Usa, bimbo-ostetrico di 10 anni aiuta la madre a partorire

Un bambino americano di 10 anni, Jayden Fontenot, si è improvvisato ostetrico per aiutare la madre a partorire in casa. Con il lieto fine: il piccolo sta bene

"Ok, mamma. Dimmi solo cosa devo fare, e lo farò". Il giovane Jayden Fontenot fa un respiro profondo e prende il coraggio a due mani. Comincia così l'impresa che gli è valsa l'incondizionata gratitudine di mamma e l'appellativo di "bimbo eroe". Il suo merito? Essersi improvvisato ostetrico a 10 anni e aver aiutato la madre, incinta alla 34esima settimana ed entrata in travaglio prima del tempo, a partorire sola in casa, in attesa dei soccorsi.

Il ragazzino non si è lasciato scoraggiare neanche quando ha visto che il fratellino appena nato non respirava: è corso in cucina, ha afferrato un aspiratore nasale e ha liberato le vie aeree del bebè, qualche minuto prima che arrivasse l'ambulanza.

Il gesto eroico di Jayden - che vive a Sulphur, una cittadina della Louisiana - è stato raccontato proprio dalla sua mamma, Ashly Moreau, ed è rimbalzato sui media Usa. Il bimbo-eroe era l'unico a potere aiutare la 34enne, dato che il compagno della madre era fuori per lavoro.

Secondo i medici, l'intervento del bambino è stato decisivo per salvare la vita al fratellino. Entusiasta mamma Ashly: "Jayden non si è ancora reso conto dell'importanza del suo gesto. Ha salvato la vita a me e al piccolo: è il mio eroe".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.