Danimarca, il centrosinistra vince le elezioni parlamentari

I socialdemocratici hanno vinto le elezioni parlamentari in Danimarca. La sinistra succede al governo al blocco liberal-popolare

Le elezioni in Danimarca hanno certificato il primato elettorale dei socialdemocratici, che hanno vinto la tornata valevole per il rinnovo del Parlamento. I sondaggi lo aveva pronosticato con largo anticipo. Gli exit poll, stando pure a quanto riportato dall'agenzia Lapresse, hanno rispettato le attese.

La maggioranza del prossimo governo sarà composta, con ogni probabilità, da una coalizione di centrosinistra. Le previsioni. ora come ora, parlano addirittura di maggioranza assoluta raggiunta dal partito guidato da Matte Frederiksen, ma bisognerà attendere comunque il conteggio definitivo.

Tra i primi a commentare il responso delle urne, vale la pena annoverare l'ex premier italiano Paolo Gentiloni, che su Twitter ha scritto che c'è "del nuovo in Danimarca". L'ex presidente del Consiglio ha pure rimarcato la performance negativa dei nazionalisti. I banchi dell'esecutivo, quindi, non saranno più occupati dal blocco liberale. Il Venstre Danimark Liberal Party , che in Europa fa parte del raggruppamento dei popolari, non è riuscito nell'impresa di recuperare il terreno perduto nel corso di queste ultime settimane. Quanto accaduto lo scorso 26 maggio aveva lasciato aperto uno spiraglio, che si è rivelato chiuso per il centrodestra.

C'era attesa, specie perché i socialdemocratici danesi hanno modificato la loro visione, introducendo il tema della regolazione restrittiva dei fenomeni migratori. Il cambiamento ha portato con sè effetti positivi. Non hanno sfondato neppure i partiti sovranisti-populisti. Nello specifico, il partito del popolo danese non ha potuto contare sul sostegno ricevuto nel 2015. Anzi, secondo sempre i poll sciorinati questa volta dall'Adnkronos, si può parlare di un vero e proprio dimezzamento della percentuale conseguita.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di faman

faman

Mer, 05/06/2019 - 22:13

Gentiloni non avete capito che la partita si giocava sui migranti, se solo il PD avesse abbracciato (e appoggiato) prima la linea Minniti........

Ritratto di faman

faman

Mer, 05/06/2019 - 22:17

solo in Italia hanno prevalso i sovranisti-nazionalisti (in Francia è stato un testa a testa), perchè? forse il problema dei migranti? Perchè nessuno ha disarmato Salvini, togliendogli questo argomento?

cgf

Mer, 05/06/2019 - 22:25

Lo hanno saputo quelli de-noialtri, il PD, che i socialdemocratici hanno fatto inversione ad U ed ora sono CONTRO i migranti? Da veri uomini e donne di sinistra CONTRORDINE COMPAGNI se questo serve al potere. NB potere e non governo, sintomatica la cosa

gio777

Mer, 05/06/2019 - 22:29

mai fidarsi della sx

Reip

Mer, 05/06/2019 - 23:08

Addirittura la sinistra Danese e’ contro l’immigrazione clandestina! Solo i sinistricoli italioti sono a favore! Si vede che in Italia si riesce a rubare e speculare sulla presenza degli africani, mentre in Danimarca no!

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Gio, 06/06/2019 - 01:12

ecco che torna (e vince) la VERA sinistra!!! chissà se i nostri piddioti e sinistrati bacati rifletteranno sulla questione? Che poi la domanda che si devono porre è: ci convengono gli italiani o i parassiti? conviene la poltrona o il barcone? poi, per carità: magari a loro conviene sempre di più la barchetta e tutto quello che trasporta...

Popi46

Gio, 06/06/2019 - 06:27

“Regolazione restrittiva” . Piccolo, ma importante, segnale che l’immigrazione incontrollata danneggia chi la propone

kennedy99

Gio, 06/06/2019 - 07:21

chiunque si batte contro una immigrazione clandestina e fuori controllo. vince sempre da qualunque parte esso provenga.

Geegrobot

Gio, 06/06/2019 - 08:12

Perché quella è una sinistra vera, nel nostro paese ci sono solo radicali travestiti da comunisti che non sanno neanche dove stanno di casa. Il Pd e un partito destinato a sparire perché la metà dei suoi elettori han passato i settant'anni,basta guardate i comizi di zingaretti sembra un reparto di una casa di riposo e l'altra metà non si riconosce nelle loro politiche, votano tappandosi il naso . Il futuro è già scritto e mon ci vuole un genio a capirlo con lega al trentasei e FDI al sette , mettiamoci anche il partito di toti che si prendarà i voti di FI minimo arriverebbe al dieci, e i giochi sono fatti centrodestra al 50 , le scommesse sono aperte

Albius50

Gio, 06/06/2019 - 08:36

Se io fossi DANESE sarei anch'io un votante del CENTRO SINISTRA, tutti i GIORNALAI lo sanno benissimo se in ITALIA Renzi anziché fare il RACCATTA SCHIAVI x la UE e avesse attuato ciò che ha fatto SALVINI, bene si accorgeva anche lui che i cosi detti POPULISTI erano tutti PD.

K#B

Gio, 06/06/2019 - 08:45

Ma chi decide i titoli degli articoli? sono quasi sempre fuorvianti e soggettivi....anche troppo...e non mi riferisco solo a questo ma anche e soprattutto ad altri....regolamentazione dei migranti non credo significhi "contro"...boh

routier

Gio, 06/06/2019 - 09:11

Come volevasi dimostrare. Qualunque partito si metta contro l'invasione nero/magrebina, vince le elezioni. Piaccia o non piaccia, è una realtà. Il Vaticano ne prenda nota,

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 06/06/2019 - 09:13

I nostri non sono di sx, sono solo anarchici. E' qui la differenza. I nostri non pensano alla gente che si impegna, ma solo per distruggerla economicamente e moralmente. Non vuole l'uguaglianza sociale dando anche un merito chi si impegna di più, no, crea solo più disuguaglianze per poi avventarsi sugli uni verso gli altri.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 06/06/2019 - 09:17

kennedy99 - 07:21 Ovvio. Meglio non dirlo a Fratoianni e zone limitrofe altrimenti l'attapirata dura un mese...

lorenzovan

Gio, 06/06/2019 - 15:12

se la sinistra toglie l'arma dell'invasione e la paura dell'uomo nero..le destre tipo quelle italiane ..senza nessuna visione politica..se non l'odio e il supernazionalismo becero..perdono in tutti i paesi europei

killkoms

Gio, 06/06/2019 - 19:38

da una pronta accoglienza ad una efficace deterrenza,con un'isoletta desertica (usata prima per l'itticoltura) impiegata come una ellis sland "al contrario" per rispedire al mittente gli indesiderati!