagione con la Prima prevista il 7 dicembre 2015.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti