Casa Bianca isolata ​Sparatoria nella zona

Ci sarebbero stati degli spari nel West Executive Drive, il viale di accesso riservato al personale e dunque dove è richiesto un badge di riconoscimento

Alla Casa Bianca è stato diramato un allarme rosso. Ci sarebbero stati degli spari nel West Executive Drive, il viale di accesso riservato al personale e dunque dove è richiesto un badge di riconoscimento. Barack Obama non si trovava alla Casa Bianca nel momento della sparatoria. Intanto subito dopo gli spari sarebbe stato preso un uomo, secondo quanto riferisce la Cnn, e l’allerta sarebbe scesa al livello arancione, da rosso.

Il presidente Barack Obama e la sua famigia non si trovavano nel complesso residenziale al momento della sparatoria. Era presente solo il vice presidente, Joe Biden, che è al sicuro. In base alle ultime informazioni, la sparatoria non sarebbe avvenuta all’interno della Casa Bianca ma ad un check point della struttura. Subito dopo i momenti di panico la dinamica è apparsa chiara. Un uomo armato si sarebbe avvicinato agli agenti che avrebbero aperto il fuoco ferendolo gravemente. L'uomo è ora ricoverato in stato di arresto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.