Varsavia, quel villaggio ​in cui nascono solo bambine

In un paesino nel sud della Polonia non nasce un maschio da 12 anni. Ricercatori e investigatori indagano sul fenomeno

Varsavia, quel villaggio ​in cui nascono solo bambine

A Miejsce Odrzanskie, piccolo villaggio del sud della Polonia, nascono solamente bambine. L'ultimo bimbo maschio, infatti, ha visto la luce 12 anni fa.

La storia, che sta facendo il giro del mondo, ha incuriosito tutti, tanto che un gruppo di ricercatori sta indagando, per cercare di capire se il fenomeno sia solamente una coincidenza o se ci sia qualche ragione più scientifica. Rafal Ploski, capo del dipartimento di Medicina Genetica all'Università di Varsavia, che guida la ricerca, sta studiando la genetica degli abitanti del paesino che conta meno di 300 abitanti (quasi tutte donne) e le condizioni ambientali dell'area, per cercare di far luce sul mistero.

"Si tratta di approfondire la storia e controllare le statistiche delle nascite, poi dobbiamo capire se i genitori delle bambine siano in qualche modo parenti anche alla lontanissima, poi sarebbe necessario capire le condizioni ambientali, solo così potrete trovare qualche pista", ha detto Ploski prima di cominciare le sue ricerche.

Nel paesino ormai tutti sono abituati a veder nascere femmine, tanto che anche gli stessi abitanti pensano che "le donne qui non diano alla luce maschi" e avere un bambino sia "probabilmente poco realistico". Oltre ai ricercatori, si sta occupando dello strano caso anche un team di investigatori, per cercare di indagare su eventuali aborti selettivi e forzati.

E chissà che alla fine di tutte queste indagini si riuscirà a dare una risposta al fenomeno insolito e una speranza in più a chi desidera tanto un figlio maschio. Intanto, per "invogliare" i maschietti a nascere, il sindaco del paese ha promesso un premio a chi riuscirà a dare alla luce un bambino.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti